6 servizi postali elab180x180SERVIZI POSTALI

30 marzo 2020 

In data odierna si è riunito in video conferenza l’Esecutivo di Area Servizi Postali, per fare il punto sulla situazione in Poste Italiane e in generale sui servizi postali e appalti, a fronte della grave crisi epidemica che sta vivendo il paese.

L’organismo ringrazia tutto il Dipartimento e la Segreteria Nazionale per il lavoro che sta svolgendo in questa fase drammatica della nazione, per la tempestiva informazione e per la linea politica che sta assumendo a difesa della salute e sicurezza delle Lavoratici e Lavoratori del settore.

L’esecutivo denuncia i forti ritardi che ci sono stati sulla fornitura dei dispositivi di sicurezza individuale, nel contempo prende atto che per il settore sportelleria, se pur lentamente la situazione si va normalizzando in coerenza con i dettati del Protocollo del 14 Marzo, mentre denuncia il perdurare di una situazione di forte difficoltà sul recapito e sui Cmp, sia per quanto attiene alla fornitura di mascherine e guanti, ma sia sulla modalità di sanificazione degli ambienti di lavoro, in special modo lì dove si sono verificati casi di Lavoratori contagiati dal Covid-19. Il gruppo dirigente SLC su questa materia, è estremamente fermo nella propria convinzione di non potersi esimere in alcun modo al suo ruolo di vigilanza e denuncia sul rispetto del Protocollo del 14 marzo scorso attivando, ove necessario, attraverso il delicato ruolo dei propri rappresentanti sulla sicurezza, le Prefetture competenti.

L’organismo invita la Confederazione a sollecitare il Governo affinché si giunga in tempi brevi ad una convocazione del tavolo con Poste e Banche per individuare quelli che, all’interno dell’offerta dei servizi resi da tali soggetti, quelli che possano definirsi essenziali per il paese, in coerenza con l’impegno preso con le stesse Confederazioni il 25 marzo scorso.

L’esecutivo, infine esprime forte amarezza per la perdita di tutti i colleghi colpiti dalla pandemia, per quanti destano in gravi condizioni e per tutti coloro che stanno affrontando questa malattia, e si unisce al dolore delle famiglie.

Letto e approvato all’unanimità

 

Roma, 30 marzo 2020.

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Poste Italiane: Malattie professionali Consulenti di Poste Italiane più ricorrenti stress e patologie muscoloscheletriche

  5 Novembre 2019   poste italiane salute sicurezza
Lavorano oltre 40 ore settimanali (mentre dovrebbero lavorarne 36)  e sono sottoposti a ritmi stressanti, con conseguenze significative sulla loro condizione di salute; accusano in media 2,7 patologie ciascuno riconducibili al lavoro. Nonostante ciò, le denunce...

Poste Italiane: presentazione dati indagine Slc e Inca Cgil su lavoratori di Poste Italiane applicati a vario titolo sul comparto finanziario

  28 Ottobre 2019   poste italiane
Inca e Slc Cgil presentano martedì 5 novembre 2019 a Roma, presso la sede dell'Inail, l'esito della prima indagine sulla qualità del lavoro nel settore finanziario di Poste Italiane.    Un'indagine utile a rilevare fattori di stress, dovuti alle continu...

Poste Italiane: Tribunale Milano riconosce diritto di trasferimento a lavoratore inabile

  20 Settembre 2019   Comunicati stampa poste italiane
Il tribunale di Milano avvalora la posizione di  Slc Cgil che a marzo non ha firmato l'accordo sulla mobilità in Poste Italiane per il quale sono totalmente esclusi  dalla procedura di trasferimento i lavoratori che presentano una inabilità, nella funz...

Poste Italiane: siglato importante accordo su congedi parentali

  18 Settembre 2019   Comunicati stampa poste italiane
E' stata siglata un’intesa che introduce importanti avanzamenti sui Congedi Parentali in Poste Italiane, e migliorativa della legge in vigore: viene finalmente introdotta la frazionabilità fino ad un terzo della giornata lavorativa - annuncia Nicola Di Ceglie, segret...

Poste: accordo su ferie solidali

  13 Settembre 2019   Comunicati stampa poste italiane
E' stato firmato l’accordo sulla cessione solidale di giornate di ferie a favore dei dipendenti che destano in particolari situazioni, e che disciplina, nel dettaglio, l’istituto contrattuale previsto dall’art.36 del CCNL." Lo annuncia Nicola Di Ceglie, segretario na...