Gantry 5

top 1

Gantry 5

top 2

Servizi postali

INTEGRAZIONE NEXIVE in Rete Logistica Poste Italiane

Si è svolto, in data odierna, l’incontro di presentazione del Piano Industriale di Poste Italiane, recante al proprio interno le linee guida sul riassetto della logistica della Divisione Corrispondenza, recettive del processo di integrazione della Rete Nexive, in termini di Risorse e di servizi.

Nexive, a seguito di acquisizione, trasferisce in Poste Italiane i propri volumi annui di corrispondenza, pari a circa 350 milioni di pezzi, 8 milioni di pacchi, unitamente a 8 mila clienti attivi. Un impianto complessivo strutturato su 1.300 dipendenti diretti e oltre 5.000 risorse sulle Agenzie partner; queste ultime costituiranno una delle quattro reti della catena logistica di Poste.

L’Azienda ha altresì comunicato che l’offerta commerciale di Nexive, in logica di completa integrazione degli asset, verrà gradualmente spenta, per essere assorbita dal portafoglio dei prodotti postali. Pertanto, tutti i contratti in essere migreranno, a scadenza, in Poste.

Siamo stati informati che, a valle del processo di integrazione ed assorbimento, sarà avviato il trattamento di armonizzazione dei contratti di lavoro, processo da definire nell’ambito delle procedure di cui all’art. 47, legge 428/90. A tal riguardo la parte Sindacale ha chiesto di rendere celere la relativa operatività.

Abbiamo, inoltre, richiesto un sistema di Relazioni Industriali con il compito di seguire e regolamentare, fase dopo fase, l’evoluzione dell’intero iter, riportando il negoziato nell’ambito di un percorso articolato, soprattutto condiviso.

Vi terremo aggiornati sulle evoluzioni della trattativa.

Roma, 25 marzo 2021

LE SEGRETERIE NAZIONALI
SLC- CGIL SLP- CISL UILPOSTE-UIL
N. Di Ceglie M.Campus C. Solfaroli

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Poste Italiane, grave incidente sul lavoro a Brescia. Fare chiarezza

  23 Febbraio 2024   poste italiane servizi postali
A fianco dei lavoratori in sciopero: serve fare chiarezza Nella giornata di ieri si è verificato un grave incidente sul lavoro ai danni di un lavoratore di Poste Italiane di Brescia. Il collega di PCL è rimasto schiacciato mentre movimentava un roll container. Per...

Poste: Di Ceglie, “Privatizzazione, progetto scellerato. Subito incontro con Giorgetti”

(U.S. Slc Cgil) - Roma, 5 gen - “È dunque chiarito! Nella conferenza stampa di ieri la Presidente del Consiglio ha confermato il progetto scellerato di privatizzare ulteriori quote del capitale pubblico di Poste Italiane”. Non usa mezzi termini il segretario nazional...

CCNL Servizi postali in appalto, siglata l'ipotesi di rinnovo

  22 Dicembre 2023   servizi postali
Dopo un lungo periodo di stallo, dovuto ad un contesto non semplice caratterizzato da una fase delicata di cambi di appalto, è stata sottoscritta in data odierna tra Sindacato e organizzazioni datoriali l’ipotesi di rinnovo del CCNL per le imprese private operanti ne...

Servizi postali, siglata l'ipotesi di rinnovo del contratto

  15 Novembre 2023   servizi postali
Di Ceglie: "Superata la soglia di 9 euro lordi. In attesa della legge, la contrattazione paga" Finalmente, dopo anni di attesa, è stata sottoscritta in data odierna tra Sindacato e organizzazioni datoriali l’ipotesi di rinnovo del CCNL per le imprese private operanti...

Poste Italiane, privatizzazione miope

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO CGIL NAZIONALE – SLC CGIL Poste: Cgil e Slc Cgil, “Privatizzazione miope che, se confermata, sarebbe un danno per il Paese” Roma, 9 novembre - “Scelte miopi che tradiscono le promesse di questa maggioranza di governo, contraddicendo l’annu...

Poste: una tantum ai dipendenti è riconoscimento dei sacrifici in fase Covid

Poste: Slc Cgil, ‘Ok per risultati, ma una tantum è anche riconoscimento sacrificio lavoratori in fase Covid’ Necessario aumentare minimi tabellari nel rinnovo prossimo contratto (U.S. Slc Cgil) Roma, 7 ott - “Il bonus una tantum di mille euro ai dipendenti di Poste...