6 servizi postali elab180x180SERVIZI POSTALI

Segreteria Nazionale

Nexive: puntuali arrivano gli sciacalli.

Le lavoratrici ed i lavoratori di Nexive stanno affrontando un momento molto delicato. Da un lato l’ottima notizia dell’avvenuta acquisizione di Nexive da parte di Poste Italiane ha restituito serenita’ dopo un periodo di grande preoccupazione a causa delle nefaste intenzioni paventate dalla precedente proprieta’. Dall’altro lato il processo di integrazione dei lavoratori di Nexive in Poste presenta diverse incognite e ci vorra’ ancora un po’ di tempo perche’ si compia definitivamente. Un tempo che i lavoratori passeranno non solo con le incertezze dovute all’attuale indeterminatezza di alcuni importanti aspetti operativi, ma in molti casi con l’aggravio di ulteriori periodi di Cassa Integrazione.

Il duplice ruolo del Sindacato dovrebbe essere quello di incalzare Poste Italiane perche’ i processi di integrazione ed armonizzazione si compiano nel piu’ breve tempo possibile, e nel mentre rassicurare i lavoratori dimostrando loro che si sta facendo tutto nel migliore dei modi affinche’ possano finalmente tirare quel sospiro di sollievo che meritano.

In queste ore invece da diversi territori ci vengono segnalati episodi che non esitiamo a definire di vero e proprio sciacallaggio.

Personaggi che in questi anni difficili si erano ben guardati dal presentarsi sui luoghi di lavoro quando c’erano da risolvere i problemi dei lavoratori di Nexive, puntuali si palesano ora che una soluzione e’ a portata di mano. Ma la cosa davvero inaccettabile e’ che, cavalcando le incertezze di questa fase di transizione, cercano di accreditarsi millantando soluzioni al momento non preventivabili, arrivando in alcuni casi addirittura a formulare vere e proprie minacce ai lavoratori.

Come Slc-Cgil non siamo disponibili ad assistere inerti a comportamenti di questo genere e continueremo a stare al fianco delle lavoratrici e dei lavoratori di Nexive come abbiamo fatto in questi anni. La strada che porta ad una soluzione complessiva dei problemi e’ stata imboccata a gennaio con l’acquisizione da parte di Poste Italiane e tutte le ricadute organizzative e contrattuali saranno definite all’interno delle procedure di Legge. Sara’ un tavolo di trattativa complesso sul quale Slc-Cgil portera’ come sempre le istanze dei lavoratori. Tutto il resto e’ solo sciacallaggio ai danni dei lavoratori di cui crediamo davvero non ci sia bisogno.

Roma, 12 aprile 2021

La Segreteria Nazionale Slc-Cgil
SLC CGIL

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Poste Italiane, respinto piano da 8 mila esuberi

  3 Agosto 2022   poste italiane servizi postali
ACCORDO DI FASE PCL ACCENTRAMENTO LAVORAZIONI INTERNE  E’ stato sottoscritto in tarda serata l’accordo di percorso in merito all’accentramento delle Lavorazioni interne. L’esito positivo è stato raggiunto a conclusione di una lunga e intensa trattativa inizi...

La Posta in gioco, la nostra tavola rotonda su Poste Italiane

  22 Giugno 2022   poste italiane servizi postali
LA POSTA IN GIOCO Tra digitalizzazione e coesione sociale. Quale ruolo nel futuro di Poste Italiane al servizio del Paese? La SLC CGIL Nazionale ha organizzato una tavola rotonda per riflettere sul ruolo sociale di una delle più grandi aziende italiane, alla luce d...

Quale ruolo nel futuro di Poste Italiane al servizio del Paese?

  10 Giugno 2022   poste italiane servizi postali
LA POSTA IN GIOCO Tra digitalizzazione e coesione sociale. Quale ruolo nel futuro di Poste Italiane al servizio del Paese? La SLC CGIL Nazionale organizza una tavola rotonda per riflettere sul ruolo sociale di una delle più grandi aziende italiane, alla luce delle...

Poste Italiane, raggiunto l'accordo sulle politiche attive

  13 Maggio 2022   poste italiane servizi postali
POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO - ANNO 2022 Intesa del 12 maggio 2022  CHIUSO CON SUCCESSO L’ATTESO ACCORDO IN MATERIA DI POLITICHE ATTIVE OLTRE 7000 INTERVENTI DI RINFORZO DEGLI ORGANICI TRA ASSUNZIONI, MOBILITA’  E PERCORSI DI VALORIZZAZIONE DEL PERSON...

Portalettere muore sul lavoro a 29 anni, inaccettabile

È successo di nuovo. Succede tutti i giorni. Succede anche nella Giornata mondiale per la salute e la sicurezza sul lavoro. Questa volta a non tornare a casa dai propri cari è stata Ambra Sala Tenna, giovane portalettere di 29 anni di Cantù, deceduta questa mattina a...

Poste Italiane: si può ridurre l'orario di lavoro?

  29 Marzo 2022   poste italiane servizi postali
LAVORARE MENO, VIVERE MEGLIO. IN POSTE ITALIANE SI PUÒ? Ne discutiamo martedì 5 aprile alle 17.00, a partire dalla presentazione del libro di Fausto Durante, Lavorare meno, vivere meglio. Partecipano: Fausto Durante, coordinatore Consulta Industriale CGIL Pierang...