5 tlc elab180x180TLC E EMITTENZA

In data odierna le Segreterie Nazionali di SLC CGIL, FISTEL CISL, UILCOM UIL, UGL Telecomunicazioni, unitamente alle segreterie territoriali, hanno incontrato presso Assolombarda l a RTI Comdata-Network Contact vincitrice della gara di appalto per il servizio di contact center di INPS.
La RTI ha dichiarato di avere registrato delle discrasie nel perimetro rispetto alle liste ricevute dalle aziende uscenti e dell'Inps.
Le OO.SS. hanno ribadito la loro forte preoccupazione rispetto a un elemento, quello del perimetro degli aventi diritto, che avrebbe dovuto essere sciolto già da tempo. Inoltre le OO.SS. hanno sottolin-eato l'urgenza di un intervento del Committente per certificare i numeri degli aventi diritto.
Pertanto Le OO.SS. scriveranno immediatamente a INPS chiedendo un incontro alla presenza della RTI uscente e di quella entrante in modo da dirimere definitivamente questo problema.
In seguito le OO.SS. hanno chiesto ed ottenuto che le due azienda presenti confermassero le con-dizioni di passaggio già espresse negli incontri precedenti: mantenimento dei profili orari, livelli, an-zianità convenzionale, articolo 18.
Le OO.SS hanno inoltre ribadito l'importanza del mantenimento della territorialità e chiesto con ur-genza di aprire la discussione sulle condizioni per diminuire i disagi per le lavoratrici e i lavoratori che dovranno transitare in sedi logisticamente svantaggiate (Roma, Bari, Napoli) oltre che il loro diritto soggettivo a restare legati alla commessa INPS.
Le parti hanno convenuto di prorogare la durata della clausola sociale di ulteriori 30 giorni (quindi fino al 27 ottobre p.v.) in modo da favorire la riuscita dell'accordo e quindi la garanzia occupazionale e il mantenimento dei diritti per tutte le lavoratrici e i lavoratori impattati dal cambio appalto.
Le parti si sono inoltre date appuntamento per i prossimi 21 e 22 ottobre.

Le Segreterie Nazionali SLC CGIL FISTEL CISL UILCOM UIL UGL Telecomunicazioni

0
0
0
s2sdefault