5 tlc elab180x180TLC E EMITTENZA

SITTEL

COMUNICATO NAZIONALE

Veniamo a conoscenza da parte delle nostre strutture sindacali di una comunicazione aziendale ricevuta dai Lavoratori, che Sittel pagherà in data odierna solo l'80% della retribuzione di Marzo mentre il restante 20% sarà erogato entro il 30 aprile. In tale comunicazione si fa menzione al fatto che, “in linea di ipotesi”, tale piano di pagamento sarebbe stato prospettato dall’azienda alla delegazione sindacale durante l'incontro del 9 aprile scorso.

Tale affermazione aziendale è falsa, perché durante l'incontro l'azienda , dietro incalzante richieste sindacale, aveva chiaramente dichiarato “che i pagamenti dello stipendio di marzo sarebbero stati regolari “ salvo eccezionalità che potevano emergere da un incontro con TIM programmato per il 9 aprile pomeriggio che , nel caso ,sarebbero state comunicate immediatamente alle Segreterie Nazionali”. E l’azienda non ha niente comunicato in merito alle Segreterie nazionali né il 9 aprile né dopo.

Diffidiamo l’azienda dal diffondere insinuazioni che cerchino di alleggerire, in modo comunque risibile, le sue responsabilità . Già in altre occasioni questo è accaduto (ad esempio sul mancato inizio della trattativa per l’accordo di secondo livello per causa sindacale), mentre proprio durante l’ultimo l’incontro Sittel ha ammesso pubblicamente “di non poter iniziare alcuna trattiva su questa materia a causa della sua situazione finanziaria/economica”.

Questi comportamenti aggravano una situazione di per sé già assai difficile ed intaccano la credibilità degli interlocutori aziendali.
Nei prossimi giorni valuteremo le azioni da intraprendere conseguenti agli annunciati ritardi nei pagamenti delle retribuzioni correnti di marzo 2021 e di quelle arretrate di novembre e dicembre 2020, che si sommano ad una già lunga lista di inadempienze aziendali.

Roma , 15 aprile 2021

Le Segreterie Nazionali
SLC CGIL FISTEL CISL UILCOM-UIL

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Lettera ai vertici Rai a tutela del centro di produzione tv di Napoli

  22 Ottobre 2021   rai tv emittenza
Roma, 22 ottobre 2021 Spett. Rai Radiotelevisione Italiana S.p.A. Amministratore Delegato c.a. dott. Carlo Fuortes carlo.fuortes@rai.it Direttore Rai Tre c.a. Francesco Di Mare francesco.dimare@rai.it Direttore Risorse Umane o Organizzazione c.a. dott. Felice Ventu...

Call Center ITA, raggiunta l'ipotesi di accordo che tutela tutti i lavoratori Almaviva

  21 Ottobre 2021   call center tlc almaviva
COMUNICATO UNITARIO Dopo una lunga ed estenuante trattativa che per oltre 2 mesi ha generato grande preoccupazione nei territori di Palermo e Rende e che ha tenuto in fibrillazione l’intero settore dei contact center in outsourcing, si è raggiunta in data odierna, ...

Da Abramo CC a System House, garantire la piena occupazione

  21 Ottobre 2021   call center tlc
COMUNICATO CLAUSOLA SOCIALE POSTE LOTTO DELTA RM-KR In data odierna si è tenuto il primo incontro per discutere le condizioni di passaggio in clausola sociale delle lavoratrici e dei lavoratori operanti sul lotto Delta delle attività di Customer di Poste Italiane...

Solidarietà della SLC CGIL Nazionale alla sede Rai di Firenze e al presidente Giani

  18 Ottobre 2021   rai tv emittenza raiway
Questa mattina è stata recapitata una busta contenente un proiettile alla sede RAI di Firenze, accompagnata da minacce al Presidente di Regione Giani, ai giornalisti e ai lavoratori e alle lavoratrici RAI. Ora basta con le intimidazioni e le minacce! Come SLC CGIL...

La7, rottura della trattativa e proclamazione dello stato di agitazione

  15 Ottobre 2021   la7 tv emittenza
  Nella giornata di ieri, giovedì 14 Ottobre, si è consumata l’ennesima, infruttuosa tappa della estenuante trattativa con l’Azienda per il rinnovo degli accordi. A fronte dell’ennesimo tentativo di La7 di proporre testi, a nostro avviso, troppo sbilanciati a...

Green pass in Rai, si riunisce il Comitato Nazionale per l'Emergenza Sanitaria

  13 Ottobre 2021   rai tv emittenza raiway salute sicurezza
Il 12 Ottobre 2021 si è riunito il Comitato Nazionale per l’emergenza sanitaria da Covid-19, istituito con il Protocollo Nazionale siglato fra le Organizzazioni Sindacali e la RAI in data 17 giugno 2020. In apertura di discussione, l’Azienda, in considerazione dell...