5 tlc elab180x180TLC E EMITTENZA

Incontro con il Presidente del CIV INPS per l’internalizzazione del Contact Center. Pienamente recepite le istanze sindacali, si va verso ulteriori azioni

 inps recepite tw

La scorsa settimana le Segreterie nazionali e territoriali di Slc-Cgil, Fistel-Cisl, Uilcom-Uil sono state audite dal Presidente del Consiglio di Indirizzo e Vigilanza dell’INPS, Guglielmo Loy, in merito alla internalizzazione verso la partecipata Inps Servizi delle attività e dei circa 3.300 lavoratori che operano nel Contact Center Multimediale (CCM) dell’Istituto, oggi gestito in ATI dalle società Comdata e Network Contact.

Pur rimarcando la bontà della operazione di internalizzazione prevista dal D.L. 101/2019 (slittata di un anno rispetto al dicembre 2021 per decisione del vertice Inps), al Presidente Loy abbiamo sottolineato le forti criticità che la caratterizzerebbero qualora non fosse applicata nella sua fase costitutiva la Clausola Sociale per i Call Center stabilita dalla legge 11/2016, privilegiando invece, come già manifestato da Inps, un processo di selezione pubblica.

La non applicazione di una precisa norma quale la Clausola Sociale, peraltro invece già utilizzata in analoghi contesti di internalizzazione di attività svolte per conto di pubbliche amministrazioni verso società da queste partecipate, porterà come conseguenza diretta a non preservare e garantire i livelli occupazionali, le professionalità, le condizioni economiche e contrattuali attuali dei lavoratori. Tutto ciò, oltre all’ovvio riflesso negativo verso di essi, ha ripercussioni negative notevoli sulla qualità del servizio verso la cittadinanza, già oggi riscontrabili a causa del clima di incertezza che caratterizza l’intera vicenda e genererà certamente un rilevante contenzioso tra la pluralità degli esclusi e l’Istituto.

A questo si aggiunge la questione dei lavoratori del Contact Center Agenzia delle Entrate, fino ad oggi facente parte della stessa commessa Inps, che non saranno internalizzati ma le cui attività saranno assegnate in appalto Consip ad una Cooperativa Sociale con perdita certa di salario e diritti per chi vi opera e senza possibilità, di fatto, di applicare la Clausola sociale, con relativi problemi di esuberi. Il Presidente Loy ha pienamente recepito e condiviso le istanze e le preoccupazioni sindacali impegnandosi a rappresentarle sia verso l’Istituto che verso il Legislatore.

Nei prossimi giorni valuteremo ulteriori iniziative a sostegno della vertenza della internalizzazione del CCM Inps e della applicazione per essa della Clausola Sociale anche inquadrandole nel contesto più generale delle difficoltà sistemiche che continua a registrare il settore dei Contact Center in outsourcing ed il perimetro dei circa 60.000 lavoratori che vi opera.

Roma, 9 novembre 2021

Le Segreterie Nazionali
SLC CGIL FISTEL CISL UILCOM UIL

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Da System House a Network Contacts, siglato l'accordo per i lavoratori del call center Enel X

  14 Gennaio 2022   call center tlc
Il 12 gennaio si è svolto il secondo incontro tra le Segreterie nazionali e territoriali di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil, Ugl Telecomunicazioni, le RSU, l’azienda entrante Network Contacts e l’azienda uscente System House per discutere la clausola sociale relati...

RAI, risposte insufficienti sul taglio della terza edizione TgR

  7 Gennaio 2022   rai tv emittenza
Il 5 gennaio 2022, la Direzione del Personale RAI con la Direzione CSRE, e le Segreterie Nazionali SLC-CGIL, FISTEL-CISL, UILCOM-UIL, FNC-UGL, SNATER, LIBERSIND-CONFSAL, affiancate da due RSU per sigla delle Sedi Regionali, si sono incontrate per discutere le ricadut...

La7, accordi raggiunti dopo stato di agitazione e assemblee

  23 Dicembre 2021   la7 tv emittenza
Nella giornata di lunedì 20 dicembre 2021, si è finalmente conclusa con la firma di importanti accordi, la trattativa durata diversi mesi con la dirigenza aziendale di La7. Dopo la rottura di settembre, che aveva provocato l’apertura dello stato di agitazione e una...

Rai, nuovo piano di incentivazione all'esodo

  22 Dicembre 2021   rai tv emittenza raiway
Il 20 dicembre u.s. è stata pubblicata la circolare relativa al finanziamento del nuovo Piano di Incentivazione all’Esodo votato a maggioranza dal CDA il 1° dicembre u.s. Le scriventi OO.SS. stigmatizzano questa ennesima decisione unilaterale dell’Azienda, giudican...

Tim, urge più trasparenza sui processi in atto

  22 Dicembre 2021   tim tlc telecom
TIM, URGE TRASPARENZA SUI PROCESSI IN ATTO In risposta alla nostra richiesta di un urgente incontro il Direttore Generale di TIM ha proposto una data per gennaio. Comprendiamo bene le difficoltà del dott. Labriola a dover rispondere di un’Azienda che allo stato...

Sittel, lavoratori di nuovo senza stipendio

  21 Dicembre 2021   tlc
SITTEL Ancora gli stessi problemi per i lavoratori Dopo l’affitto del ramo d'azienda “CDA – Construction Delivery Assurance” a TIM Servizi Digitali (TSD) avvenuta ad inizio settembre, si pensava che i problemi dei circa 80 lavoratori Sittel impegnati su altre att...