5 tlc elab180x180TLC E EMITTENZA

VERTENZA ITA Airways Customer Care. Le dichiarazioni delle Segreterie nazionali di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil in merito alle risposte del Ministro Franco al “question time”

Ieri, nel corso del “question time” alla Camera dei Deputati, il Ministro dell’Economia e delle Finanze Daniele Franco ha ribadito pieno sostegno al tavolo convocato dal Ministro Orlando con le parti sociali e gli enti locali sulla vertenza che interessa i lavoratori in appalto del servizio di Customer care di ITA Airways, sostenendo che “è doveroso, in ragione delle ricadute sociali della questione, che tutti i soggetti coinvolti partecipino al confronto”. Il Ministro ha inoltre dichiarato che “avere corrette relazioni industriali è parte integrante e sostanziale della missione sociale delle società partecipate dello stato”.

Tenuto conto di quanto dichiarato dal Ministro, ieri in parlamento, non dovremmo avere dubbi sulla partecipazione di ITA Airwais alla prossima convocazione ministeriale per discutere del futuro di 543 lavoratori tra Palermo e Rende. Dopo aver “sfregiato” lavoratori, organizzazioni sindacali, istituzioni locali e Ministero del lavoro, non possiamo credere che ITA non terrà in debita considerazione le parole espresse in Parlamento dal massimo rappresentante del MEF, “proprietario” di ITA!!!

Nella ricostruzione di questa triste vicenda il Ministro Franco, tenendo conto di quanto sostenuto da ITA, in relazione al rapporto commerciale tra ITA e Covisian, ha dichiarato anche che “in altre e più opportune sedi verranno esaminati aspetti legali e di responsabilità”.

Ci rammarica che il Ministro Franco, rappresentante del governo, debba ricercare soluzioni al di fuori della politica e dei tavoli di confronto, appellandosi alla giustizia, per ricercare soluzioni ed attestare responsabilità. Il titolare del dicastero dell’Economia e Finanze avrebbe invece potuto dare indicazioni ad ITA, in qualità di azionista unico della società, quantomeno sul congelamento delle situazioni contrattuali in essere tra Covisian ed ITA, a garanzia dell’occupazione, nell’attesa di trovare una soluzione alla vertenza.

In questa drammatica ed emblematica vertenza di sicuro le responsabilità non possono ricadere sulle lavoratrici ed i lavoratori di Almaviva e Covisian che con professionalità e abnegazione hanno garantito, anche in piena pandemia, il servizio di assistenza per i clienti di Alitalia prima e ITA Airways poi. A tutela delle lavoratrici e dei lavoratori interessati dalla vertenza, le Segreterie nazionali di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil hanno dato mandato ai legali per mettere in campo le azioni giudiziarie finalizzate a far valere i diritti dei 543 lavoratori coinvolti, sanciti nell’accordo sottoscritto in sede ministeriale lo scorso 21 ottobre 2021.

Roma, 28 aprile 2022

Le Segreterie Nazionali
SLC CGIL FISTEL CISL UILCOM UIL

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Tim, proclamato lo sciopero nazionale

  25 Maggio 2022   tim tlc telecom
Roma, 25 maggio 2022 TIM Spa Dott. Giovanni Pipita Responsabile RI Commissione di Garanzia dell’attuazione sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali Spett.le Ministero del Lavoro Direzione Generale dei rapporti di Lavoro e delle relazioni industriali Ogg...

Gruppo Tim, ecco cosa è emerso dall'incontro del 16 maggio

  18 Maggio 2022   tim tlc telecom
In data 16 maggio 2022 si è riunito il coordinamento Nazionale Rsu TIM congiuntamente con le Segreterie Nazionali Confederali a seguito di convocazione aziendale avente all’ordine del giorno ‘Percorso di “ottimizzazione”’. In questa fase di rottura delle relazioni...

Covisian: CGIL e SLC CGIL, Subito tavolo interministeriale, inaccettabili dichiarazioni Altavilla

  10 Maggio 2022   call center tlc almaviva
COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO CGIL NAZIONALE, SLC CGIL Covisian: Cgil e Slc Cgil, subito tavolo interministeriale, inaccettabili dichiarazioni Altavilla Roma, 10 maggio – “È urgente convocare ad horas un tavolo interministeriale che coinvolga Mef, Mise e Ministero de...

Vodafone, come governare gli effetti della digitalizzazione

  3 Maggio 2022   tlc vodafone
Ieri, 2 maggio, si è svolto incontro tra la direzione aziendale di Vodafone, le Segreterie nazionali e territoriali di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil, Ugl Telecomunicazioni ed il coordinamento RSU per discutere della procedura di riduzione di personale, nelle more...

Customer Care ITA Airways, la replica dei sindacati al ministro Franco

  28 Aprile 2022   call center tlc almaviva
VERTENZA ITA Airways Customer Care. Le dichiarazioni delle Segreterie nazionali di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil in merito alle risposte del Ministro Franco al “question time” Ieri, nel corso del “question time” alla Camera dei Deputati, il Ministro dell’Econom...

Eurovision Song Contest, buone notizie per i lavoratori

  27 Aprile 2022   rai emittenza
FIRMATO L'ACCORDO SULL'EUROVISION SONG CONTEST Nella giornata di ieri, 26 aprile 2022, e dopo una serrata trattativa iniziata nei giorni 21 e 22 aprile u.s., le Segreterie Nazionali di SLC-CGIL, FISTEL-CISL, UILCOM-UIL, FNC-UGL COMUNICAZIONI, SNATER, LIBERSIND-CONF...