5 tlc elab180x180TLC E EMITTENZA

Roma, 30 maggio 2022

Tim Spa
Dott. Giovanni Pipita Responsabile HR

Commissione di Garanzia
dell’attuazione sullo sciopero
nei servizi pubblici essenziali
via PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Spett.le Ministero del Lavoro
Direzione Generale dei rapporti di Lavoro
e delle relazioni industriali

Oggetto: riprogrammazione sciopero GRUPPO TIM

Motivazioni: “incertezze societarie, piano industriale di alienazione della rete Tim. Difesa dei perimetri occupazionali, rilancio strategico ed industriale del più grande ed importante Gruppo di Telecomunicazioni del Paese e contro il piano di taglio dei costi del lavoro irricevibile, presentato il 16 Maggio 2022 e contro le ipotesi di scorporo della rete, per l’unicità dell’azienda a difesa della tenuta occupazionale delle lavoratrici e dei lavoratori delle aziende del Gruppo Tim

Le scriventi OO.SS., come da comunicazione della Commissione di Garanzia dell’attuazione sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali datata 27 Maggio 2022 con Protocollo n. 0007241, riprogrammano l’astensione per i lavoratori di tutte le aziende del Gruppo Tim dalle prestazioni straordinarie dal 21 Giugno 2022 al 21 luglio 2022 (compreso), all’interno di tale periodo proclamano a livello nazionale lo sciopero per l’intero turno di lavoro di tutti i dipendenti delle aziende del gruppo Tim per il giorno 21 giugno 2022.

Le scriventi dichiarano di aver esperito con Tim le procedure di raffreddamento il 22 Marzo 2022 in sede aziendale ed il 28 Marzo 2022 con il Ministero del Lavoro, entrambe con esito negativo.

La presente comunicazione vale come preavviso ai sensi della Legge 83/2000 e precedenti ed in base alla delibera di modifica della Regolamentazione Provvisoria adottata dalla Commissione di Garanzia per l’attuazione della legge sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali (Seduta del 15 novembre 2007).

Distinti saluti,

Le Segreterie Nazionali
SLC-CGIL, FISTEL-CISL, UILCOM-UIL

 

Roma, 25 maggio 2022

TIM Spa
Dott. Giovanni Pipita Responsabile RI

Commissione di Garanzia
dell’attuazione sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali

Spett.le Ministero del Lavoro
Direzione Generale dei rapporti di Lavoro e delle relazioni industriali

Oggetto: proclamazione sciopero nazionale GRUPPO TIM

Motivazioni: “incertezze societarie, piano industriale di alienazione del Gruppo TIM. Difesa dei perimetri occupazionali, rilancio strategico e industriale del più grande ed importante Gruppo di telecomunicazioni del Paese e contro un piano di taglio dei costi del lavoro irricevibile, presentato il 16 Maggio 2022”.

Le scriventi OO.SS. proclamano l’astensione per i lavoratori di tutte le aziende del Gruppo TIM dalle prestazioni straordinarie dal 14 Giugno 2022 al 13 Luglio 2022 (compreso).

All’interno di tale periodo proclamano a livello nazionale lo sciopero per l’intero turno di lavoro di tutti i dipendenti delle aziende del Gruppo TIM per il giorno 15 Giugno 2022.

Le scriventi dichiarano di aver esperito con TIM le procedure di raffreddamento il 22 marzo 2022 in sede aziendale ed il 28 Marzo 2022 con il Ministero del Lavoro, entrambe con esito negativo.

La presente comunicazione vale come preavviso ai sensi della Legge 83/2000 e precedenti ed in base alla delibera di modifica della Regolamentazione Provvisoria adottata dalla Commissione di Garanzia per l’attuazione della legge sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali (Seduta del 15 novembre 2007).

Distinti saluti,

Le Segreterie Nazionali
SLC CGIL, FISTEL CISL, UILCOM UIL

 

 

 

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Open Fiber, raggiunto l'accordo sul premio di risultato

  20 Settembre 2022   tlc pdr
COMUNICATO UNITARIO PREMIO DI RISULTATO 2022 OPEN FIBER  Nella giornata del 19 settembre 2022 si è svolto, in modalità mista in presenza e da remoto, l’incontro tra le Segreterie Nazionali e Territoriali Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil, Ugl Telecomunicazioni...

Canone Rai e vendita Raiway, silenzio assordante dell'azienda

  12 Settembre 2022   rai emittenza broadcasting
CANONE IN BOLLETTA E VENDITA RAIWAY: L’AZIENDA BATTA UN COLPO In questo strano agosto di campagna elettorale, in cui Rai è salita all’onore delle cronache solo per le solite baruffe interne fra CDA e Amministratore Delegato, nonché per le prenotazioni di poltrone e...

Tim, garantita la tenuta occupazionale in una fase critica

  2 Agosto 2022   tim tlc telecom
TIM, RAGGIUNTO L'ACCORDO SUL CONTRATTO DI ESPANSIONE 2022-2024  In data 28 Luglio 2022 si è tenuto l’incontro tra le Segreterie Nazionali SLC-CGIL, FISTEL-CISL, UILCOM-UIL, il coordinamento nazionale delle RSU e TIM. Dopo lo sciopero del 21 giugno 2022 reali...

Leroy Merlin, raggiunto l'accordo sulla clausola sociale

  25 Luglio 2022   call center tlc
LEROY MERLIN: Risolta positivamente la vertenza Le lavoratrici ed i lavoratori di Arzano manterranno inalterate le proprie condizioni economiche e normative  Al termine di un lungo e faticoso confronto le Segreterie nazionali e territoriali di Slc Cgil, Fistel...

Rai, presentato il piano industriale e immobiliare

  15 Luglio 2022   rai tv emittenza raiway broadcasting
Roma, 14 luglio 2022 RAI HA PRESENTATO IL PIANO INDUSTRIALE E IMMOBILIARE ALLE ORGANIZZAZIONI SINDACALI Il giorno 13 luglio 2022 si è tenuto l'incontro fra i Vertici Aziendali RAI, rappresentati dalla Presidente Marinella Soldi, dall’A.D. Carlo Fuortes, dal Diret...

Cambio di appalto Leroy Merlin, sciopero a difesa della clausola sociale

  14 Luglio 2022   call center tlc
CAMBIO DI APPALTO LEROY MERLIN: ENNESIMO ATTACCO ALLA CLAUSOLA SOCIALE Giovedì 14 luglio prima giornata di sciopero delle lavoratrici e dei lavoratori interessati di Arzano e Bitritto Dopo diversi incontri tra le Segreterie nazionali e territoriali di SLC-CGIL FIST...