5 tlc elab180x180TLC E EMITTENZA

CAMBIO DI APPALTO LEROY MERLIN: ENNESIMO ATTACCO ALLA CLAUSOLA SOCIALE
Giovedì 14 luglio prima giornata di sciopero delle lavoratrici e dei lavoratori interessati di Arzano e Bitritto

Dopo diversi incontri tra le Segreterie nazionali e territoriali di SLC-CGIL FISTEL-CISL, UILCOM-UIL, con l’azienda subentrante Call2Net le distanze registrate tra le posizioni continuano ad essere notevoli.

Call2Net, risultata aggiudicataria delle attività di customer care di Leroy Merlin a oggi gestita da Covisian sui siti produttivi di Arzano (NA) e Bitritto (BA), ove operano complessivamente 68 addetti, propone una assunzione ex novo che prevede la riduzione del profilo orario, l’azzeramento degli scatti di anzianità, il superamento dell’art.18, e dulcis in fundo, la sede a Gallipoli (Lecce), ossia a 200 km da Bitritto e a 450 da Arzano.

L’azienda uscente Covisian, dichiarando l’impossibilità di ricollocare le lavoratrici ed i lavoratori operanti sulla commessa, ha avviato la procedura di licenziamento per le lavoratrici ed i lavoratori coinvolti dal cambio di appalto.

Le Segreterie nazionali di SLC-CGIL FISTEL-CISL, UILCOM-UIL hanno ribadito in ben quattro incontri che il principio di territorialità della clausola sociale non è un termine negoziabile, ancor di più quando con una azienda subentrante si dichiara indisponibile al telelavoro. In relazione alle condizioni contrattuali, la proposta di Call2Net azzererebbe la storia economica e normativa di lavoratrici e lavoratori che operano nel settore del customer care da anni. Proposte ritenute inaccettabili dalla parte sindacale.

Tenuto conto dell’imminente cambio di appalto previsto al 1° agosto e della procedura di licenziamento aperta sui lavoratori interessati, le organizzazioni sindacali solleciteranno ulteriormente il ministero del Lavoro chiedendo intervento immediato sulla committenza Leroy Merlin e sulla subentrante Call2Net affinché le istituzioni si facciano garanti dell’applicazione della clausola sociale, nel rispetto di quanto previsto in materia  di successione di appalto nella L.11/2016.

Le Segreterie nazionali di SLC-CGIL FISTEL-CISL, UILCOM-UIL a sostegno delle proprie rivendicazioni proclamano per l’intera giornata di domani, giovedì 14 luglio, lo sciopero delle lavoratrici e dei lavoratori operanti sulla commessa Leroy Merlin.

Roma, 13 luglio 2022

Le Segreterie Nazionali
SLC CGIL, FISTEL CISL, UILCOM UIL

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Fusione Tiscali - Linkem, i diritti acquisiti non si rimettono in discussione

  31 Gennaio 2022   tlc tiscali
Lo scorso 26 gennaio si è svolto l'incontro fra le Segreterie Nazionali di SLC-CGIL FISTEL-CISL UILCOM-UIL con la dirigenza dell'azienda Tiscali. L'incontro è stato richiesto a seguito dell'annuncio della fusione fra Tiscali ed un ramo di azienda di Linkem. La nuov...

Business Solutions Italia vanifica gli avanzamenti economici del rinnovo del ccnl

  26 Gennaio 2022   call center tlc
  Apprendiamo con disappunto, dai nostri delegati e dai lavoratori di Business Solutions Italia Srl, che l’Azienda ha proceduto, nelle ultime buste paga emesse, all’assorbimento degli incrementi contrattuali definiti nell’ultimo rinnovo del CCNL Telecomunicazi...

Gruppo TIM, comunicato unitario sull'incontro con l'a.d. Labriola

  25 Gennaio 2022   tim tlc telecom
  In tutti i paesi occidentali i processi di liberalizzazione del mercato delle TLC non hanno coinciso con la fine industriale degli ex monopolisti. Parliamo di aziende che hanno continuato ad avere posizioni da “incumbent” inevitabili per la loro storia ma ch...

Internalizzazione call center INPS, presidio mercoledì 2 febbraio

  25 Gennaio 2022   call center tlc
Ad un mese dalla nostra richiesta di incontro urgente ai vertici della società “Inps Servizi” per iniziare  ad affrontare il tema della internalizzazione e delle condizioni economico-normative dobbiamo constatare con vivo rammarico il silenzio assoluto sia da pa...