Gantry 5

top 1

Gantry 5

top 2

tlc

INPS SERVIZI, RIAPRIRE SUBITO IL TAVOLO SULLA INTERNALIZZAZIONE

Ci giungono notizie dai nostri delegati che in queste ore INPS Servizi sta inviando Pec e inviti a partecipare a briefing di presentazione dell’Azienda ai vincitori del bando di selezione, che stanno generando ulteriori dubbi e confusione tra i lavoratori. Tutto questo senza un confronto con le organizzazioni sindacali che ancora stanno aspettando la nuova data del tavolo di confronto, previsto inizialmente per il 26 ottobre e rimandato da Inps Servizi, e per il quale proprio ieri le scriventi Segreterie Nazionali hanno inviato un sollecito (testo consultabile qui).

Non è possibile gestire il delicato passaggio di migliaia di lavoratori in INPS Servizi in maniera unilaterale senza un confronto continuo con chi questi lavoratori rappresenta!

Quello che sta avvenendo in questi giorni rimarca, in maniera chiara ed evidente, una gestione autoreferenziale dell’azienda che provoca disorientamento e grandi difficoltà tra i lavoratori e non favorisce affatto il delicato percorso di internalizzazione da parte di INPS Servizi.

Ribadiamo, quindi, la nostra richiesta di riprendere immediatamente il tavolo di confronto in modo da dare ai lavoratori tutte le risposte ai quesiti ancora aperti a pochi giorni dalla data di passaggio.

Se il buongiorno si vede dal mattino, questo non è di certo un buon inizio per le relazioni sindacali che a partire dal 1° dicembre dovremo intrattenere con INPS Servizi per la gestione del Contact Center Multimediale.

Roma, 8 novembre 2022

Le Segreterie Nazionali
SLC CGIL FISTEL CISL UILCOM UIL

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Wind Tre, avviata procedura di raffreddamento contro lo spezzatino

  30 Marzo 2023   tlc wind
COMUNICATO INCONTRO 29 MARZO WIND3 RESTI UN'AZIENDA UNICA E INTEGRATA! Nella giornata del 29 marzo si è svolto l’incontro tra le Segreterie Nazionali e Territoriali di SLC CGIL, FISTel CISL, UILCOM UIL, unitamente al coordinamento delle RSU, e l’azienda Wind3 S.p.A...

Rai, si va verso lo sciopero generale

  21 Marzo 2023   rai tv emittenza raiway broadcasting
RAI, APERTURA DELLE PROCEDURE DI RAFFREDDAMENTO In data odierna, le Segreterie Nazionali SLC-CGIL, FISTEL-CISL, UILCOM-UIL, FNC-UGL, SNATER, LIBERSIND-CONFSAL hanno deciso di aprire le procedure di raffreddamento per il personale di tutto il Gruppo RAI, in relazion...

Contact center Italo, proclamato lo stato di agitazione

  14 Marzo 2023   call center tlc
CAMBIO DI APPALTO NTV-ITALO Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil, Ugl Telecomunicazioni: ennesimo tentativo di elusione della clausola sociale In data odierna si è svolto l’incontro per la procedura di cambio di appalto delle attività di customer care di NTV-Italo, tr...

Wind Tre, fare chiarezza su operazioni strutturali

  14 Marzo 2023   tlc wind
Roma, 14 marzo 2023 Spett.le WindTre S.p.A. c.a. Dott. Marco Mondini Oggetto: richiesta urgente di incontro Date le ricorrenti e sempre più insistenti voci su operazioni strutturali che riguardano il mondo della Rete di WindTre, e quindi il futuro di migliaia...

Vodafone, sindacati indisponibili a mera gestione delle eccedenze

  13 Marzo 2023   tlc vodafone
Si è svolto in data odierna, presso la sede Unindustria di Roma, l’incontro tra i rappresentanti aziendali dell’azienda Vodafone Italia e le Segreterie nazionali e territoriali di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil, Ugl Telecomunicazioni e le RSU per discutere dell’an...

Sky, 1.200 lavoratori interessati dal piano di riassetto dei costi

  13 Marzo 2023   sky tv broadcasting
Nella giornata di oggi, in occasione dell’incontro con l’Amministratore Delegato di SKY per la presentazione alle OO.SS. del Piano 2024-2025, l’Azienda ha illustrato un percorso di riassetto dei costi che interesserà 1200 lavoratori/trici di SKY Italia, fra interni e...