Gantry 5

top 1

Gantry 5

top 2

tlc

SKY ITALIA: ACCORDO DISTINTIVO E CORAGGIOSO SU LAVORO IBRIDO PERMANENTE


Con la firma dell'accordo odierno Sky Italia conferma definitivamente l’adozione di un modello organizzativo ibrido basato su un’importante quota di lavoro settimanale e mensile conducibile in modalità agile.

Esprimiamo piena soddisfazione per un modello equilibrato e moderno, soprattutto per alcuni elementi distintivi sul piano politico. L’apertura a tutte le forme contrattuali presenti in azienda, tra cui la somministrazione, rientra pienamente nell’obiettivo dell’inclusione contrattuale.

Il riconoscimento di poter svolgere in modalità agile almeno un giorno al mese da dedicare alla formazione, valido anche per le figure inibite per chiare esigenze produttive, introduce una sorta di “diritto” minimo ad accedere a questo nuovo modello, indipendentemente dall’attività svolta.

Il riconoscimento ai genitori di minori fino a 14 anni di poter ricorrere al lavoro agile per la durata del periodo di malattia del figlio, oltre a un insieme di altre particolari casistiche, costituiscono elementi di pregio nella politica aziendale di tutela della genitorialità e di assistenza in caso di specifiche forme di bisogno o disagio.

La decisione di adottare in forma stabile questo nuovo modello organizzativo è una tappa importantissima della complessa scommessa di governare congiuntamente i processi di digitalizzazione di un operatore articolato quale Sky, oltre che la conferma di un metodo di lavoro che si sta consolidando nel tempo.

È una scelta coraggiosa da ambo le parti, in linea con le sfide che attendono Sky, come le altre aziende del settore.

Roma, 25 novembre 2022

Dino Oggiano
SLC CGIL Nazionale

0
0
0
s2sdefault

TUTTE LE NOTIZIE

Tim: Cgil e Slc, vendita della rete contro gli interessi del Paese

  6 Novembre 2023   Comunicati stampa tim tlc telecom
Comunicato congiunto Cgil e Slc-Cgil Roma, 6 novembre - "Con la vendita della rete Tim al fondo KKR si apre una fase di grande incertezza per lo sviluppo infrastrutturale del Paese e per l’occupazione". È quanto dichiarano in una nota congiunta il segretario confeder...

Rai conferma il piano immobiliare decennale

  3 Novembre 2023   rai tv emittenza broadcasting
Il giorno 30 ottobre 2023 si è tenuto un incontro fra RAI e le Segreterie Nazionali SLC-CGIL, FISTEL-CISL, UILCOM-UIL, FNC-UGL, SNATER, LIBERSIND-CONFSAL. L’incontro, richiesto dalle OO.SS. si è reso necessario per aver un aggiornamento sul Piano Immobiliare già es...

Tim: ora basta, governo riapra subito il confronto sugli esuberi

  30 Ottobre 2023   Comunicati stampa tim tlc
(U.S. Slc-Cgil) Roma, 30 ott – «Ora basta!». Riccardo Saccone, segretario nazionale Slc-Cgil, sbotta su Tim: «dov’è finito il punto nodale di questa vicenda, la difesa del lavoro e dell’occupazione?». Una domanda polemica che sottende l’accusa di aver trasformato tut...

Rai, nessuno distrugga quello che i lavoratori hanno costruito

  27 Ottobre 2023   rai tv emittenza broadcasting
RAI: IL TAGLIO DEL CANONE È UN ATTACCO AL SERVIZIO PUBBLICO Il taglio di 20 euro dal canone Rai, stabilito dal MEF per il prossimo anno, non è soltanto un colpo mortale inferto all’Azienda, ma è una scelta scellerata, che mette a rischio migliaia di posti di lavoro d...

Dl Energia, a rischio 1.500 lavoratori dei contact center

  25 Ottobre 2023   Comunicati stampa call center tlc
(U.S. Slc Cgil) Roma, 25 ott- Col Dl Energia, il governo ha voltato le spalle ai 1.500 lavoratori dei call center addetti all’assistenza clienti. Per Slc-Cgil infatti, «un clamoroso voltafaccia» si consumerà quando, con la votazione prevista per il 30 ottobre prossim...

Ericsson, esodi incentivati non siano l'unica soluzione

  24 Ottobre 2023   ericsson tlc
Lo scorso 19 ottobre si è svolto ida remoto l’incontro tra la società Ericsson Italia, le Segreterie azionali e territoriali di Slc-Cgil, Fistel-Cisl, Uilcom-Uil, Ugl-Telecomunicazioni e le Rsu dei vari siti produttivi, per il monitoraggio previsto dall’accordo sotto...