8 produzione culturale elab180x180PRODUZIONE CULTURALE

Si è svolta presso la camera del lavoro di Rimini un'iniziativa della Cgil nazionale sulla situazione dello sport e degli sportivi in Italia. Presenti esponenti di numerose associazioni dilettantistiche, dirigenti nazionali di federazioni sportive allenatori e rappresentanti delle istituzioni locali. Il governo avrebbe dovuto essere rappresentato dalla campionessa olimpica Josefa Idem, che purtroppo è stata trattenuta da un altro impegno.

Il panorama che è uscito dal dibattito ci consegna uno spaccato desolante, la nostra legislazione infatti non solo non si occupa di fornire adeguate e dignitose coperture assicurative, previdenziali e di reddito, a chi lavora nello sport, compresi coloro a cui affidiamo la formazione è la salute dei nostri figli, ma opera evidenti discriminazioni non solo fra discipline sportive ma addirittura fra atleti uomini ed atlete donne.

Sembra incredibile ma in Italia, per legge, le atlete donne non possono essere professioniste nello sport e quindi, a prescindere dalle loro capacità e dai loro risultati, gli viene preclusa, per legge, ogni possibilità di tutela, prevista invece per i loro colleghi uomini.

I disegni di legge attualmente in discussione sul tema, non solo ignorano completamente queste criticità, ma, anzi, le peggiorano con proposte che nella migliore delle ipotesi denotano una totale ignoranza della materia che dovrebbero disciplinare.

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Comunicato The Space Cinema

  3 Luglio 2020   cinema produzione culturale
COMUNICATO TSC Continuano ad arrivarci segnalazioni da alcuni siti di direttori e manager che, alle domande dei lavoratori di conoscere il piano aziendale per la ripresa delle attività, addossano alle OO.SS., per la non condivisione del protocollo anti Covid 19, le...

Audizione al senato per nuove norme a tutele dei lavoratori dello spettacolo.

  3 Luglio 2020   Spettacolo produzione culturale
Audizione VII Commissione Senato 2 luglio 2020 ore 14 La condizione degli artisti, delle maestranze e di chi opera nel settore dello spettacolo ha una precisa specificità, felicemente colta dal legislatore che ha istituito l’Enpals. L’Istituto Previdenziale ass...

Relazione di E. Bizi al coordinamento Produzione Culturale

  3 Luglio 2020   Spettacolo produzione culturale
Alle Strutture Territoriali Area Produzione Culturale Oggetto: Relazione Coordinamento Nazionale Produzione Culturale-25 giugno Al coordinamento del 25 giugno erano presenti i coordinatori nazionali degli attori (Carlotta Viscovo), dei danzatori (Manolo Perazzi) ...

Proposte al governo per lo sport e il lavoro sportivo.

  26 Giugno 2020   sport produzione culturale
Roma, 25 giugno 2020 Prot.n. P/9922/2020/3.3 MC/gp Oggetto: Proposte per lo sport e il lavoro sportivo e per gli interventi legislativi previsti dalla legge delega 86/2019 Al Consigliere Giuridico del Ministro dello Sport Dott. Dario Simeoli Al Capo Ufficio per...

Comunicato esercizi cinematografici

  26 Giugno 2020   cinema produzione culturale
Nella giornata del 24 giugno 2020, si è tenuto il coordinamento nazionale dei dirigenti sindacali Nazionali, Territoriali e Aziendali dei dipendenti le sale Cinematografiche italiane. L'ampia e diffusa partecipazione al dibattito, si è concentrata sui temi prevalen...

Manifestazione Generici e incontro al Ministero del Lavoro

  26 Giugno 2020   Spettacolo cinema salute sicurezza
Roma, 22 giugno 2020 MANIFESTAZIONE AGI-SPETTACOLO INCONTRO AL MINISTERO DEL LAVORO Stamattina si è tenuta la prevista manifestazione di AGI-SPETTACOLO presso il Ministero del Lavoro, alla quale, essendo invitato, ho partecipato. Una manifestazione so...