8 produzione culturale elab180x180PRODUZIONE CULTURALE

Il punto focale dei vari protocolli, condivisi con Anica, è indubbiamente il tema dei pagamenti che nei suddetti protocolli viene affrontato e definito con regole di applicazione chiare e incontestabili. Dalle segnalazioni dei professionisti alla Commissione Doppiaggio, però, si registra una generale disattenzione proprio verso questo adempimento che, torniamo a dire, consideriamo centrale.
Risultano pochissime, infatti, le aziende del settore che hanno saldato le fatture di ottobre, da pagarsi, per regola, entro fine dicembre.

A chiusura dell’anno passato, avevamo inviato una lettera alla committenza per affrontare anche con loro lo spinoso tema dei pagamenti. Ci era stato riferito, infatti, che le inadempienze di alcune società di doppiaggio erano dovute all’imposizione da parte della committenza di contratti commerciali sfavorevoli. Ci siamo dovuti ricredere.
Forse, salvo quelle poche eccezioni, sono proprio le società il problema, società che ritengono possibile aderire ai protocolli e poi decidere liberamente quante e quali norme rispettare. O anche di non rispettarne nessuna.
E la cosa non riguarda solo i pagamenti. Il comportamento generale è orientato verso una prima, finta adesione ai contenuti dei protocolli per poi non applicarli, nella realtà, a tutti gli istituti contrattuali.
È evidente, quindi, che lo spirito di rilancio del settore, che ha portato insieme, Anica e sindacato, alla firma di quegli accordi, è stato incompreso, eluso, raggirato. Da oggi, siamo perciò costretti a considerare un cambio di passo. Da segnalare anche alla committenza.


LE SEGRETERIE NAZIONALI SLC-CGIL FISTEL-CISL

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Giulio Regeni: Teatro La Scala, i lavoratori dicono no alla tournée in Egitto

  "È inopportuno suonare nel Paese che non dice la verità sulla morte di Giulio Regeni. È una questione politica" - tuona Francesco Lattuada, delegato SLC CGIL nell'orchestra della Scala. Con questa motivazione, i lavoratori dell'orchestra e del Teat...

Danza, richiesta unitaria di incontro al ministero della Cultura

  3 Febbraio 2022   Spettacolo danza produzione culturale
Roma 2 febbraio 2022 Alla Cortese attenzione Ministro On. Dario Franceschini Capo di Gabinetto Prof. Lorenzo Casini Oggetto: Richiesta incontro settore danza Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil, ritengono necessaria l’attenzione che il Mic sta dedicando alla danz...

Spettacolo, richiesta di proroga degli ammortizzatori sociali ai ministri Franceschini e Orlando

Roma, 14 gennaio 2022 Spett.li Ministero della Cultura c.a. Ministro On. Dario FRANCESCHINI Capo di Gabinetto Prof. Lorenzo CASINI Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali c.a. Ministro On. Andrea ORLANDO Capo di Gabinetto dott.ssa Elisabetta CESQUI Oggetto...

Spettacolo dal vivo, serve un intervento straordinario

  29 Dicembre 2021   Spettacolo produzione culturale
Roma, 29 dicembre 2021 Al Ministro della Cultura Dario Franceschini Al Capo di Gabinetto Prof. Lorenzo Casini Oggetto: Richiesta d'intervento straordinario a favore delle lavoratrici/ori che a causa pandemia hanno visto sospese le attività Il diffondersi dell...

Sussidi per lo spettacolo dal vivo, istruzioni per partecipare al bando e lettera unitaria di commento al ministero della Cultura

  9 Dicembre 2021   Spettacolo produzione culturale
BANDI COVID AVVISO LAVORATORI DELLO SPETTACOLO DAL VIVO L’Avviso pubblico bando lavoratori dello spettacolo e il DM 2 novembre 2021 Riparto Fondo art 89 DL 18-2020 Sostegno lavoratori spettacolo dal vivo sono consultabili su: http://www.spettacolodalvivo.benicultur...

Spettacolo, in arrivo altri 90mln di euro di ristori ai lavoratori

Accogliamo con soddisfazione la firma del decreto che destina ulteriori 90 milioni di euro a ristoro dei redditi delle lavoratrici e dei lavoratori dello spettacolo, annunciata dal Ministro della Cultura, Dario Franceschini. “Un risultato importante – commenta Sabina...