8 produzione culturale elab180x180PRODUZIONE CULTURALE

Attrici e attori che hanno portato in scena la commedia  “Gaetanaccio” di L. Magni (febbraio/marzo 2019) e lo spettacolo  ”Hamletas” di W. Shakespeare (ottobre 2018), produzioni del teatro Eliseo, non hanno ancora ricevuto tutto il compenso spettante per l’attività svolta. Lo annuncia una nota congiunta di Slc Nazionale e di Slc Roma e Lazio.

"E’ impensabile, e francamente assurdo - prosegue la nota - che un Teatro privato, di interesse pubblico, che usufruisce di finanziamenti attraverso il Fus (Fondo Unico dello Spettacolo) ed extra Fus con provvedimenti ad personam, non retribuisca chi, con il proprio lavoro, passione e professionalità, continua a tenere alto il livello artistico del teatro stesso. Il mancato pagamento non rispetta il contratto nazionale e il rispetto del Ccnl, è uno dei requisiti per ottenere i finanziamenti del Fus stesso. Provvederemo, nei prossimi giorni, a segnalare al Mibac il caso in essere."

"Luca  Barbareschi, proprietario nonché direttore artistico del Teatro, si prenda carico del rischio d’impresa e non faccia ricadere  disguidi e ritardi sui lavoratori - conclude il comunicato. Qualora la situazione non venga sanata entro tempi ragionevoli, non 
esiteremo a rivolgerci alla magistratura del lavoro per il recupero delle loro legittime spettanze."  
 
0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Spettacolo, in arrivo altri 90mln di euro di ristori ai lavoratori

Accogliamo con soddisfazione la firma del decreto che destina ulteriori 90 milioni di euro a ristoro dei redditi delle lavoratrici e dei lavoratori dello spettacolo, annunciata dal Ministro della Cultura, Dario Franceschini. “Un risultato importante – commenta Sabina...

24 Ottobre Giornata dello Spettacolo

Il 24 ottobre si terrà la prima Giornata Nazionale dello Spettacolo. Le scriventi OOSS ritengono sia un segnale importante di valorizzazione per un settore che è stato duramente colpito dalla pandemia e che fatica a risollevarsi. Il provvedimento è stato giustame...

Spettacolo, SLC CGIL allarga la partecipazione con un nuovo modello organizzativo

L’area Produzione culturale della SLC CGIL ufficializza il nuovo modello organizzativo volto a raggiungere i mondi dello spettacolo non ancora formalmente regolamentati, quelli per lo più ascrivibili al lavoro non dipendente e “non stanziale” che si espleta in divers...

Cineaudiovisivo: i tamponi siano gratuiti per tutte le figure professionali

    Roma, 30 settembre 2021 Spett.le MINISTERO DELLA CULTURA Direzione Generale Cinema e audiovisivo Dr. Nicola Borrelli Direttore Generale Piazza Santa Croce in Gerusalemme, 9/a - Roma PEC: mbac-dca@mailcert.beniculturali.it Oggetto: interpello del...

Cineaudiovisivo: il verbale d'incontro tra sindacati e associazioni datoriali

Verbale d’incontro ANICA, APA, APE e SLC CGIL, FISTEL CISL, UILCOM UIL In data 28 settembre 2021 si sono riunite le associazioni datoriali del settore cine audiovisivo, Anica, Apa, Ape e le OOSS di settore Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil, con all’ordine del gio...

Bene la capienza delle sale cinematografiche all'80%, ma non basta

  30 Settembre 2021   Spettacolo cinema produzione culturale
  Apprezziamo la decisione di estendere all’80% la capienza di sicurezza anti-contagio nelle sale cinematografiche, basata sulle considerazioni espresse dal CTS. La decisione arriva in tempo perché stanno per arrivare importanti blockbusters, a partire dall’ul...