8 produzione culturale elab180x180PRODUZIONE CULTURALE

Roma, 6 aprile 2020

Spett.le MiSE
c.a Ministro Ing. Stefano Patuanelli

Capo di Gabinetto Avv. Francesco Fortuna

Ufficio Relazioni con il Pubblico

Ufficio legislativo

OGGETTO: Settore Doppiaggio. Emergenza Coronavirus. Richiesta di parere urgentissimo


In data 31 marzo u.s. le associazioni professionali del settore Doppiaggio ANAD, AIDAC, AIPAD e ANFD hanno inoltrato presso l’illustrissimo Ministero in indirizzo una richiesta di chiarimento sull’interpretazione corretta di quanto previsto dal DPCM 22 marzo 2020 in materia di attività essenziali e relativi codici ATECO.

Le scriventi OO.SS. si uniscono a detta richiesta per conoscere il Vostro pregiatissimo parere sul tema dei differenti codici ATECO di aziende e professionisti. Infatti, mentre il codice 59.12.00 gruppo “J” che raggruppa le aziende di servizi di Comunicazione e Informazione, comprese le aziende di doppiaggio, è presente tra i codici delle attività essenziali, i codici relativi alle attività Artistiche, Ricreative, Sportive e di Intrattenimento, gruppo “R” da 90.01 a 90.04, riguardanti le figure artistiche e professionali del doppiaggio, non vengono ricompresi in detto elenco.

Dette figure artistiche e professionali che rappresentiamo sono di conseguenza nel dubbio se legittimati a recarsi a fornire la prestazione richiesta dalle aziende, ovvero se tale attività va considerata non essenziale e l’effettuazione della prestazione potrebbe farli quindi incorrere nelle sanzioni previste.

Alcune aziende hanno richiesto prestazioni già a partire da oggi, 6 aprile 2020, motivo del carattere urgentissimo di richiesta del vostro parere.
Sperando in un sollecito riscontro, grati per il lavoro che il Ministero in indirizzo sta svolgendo in questi momenti di emergenza, porgiamo i nostri più cordiali saluti.

Le Segreterie Nazionali
SLC-CGIL                                      FISTEL-CISL

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Spettacolo dal vivo, no all'accentramento di risorse

  21 Ottobre 2022   Spettacolo produzione culturale
Spett.le MIC c.a. Direttore Generale dello Spettacolo dal Vivo dott. Antonio Parente OGGETTO: D.M. 25 ottobre 2021 recante modifiche al D.M. 27 luglio 2017. Gentile Direttore, con la presente le scriventi OO.SS. ritengono di doverLe rappresentare alcune conside...

Cineaudiovisivo, al via la piattaforma per il primo CCNL di attrici e attori

  5 Ottobre 2022   Spettacolo cinema produzione culturale
CINEAUDIOVISIVO: PRESENTATA LA PIATTAFORMA PER IL PRIMO CONTRATTO COLLETTIVO DELLE ATTRICI E DEGLI ATTORI In data odierna Slc Cgil, Fistel Cisl e Uilcom Uil hanno consegnato ad Anica, Apa e Ape la piattaforma per definire il CCNL delle attrici e degli attori. Si tr...

Crollo Globe Theatre: vicinanza ai feriti e appello per riapertura in sicurezza

  26 Settembre 2022
Gigi Proietti Globe Theatre: vicinanza ai feriti e appello per celere riapertura in sicurezza    Il crollo di una  scala, avvenuto  ieri al teatro “Gigi Proietti Globe Theatre” di Roma, che ha causato il ferimento di 12 studenti in&n...

Spettacolo, il Parlamento approva la legge delega

  13 Luglio 2022   Spettacolo produzione culturale
SPETTACOLO, IL PARLAMENTO APPROVA LA LEGGE DELEGA La Camera dei Deputati ha dato il via libera definitivo alla legge delega in materia di Spettacolo. Il testo è stato approvato stamattina, mercoledì 13 luglio, con 348 voti a favore, nessun contrario e 38 astenuti...

Ippica, primo round con le società di corse al ministero del Lavoro

  12 Luglio 2022   sport ippica produzione culturale
COMUNICATO SETTORE IPPICA INCONTRO PRESSO IL MINISTERO DEL LAVORO In data 11 luglio si è tenuto presso il Ministero del Lavoro l'incontro programmato fra le parti sottoscrittrici il CCNL delle Società di Corse dei Cavalli, in ragione della disdetta dello stesso con...

CCNL Troupe, tabella di marcia e rivendicazioni

COMUNICATO CCNL TROUPE  Il 7 luglio 2022 si è svolta una riunione tra i rappresentanti di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil e i rappresentanti di Anica, Apa e Ape. In premessa al confronto le OO.SS. hanno rappresentato i disagi organizzativi e le difficoltà ...