8 produzione culturale elab180x180PRODUZIONE CULTURALE

NOTA INCONTRO CON THE SPACE CINEMA DEL 3 AGOSTO 2020

Si è tenuto ieri, in videoconferenza, il previsto incontro con i responsabili delle Risorse Umane di The Space Cinema, il Dott. Rossignoli e il Dott. Corrias. L’incontro si doveva tenere inizialmente con le sole segreterie nazionali di SLC-CGIL, FISTEL-CISL e UILCOM-UIL, ma, su richiesta (pur se tardiva) delle stesse segreterie, TSC ha accettato di estenderlo all’esecutivo nazionale.

Oggetto dell’incontro l’informativa relativa alla comunicazione aziendale del 29 luglio avente per oggetto la riapertura delle sale di The Space Cinema distribuita nelle date del 14 e 19 agosto p.v.

La riapertura viene salutata positivamente perché frutto delle pressioni su istituzioni e distribuzione che ha portato alle attese uscite di “Onword”, film di animazione di Disney-Pixar e “Tenet”, l’ultimo lavoro del regista Christopher Nolan della Warner, uscite anticipate rispetto al mercato americano e finora tenute bloccate per il Covid-19.

Le OO.SS. accolgono con soddisfazione quanto comunicato, pur rappresentando che consegnare l’informativa dopo averla già diffusa presso i dipendenti è perlomeno irrituale.

Ulteriore soddisfazione viene dalla dichiarazione di TSC, contenuta nella stessa comunicazione, di voler soprassedere circa le richieste di applicazione di procedure operative da affidare al personale interno sulle quali, per le sole attività specifiche di pulizie dei servizi igienici, l’azienda aveva incontrato l’indisponibilità delle scriventi OO.SS.

Su domanda specifica di un membro dell’esecutivo, l’azienda ha dichiarato che non terrà conto dell’indisponibilità individuale manifestata dai lavoratori che non hanno aderito alle raccolte di firme proprio sul tema di queste pulizie. All’azienda risulta quella essere una iniziativa assolutamente autonoma, non richiesta e della quale, pertanto, non tenere conto.

Le OO.SS. rammentano che hanno comunque contribuito alle condizioni favorevoli alla riapertura, incontrando le istituzioni ed ottenendo garanzie e tutele sia per gli esercizi che riaprono, sia per i lavoratori che non fossero coinvolti in tali processi. Motivo per cui le riaperture sono per tutti motivo di soddisfazione e condivisione di prospettive, confidando in un miglioramento delle condizioni generali della pandemia da Covid-19.

LE SEGRETERIE NAZIONALI
SLC/CGIL FISTel/CISL UILCOM/UIL

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

24 Ottobre Giornata dello Spettacolo

Il 24 ottobre si terrà la prima Giornata Nazionale dello Spettacolo. Le scriventi OOSS ritengono sia un segnale importante di valorizzazione per un settore che è stato duramente colpito dalla pandemia e che fatica a risollevarsi. Il provvedimento è stato giustame...

Spettacolo, SLC CGIL allarga la partecipazione con un nuovo modello organizzativo

L’area Produzione culturale della SLC CGIL ufficializza il nuovo modello organizzativo volto a raggiungere i mondi dello spettacolo non ancora formalmente regolamentati, quelli per lo più ascrivibili al lavoro non dipendente e “non stanziale” che si espleta in divers...

Cineaudiovisivo: i tamponi siano gratuiti per tutte le figure professionali

    Roma, 30 settembre 2021 Spett.le MINISTERO DELLA CULTURA Direzione Generale Cinema e audiovisivo Dr. Nicola Borrelli Direttore Generale Piazza Santa Croce in Gerusalemme, 9/a - Roma PEC: mbac-dca@mailcert.beniculturali.it Oggetto: interpello del...

Cineaudiovisivo: il verbale d'incontro tra sindacati e associazioni datoriali

Verbale d’incontro ANICA, APA, APE e SLC CGIL, FISTEL CISL, UILCOM UIL In data 28 settembre 2021 si sono riunite le associazioni datoriali del settore cine audiovisivo, Anica, Apa, Ape e le OOSS di settore Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil, con all’ordine del gio...

Bene la capienza delle sale cinematografiche all'80%, ma non basta

  30 Settembre 2021   Spettacolo cinema produzione culturale
  Apprezziamo la decisione di estendere all’80% la capienza di sicurezza anti-contagio nelle sale cinematografiche, basata sulle considerazioni espresse dal CTS. La decisione arriva in tempo perché stanno per arrivare importanti blockbusters, a partire dall’ul...

Lettera unitaria ai ministeri della Cultura e del Lavoro

Roma, 27 settembre 2021 Spett.li Ministero della Cultura Ministero del Lavoro Oggetto: richiesta di inserimento delle professioni dello spettacolo nell’elenco dei lavori gravosi La Commissione istituzionale sui lavori gravosi, nel documento approvato il 16 settem...