8 produzione culturale elab180x180PRODUZIONE CULTURALE

BANDI COVID
AVVISO LAVORATORI DELLO SPETTACOLO DAL VIVO

L’Avviso pubblico bando lavoratori dello spettacolo e il DM 2 novembre 2021 Riparto Fondo art 89 DL 18-2020 Sostegno lavoratori spettacolo dal vivo sono consultabili su: http://www.spettacolodalvivo.beniculturali.it/index.php/bandi-covid/1593-bandi-covid-lavoratori-dello-spettacolo-dal- vivo

1. REQUISITI DI ACCESSO IN SINTESI

 Sono ammessi al contributo i soggetti residenti in Italia, in possesso dei seguenti requisiti:

a. avere un reddito riferito all’anno 2019 fino a un massimo di 000 euro;

b. avere, negli anni 2018 e 2019, un numero medio di giornate lavorative, come risultanti da versamenti contributivi al Fondo Pensioni Lavoratori dello Spettacolo, pari ad almeno 7;

c. avere, nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2021 e il 31 ottobre 2021, un numero di giornate lavorative, come risultanti da versamenti contributivi al Fondo Pensioni Lavoratori dello Spettacolo, inferiore per almeno il 30 per cento rispetto alla media delle giornate lavorative effettuate nel periodo dal 1° gennaio al 31 ottobre negli anni 2018 e


2. MODALITÁ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

N.B. Le domande dovranno essere inviate entro le ore 16:00 del 16 Dicembre 2021 utilizzando unicamente i modelli predisposti e resi disponibili sulla piattaforma Fusonline dal sito della Direzione Generale Spettacolo. Per accedere: https://www.dos.beniculturali.it/login.php

Sulla piattaforma Fusonline bisogna registrarsi e a registrazione avvenuta nel menu a sinistra selezionare “gestione domande” e successivamente cliccare sul riquadro verde “CONTRIBUTI FONDO EMERGENZA 2021- Sostegno dei lavoratori dello spettacolo dal vivo D.M. 2 novembre 2021, rep. n. 388”.

Se si è già registrati sulla piattaforma NON occorre effettuare una nuova registrazione ma si può accedere direttamente alla domanda su “AMBITO Contributo fondo emergenza 2021 - Settore: Sostegno dei lavoratori dello spettacolo dal vivo - Sostegno dei lavoratori dello spettacolo dal vivo D.M. 2 novembre 2021” e cliccando su “Domanda (DOM-2021-XXXXX- SLDSDV-XXXXX)”.

La domanda prevede la compilazione di 6 schede:

Frontespizio, Domanda, Giornate di lavoro, Modalità di pagamento, Documenti allegati, Fine

  • Frontespizio: assicurarsi che i dati personali siano corretti
  • Domanda: assicurarsi che sussistano i requisiti necessari alla domanda di contributo
  • Giornate di lavoro: NB. I periodi da inserire nella prima voce della scheda “giornate di lavoro - SOLO PER GLI ANNI 2018 - 2019 - 2021 (Periodo tra 1 gennaio e il 31 ottobre di ogni anno)” sono 3:
    Dal 01/01/2018 al 31/10/2018;
    Dal 01/01/2019 al 31/10/2019;
    Dal 01/01/2021 al 31/10/2021.

Inserire il totale delle giornate contributive risultanti nel FPLS dal 1° gennaio al 31 ottobre per ogni anno (2018,2019,2021) e per ogni committente/datore di lavoro.

Non appena viene aggiunto e salvato un periodo (dal 1° gennaio 20….al 31 ottobre 20…) svolto per un committente/datore di lavoro è possibile aggiungerne un altro.

È sufficiente compilare una scheda per ogni committente/datore di lavoro per ciascuno dei tre periodi presi in esame.

  • Modalità di pagamento: inserire i dati bancari, una volta inseriti passare alla scheda
  • Documenti: i documenti obbligatori da allegare sono il documento d’identità valido e la Dichiarazione sostitutiva atto notorietà (scaricabile dal link presente nella scheda) debitamente compilata e
  • Fine: cliccando su fine si procede direttamente all’invio della Nel caso in cui ci fossero degli errori nella compilazione, tali errori verranno segnalati dal sistema e si può correggerli nelle schede ove si sono verificati.


3. COME REPERIRE I DATI NECESSARI

1. Accedere al proprio profilo su sito INPS

a) Come verificare il numero delle giornate contributive per ciascuno dei 3 periodi presi in esame (dal 01/01/2018 al 31/10/2018 - dal 01/01/2019 al 31/10/2019 - dal 01/01/2021 al 31/10/2021):

cercare nella barra di ricerca "fascicolo previdenziale del cittadino" e selezionare il servizio;
nel menù a sinistra cliccare su "posizione assicurativa" e poi su "estratto sport e spettacolo”.

Dopo aver completato questi passaggi sarà visualizzato l’estratto conto (più dettagliato) diviso per ogni mese in cui sarà possibile risalire (con una somma) al totale delle giornate contributive versate per ogni committente/datore di lavoro nei periodi richiesti.

Come ulteriore conferma e verifica sui versamenti contributivi è possibile richiedere a INPS l’ECO CERT (Estratto Conto Certificativo).

b) Come reperire la matricola INPS dell’azienda:

    • nel menu a sinistra cliccare su “fascicolo previdenziale”;
    • “consultazione estratto conto unificato”;
    • “estratto conto spettacolo e sport”;
    • posizionare il cursore del mouse nella tabella sul nome dell’azienda e attendere un secondo, apparirà la matricola dell’azienda;

OPPURE

    • cercare nella barra di ricerca "fascicolo previdenziale del cittadino" e selezionare il servizio;
    • nel menù a sinistra cliccare su "posizione assicurativa" e poi su "estratto conto integrato”.
    • Nella tabella che verrà visualizzata è possibile fare un copia/incolla della matricola INPS ricercata

2. Consultare buste paga, contratti, cedolini e Certificazioni Uniche

Qualora non si fosse in possesso di identità digitale e non si riesca dunque a entrare nella propria area profilo My INPS, bisogna reperire tutti i dati necessari consultando buste paga, Certificazioni Uniche, cedolini e contratti; su questi documenti è anche possibile reperire il Codice Fiscale dell’azienda.

N.B. Non è possibile inserire i periodi lavorativi svolti all’estero a meno che questi non risultino dall’estratto sport e spettacolo sul profilo INPS. Non è possibile effettuare il ricongiungimento dei versamenti contributivi già dichiarati e risultanti presso Istituiti di Previdenza esteri se non nel momento in cui si procede al calcolo della pensione.


4. ESEMPI DI SIMULAZIONE CONTEGGI

1. Simulazione conteggi

Giornate contributive dal 01/01/2018 al 31/10/2018: ES. 100 gg

Giornate contributive dal 01/01/2019 al 31/10/2019: ES. 80 gg

Giornate contributive dal 01/01/2021 al 31/10/2021: ES. 40 gg

    • Calcolo della media annuale fra 2018 e 2019 100 + 80 = 180 gg
      180 : 2 = 90 gg (media)
    • Calcolo per riduzione attività (media - 30%) 90 X 30 : 100 = 27 gg
      90 - 27 = 63 gg

63 sono le giornate da confrontare con le giornate del 2021. Se nel 2021 le giornate contributive (periodo dal 01/01/2021 al 31/10/2021) risultano minori o uguali a 63 è possibile fare domanda e dunque accedere al contributo.

2. Simulazione calcolo indennità corrisposta

L’indennità che verrà corrisposta corrisponderà al 80% della differenza fra la media del 2018 e 2019 e le giornate del 2021:

    • 90 - 40 = 50 gg
    • 50 X 80 : 100 = 40 gg

40 saranno le giornate per cui verranno erogati i contributi considerando le minime contrattuali giornaliere specifiche relative ai profili professionali inseriti nella compilazione.

N.B. Le risorse verranno ripartite fino ad un massimo di € 4.000,00 per beneficiario.


5. PROBLEMI TECNICI E ASSISTENZA
 

  • Per segnalare eventuali problemi tecnici cliccare su "assistenza" nella pagina della domanda in alto a destra e poi cliccare su “nuovo ticket”.
  • Per richiedere informazioni scrivere alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Roma, 9 dicembre 2021

SLC CGIL Nazionale

sussidi spettacolo dal vivo tw



Roma 9 dicembre 2021

Spett.le MIC
C.a. Capo di Gabinetto
Dott. Lorenzo Casini

C.a. Direttore Generale Spettacolo
Dott. Antonio Parente


Oggetto: Osservazioni erogazione sussidio_Avviso pubblico bando lavoratori dello spettacolo _ DM 2 novembre 2021 Riparto Fondo art 89 DL 18-2020 Sostegno lavoratori spettacolo dal vivo

            Egr.gi,

con la presente le scriventi OO.SS. sono ad elencare alcune criticità rilevate in relazione all’erogazione del sussidio previsto per il settore.

MODALITÀ DI EROGAZIONE

  • Il parametro da prendere in considerazione per la media delle giornate lavorate per gli anni 2018/2019 deve contenere anche i mesi di novembre e dicembre perché sono i mesi durante i quali cominciano le stagioni e si fissa la percentuale più alta di prove e spettacolo.
  • Si suggerisce quindi di calcolare la media del periodo dal 1 novembre 2017 al 31 ottobre 2019 e il periodo da novembre 2020 a ottobre 2021, in modo da aver contezza i 12 mesi e non di 10.
  • La diminuzione del 30% è una percentuale molto alta, che rischia di non coprire i redditi bassi e quelli di quei lavoratori che hanno avuto eventi di morbilità o di assenza dovuta a maternità, proprio nel periodo preso a parametro, sarebbe più consono considerare utile una flessione del 20%.
  • È urgente una proroga dei termini di scadenza del bando, perché la documentazione richiesta è molteplice e un singolo lavoratore dello spettacolo dal vivo può avere anche più di 10 datori di lavoro diversi (anche all’estero) nell’arco di un anno. Inoltre l’obbligatorietà dell’accesso con SPID, CIE, CNS rischia di lasciare fuori molti lavoratori che non sono ancora in possesso dell’identità digitale e non riescono a procurarsela in tempo utile.

PROBLEMI TECNICI CON LA PIATTAFORMA PER LA DOMANDA- FUS ON LINE

  • Non è possibile inserire i periodi lavorativi svolti all’estero a meno che questi non risultino dall’estratto sport e spettacolo sul profilo INPS. Non è possibile effettuare il ricongiungimento dei versamenti contributivi già dichiarati e risultanti presso istituti di previdenza di altri paesi, se non nel momento in cui si procede al calcolo della pensione. Come si può produrre una documentazione extra per comprovare le giornate svolte all’estero e contribuite in Italia.
  • Nella possibilità di selezione degli enti committenti le diciture riportate sono errate o incomplete.
  • La procedura è macchinosa e complessa, bisogna riempire una scheda per ogni committente elencato e per ogni periodo di lavoro anche se si ripete lo stesso committente, cosa usuale nel nostro settore.
  • Molto spesso, una volta compilata la scheda di un periodo, cliccando su “salva” scompare completamente.

            Distinti saluti,

P. le Segreterie Nazionali

                   SLC-CGIL                                       FISTEL-CISL                                         UILCOM-UIL
               Sabina Di Marco                         Giovanni L. Pezzini                                  Giovanni Di Cola

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Giulio Regeni: Teatro La Scala, i lavoratori dicono no alla tournée in Egitto

  "È inopportuno suonare nel Paese che non dice la verità sulla morte di Giulio Regeni. È una questione politica" - tuona Francesco Lattuada, delegato SLC CGIL nell'orchestra della Scala. Con questa motivazione, i lavoratori dell'orchestra e del Teat...

Danza, richiesta unitaria di incontro al ministero della Cultura

  3 Febbraio 2022   Spettacolo danza produzione culturale
Roma 2 febbraio 2022 Alla Cortese attenzione Ministro On. Dario Franceschini Capo di Gabinetto Prof. Lorenzo Casini Oggetto: Richiesta incontro settore danza Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil, ritengono necessaria l’attenzione che il Mic sta dedicando alla danz...

Spettacolo, richiesta di proroga degli ammortizzatori sociali ai ministri Franceschini e Orlando

Roma, 14 gennaio 2022 Spett.li Ministero della Cultura c.a. Ministro On. Dario FRANCESCHINI Capo di Gabinetto Prof. Lorenzo CASINI Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali c.a. Ministro On. Andrea ORLANDO Capo di Gabinetto dott.ssa Elisabetta CESQUI Oggetto...

Spettacolo dal vivo, serve un intervento straordinario

  29 Dicembre 2021   Spettacolo produzione culturale
Roma, 29 dicembre 2021 Al Ministro della Cultura Dario Franceschini Al Capo di Gabinetto Prof. Lorenzo Casini Oggetto: Richiesta d'intervento straordinario a favore delle lavoratrici/ori che a causa pandemia hanno visto sospese le attività Il diffondersi dell...

Sussidi per lo spettacolo dal vivo, istruzioni per partecipare al bando e lettera unitaria di commento al ministero della Cultura

  9 Dicembre 2021   Spettacolo produzione culturale
BANDI COVID AVVISO LAVORATORI DELLO SPETTACOLO DAL VIVO L’Avviso pubblico bando lavoratori dello spettacolo e il DM 2 novembre 2021 Riparto Fondo art 89 DL 18-2020 Sostegno lavoratori spettacolo dal vivo sono consultabili su: http://www.spettacolodalvivo.benicultur...

Spettacolo, in arrivo altri 90mln di euro di ristori ai lavoratori

Accogliamo con soddisfazione la firma del decreto che destina ulteriori 90 milioni di euro a ristoro dei redditi delle lavoratrici e dei lavoratori dello spettacolo, annunciata dal Ministro della Cultura, Dario Franceschini. “Un risultato importante – commenta Sabina...