Gantry 5

top 1

Gantry 5

top 2

Produzione culturale

 bilancio blocca tw

 

Roma, 18 febbraio 2022

Al Ministero della Cultura
Ministro Dario Franceschini
Capo di Gabinetto Prof. Lorenzo Casini

Al Ministero del Lavoro delle Politiche Sociali
Ministro Andrea Orlando

Al Ministero dell’Economia e delle Finanze
Ministro Daniele Franco

 

Richiesta urgente incontro su Riforma dello Spettacolo

Con la presente le Segreterie Nazionali di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil, a seguito del pronunciamento negativo della Commissione Bilancio nel destinare risorse atte a finanziare il DDL Spettacolo, fanno richiesta d’incontro urgente ai Ministeri in intestazione per un confronto circa la necessità di intervenire tempestivamente su un settore che a causa della pandemia ha evidenziato tutti i limiti che ne impediscono lo sviluppo e che potrebbe rappresentare una vera risorsa economica e strategica, a partire dal lavoro.

Il mondo del lavoro dello spettacolo, dal vivo e del cineaudiovisivo, attende da anni una riforma del settore, che consenta di tutelare e promuovere il lavoro, normando con l’introduzione di strumenti adeguati e specifici a sostegno del lavoro artistico con caratteristiche costitutivamente discontinue, e attraverso ammortizzatori sociali capaci di dare risposte al lavoro autonomo con misure tarate sul sistema produttivo di settore, così come attraverso l’attuazione di misure destinate a favorire l’emersione del lavoro nero, vera piaga che non consente la sostenibilità delle misure necessarie a dare garanzie e diritti (di sostegno al reddito, pensionistici, connessi a malattia, genitorialità, ecc.) ad una larga fascia dei lavoratori impegnati a rendere questo Paese al livello della propria storia nella produzione di cultura.

Le decisioni assunte in Commissione Bilancio fanno correre il rischio di veder vanificate aspettative e disperse professionalità con conseguente perdita di posti di lavoro, a causa dell’insostenibilità di una condizione che porta sulla soglia di povertà larga parte del mondo del lavoro nella produzione di spettacolo e cultura.

Le segreterie nazionali di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil, in attesa di sollecito riscontro, vista l’urgenza dei temi proposti, porgono distinti saluti.


SLC CGIL                                               Fistel CISL                                      Uilcom Uil

Il Segretario Generale                           Il Segretario Generale                    Il Segretario Generale

   Fabrizio Solari                                     Vito Antonio Vitale                           Salvatore Ugliarolo

 

La Segretaria Nazionale                         Il Segretario Nazionale                   Il Segretario Nazionale

         Sabina Di Marco                                         Luigi Pezzini                                 Giovanni Di Cola

 

0
0
0
s2sdefault

TUTTE LE NOTIZIE

Arena di Verona, contro infiltrazioni mafiose serve massima coesione

Slc Cgil, “Non si può più attendere. Chiediamo da tempo alle Istituzioni soluzioni urgenti per un gioiello da salvaguardare” (U.S. Slc Cgil) - Roma, 24 giu - Non cessa la preoccupazione della Slc Cgil per il caso Arena di Verona. “Un gioiello da salvaguardare - dice...

Ai e Diritto d’autore: sindacati e Anica si accordano per tutela interpreti ed esecutori

(U.S. Slc Cgil) - Roma, 14 giu - Novità nella cessione dei diritti d’autore nel settore dello spettacolo e del doppiaggio in particolare, relativi ad interpreti ed esecutori. L’Anica ed i sindacati di settore, Slc, Fistel e Uilcom, hanno appena sottoscritto un accord...

Fondazioni lirico-sinfoniche: lo stato di agitazione resta aperto

Le scriventi Segreterie unitamente al Coordinamento Nazionale, riscontrato che, nell’incontro tenutosi il 29 maggio u.s. presso il Ministero della Cultura alla presenza del Sottosegretario alla Cultura Onorevole Gianmarco Mazzi, del Direttore generale Spettacolo, Ant...

Contratto Fondazioni lirico-sinfoniche: Indetto da Slc, Fistel, Uilcom lo stato di agitazione

(U.S SlcCgil) -Roma 23 mag - Slc Cgil, FistelCisl, UilcomUil hanno indetto lo stato di agitazione delle lavoratrici e dei lavoratori delle fondazioni lirico-sinfoniche. La decisione, emersa oggi dal coordinamento unitario tenuto a Roma, è motivata dal grave ritardo d...

Contratto Troupe, comunicato congiunto sulla trattativa di rinnovo

  19 Maggio 2024   Spettacolo produzione culturale troupe
Anica, Apa, Ape e Slc Cgil, Fistel Cisl e Uilcom Uil, al termine della giornata di trattativa per il rinnovo del CCNL Troupe, a seguito di una discussione sull’andamento del mercato e le misure introdotte dal Governo in merito al sistema di finanziamento del settore...

Troupe, avanza la trattativa per il rinnovo del contratto

In data 9 maggio 2024 presso la sede di Anica, si è svolta la prevista riunione per l’avanzamento dei lavori sul rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro delle Troupe, alla presenza delle delegazioni datoriali di Anica, Apa, Ape e le rappresentanze sindac...