6 servizi postali elab180x180SERVIZI POSTALI

Dr. Salvatore Cocchiaro
Risorse Umane e Org.ne – R.I.
Poste Italiane S.p.A.
Viale Europa,175
00144 ROMA

Roma, 5 marzo 2020

Ci giungono notizie dai territori che da tempo le aziende appaltatrici dei servizi postali hanno difficoltà a rispettare le date di erogazione delle retribuzioni ai dipendenti a causa dei ritardi di Poste Italiane nel pagamento delle fatture, ferme ormai al mese di dicembre 2019, senza una chiara motivazione.

Anche le Aziende che, in tanti anni, mai hanno ritardato le operazioni di pagamento delle retribuzioni, sopperendo con propri mezzi, oggi sono in estrema difficoltà e sono costrette a mettere in crisi centinaia di lavoratori che non potranno ricevere quanto dovuto.

Come OO.SS. reputiamo inaccettabili questi ritardi, stigmatizzando come tale azione possa mettere in crisi un settore già in estrema difficoltà per la grande concorrenza che porta a ribassi negli appalti al limite delle possibilità finanziare delle varie aziende.

Si richiede pertanto un urgente incontro in merito, secondo quanto previsto nell’allegato 14 del CCNL in vigore, affinché siano presi immediatamente tutti i provvedimenti utili a superare queste difficoltà in modo da poter saldare le fatture in sospeso nel più breve tempo possibile.

In arresa di un sollecito riscontro, porgiamo distinti saluti.

LE SEGRETERIE NAZIONALI


 SLP- CISL              SLC- CGIL       UILPOSTE-UIL

M.Campus N.         Di Ceglie           C. Solfaroli

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Lavori gravosi, lettera al ministero del Lavoro per inserire gli addetti al recapito e alle lavorazioni interne

Roma, 05 ottobre 2021 Spett.le Ministero del Lavoro p.c. Segreteria Nazionale CGIL Oggetto: richiesta di inserimento di professioni nell’elenco dei lavori gravosi – Lavoratori della filiera del recapito: Addetti al recapito ed Addetti alle lavorazioni interne...

Integrazione di Nexive all'interno del Gruppo Poste Italiane

  24 Settembre 2021   poste italiane servizi postali
Sottoscritto, nella giornata odierna, il verbale di accordo che regolamenterà il processo di integrazione degli asset Nexive all’interno del Gruppo Poste, con contestuale costituzione di una Operating Company (Op.Co.), focalizzata sulla gestione della cosiddetta Rete...

Nexive, arriva l'autunno e rispuntano gli sciacalli

  16 Settembre 2021   poste italiane servizi postali
Ci duole dover tornare su un argomento già affrontato in un nostro precedente comunicato del 12 aprile u.s. dall’eloquente titolo ‘Nexive: puntuali arrivano gli sciacalli’. In brevissima sintesi con quel comunicato ci correva l’obbligo di rassicurare le lavoratrici e...

Poste Italiane, siglato l'accordo su politiche attive per il 2021/23

  4 Agosto 2021   poste italiane servizi postali
Nella giornata di ieri è stato sottoscritto il nuovo impianto delle politiche attive relativo al triennio 2021/2023 per le lavoratrici e i lavoratori di Poste Italiane. Le leve già adottate nel triennio precedente restano invariate; di seguito le numeriche previste p...

Poste Italiane, siglato l'accordo sul Premio di Risultato

  2 Agosto 2021   poste italiane servizi postali
Siglato nella giornata odierna l’accordo di proroga sul Premio di Risultato, destinato ai lavoratori di Poste Italiane e delle Aziende del Gruppo. L’intesa mette in protezione gli importi di produttività dell’anno in corso e assume valenza particolare sia in consider...

Poste Italiane. Lettera unitaria sul rientro dei lavoratori fragili.

  15 Luglio 2021   poste italiane salute sicurezza
Roma, 15 luglio 2021 Spett.le Poste Italiane Spa c.a. Dott. Cocchiaro Salvatore Responsabile RI Oggetto: Rientro in servizio “Lavoratori Fragili” Le scriventi Organizzazioni Sindacali, facendo seguito alla Vs. del 09 Luglio u.s. relativa ai Lavoratori che...