6 servizi postali elab180x180SERVIZI POSTALI

Dr. Salvatore Cocchiaro
Risorse Umane e Org.ne – R.I.
Poste Italiane S.p.A.
Viale Europa,175
00144 ROMA

Roma, 5 marzo 2020

Ci giungono notizie dai territori che da tempo le aziende appaltatrici dei servizi postali hanno difficoltà a rispettare le date di erogazione delle retribuzioni ai dipendenti a causa dei ritardi di Poste Italiane nel pagamento delle fatture, ferme ormai al mese di dicembre 2019, senza una chiara motivazione.

Anche le Aziende che, in tanti anni, mai hanno ritardato le operazioni di pagamento delle retribuzioni, sopperendo con propri mezzi, oggi sono in estrema difficoltà e sono costrette a mettere in crisi centinaia di lavoratori che non potranno ricevere quanto dovuto.

Come OO.SS. reputiamo inaccettabili questi ritardi, stigmatizzando come tale azione possa mettere in crisi un settore già in estrema difficoltà per la grande concorrenza che porta a ribassi negli appalti al limite delle possibilità finanziare delle varie aziende.

Si richiede pertanto un urgente incontro in merito, secondo quanto previsto nell’allegato 14 del CCNL in vigore, affinché siano presi immediatamente tutti i provvedimenti utili a superare queste difficoltà in modo da poter saldare le fatture in sospeso nel più breve tempo possibile.

In arresa di un sollecito riscontro, porgiamo distinti saluti.

LE SEGRETERIE NAZIONALI


 SLP- CISL              SLC- CGIL       UILPOSTE-UIL

M.Campus N.         Di Ceglie           C. Solfaroli

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Poste Italiane: comunicato unitario evoluzione modello commerciale

  19 Dicembre 2019   poste italiane servizi postali
Si è svolto il previsto incontro in materia di evoluzione del modello commerciale di Mercato Privati. La Divisione ha esposto l’esigenza di rivisitazione dell’attuale organizzazione attraverso nuovi razionali orientati verso: • il superamento della specializzazione...

Poste Italiane: Malattie professionali Consulenti di Poste Italiane più ricorrenti stress e patologie muscoloscheletriche

  5 Novembre 2019   poste italiane salute sicurezza
Lavorano oltre 40 ore settimanali (mentre dovrebbero lavorarne 36)  e sono sottoposti a ritmi stressanti, con conseguenze significative sulla loro condizione di salute; accusano in media 2,7 patologie ciascuno riconducibili al lavoro. Nonostante ciò, le denunce...

Poste Italiane: presentazione dati indagine Slc e Inca Cgil su lavoratori di Poste Italiane applicati a vario titolo sul comparto finanziario

  28 Ottobre 2019   poste italiane
Inca e Slc Cgil presentano martedì 5 novembre 2019 a Roma, presso la sede dell'Inail, l'esito della prima indagine sulla qualità del lavoro nel settore finanziario di Poste Italiane.    Un'indagine utile a rilevare fattori di stress, dovuti alle continu...

Poste Italiane: Tribunale Milano riconosce diritto di trasferimento a lavoratore inabile

  20 Settembre 2019   Comunicati stampa poste italiane
Il tribunale di Milano avvalora la posizione di  Slc Cgil che a marzo non ha firmato l'accordo sulla mobilità in Poste Italiane per il quale sono totalmente esclusi  dalla procedura di trasferimento i lavoratori che presentano una inabilità, nella funz...

Poste Italiane: siglato importante accordo su congedi parentali

  18 Settembre 2019   Comunicati stampa poste italiane
E' stata siglata un’intesa che introduce importanti avanzamenti sui Congedi Parentali in Poste Italiane, e migliorativa della legge in vigore: viene finalmente introdotta la frazionabilità fino ad un terzo della giornata lavorativa - annuncia Nicola Di Ceglie, segret...