6 servizi postali elab180x180SERVIZI POSTALI

La decisione di Poste Italiane di tagliare 12000 posti di lavoro è grave e va combattuta; se a ciò si aggiunge il taglio del 50% dei volumi di appalto, risulta evidente come una tra le più grandi aziende italiane sta immotivatamente creando uno sconquasso sociale in una situazione di estrema delicatezza per l'insieme del nostro paese.

Poste Italiane non sta aspettando nemmeno di capire cosa succederà sul terreno dell'ordinamento del mercato del lavoro e questo rende ancora più irresponsabile la sua scelta.

L'ing. Sarmi, dunque, si sta assumendo una responsabilità pesante al limite della provocazione.

Il sindacato reagirà con la dovuta fermezza per far ritirare questa decisione.

In questi mesi l'azienda, in virtù delle divisioni sindacali si è sentita padrona assoluta del campo, tanto da prendere una decisione che suona come uno schiaffo nei confronti dei Lavoratori e del Sindacato.

Siamo convinti, una volta di più, che sia necessario riannodare i fili di un azione comune contro l'Azienda ed in questo senso valutiamo con la dovuta attenzione le dichiarazioni di Mario Petitto, segretario generale SLP-CISL, che vanno nella direzione della ripresa dell'iniziativa di tutto il sindacato all'interno dell'azienda.

Sono in gioco interessi vitali delle Lavoratrici e dei Lavoratori e il sindacato deve mostrare tutto il senso di responsabilità di cui è capace

Roma,20 Aprile 2012

Il Segretario Generale

               Emilio Miceli

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Documento esecutivo Slc-Cgil settore Poste

  3 Aprile 2020   poste italiane salute sicurezza
30 marzo 2020  In data odierna si è riunito in video conferenza l’Esecutivo di Area Servizi Postali, per fare il punto sulla situazione in Poste Italiane e in generale sui servizi postali e appalti, a fronte della grave crisi epidemica che sta vivendo il paese...

Poste Italiane. Chiesto il ritiro della email aziendale.

  31 Marzo 2020   poste italiane
POSTE ITALIANE S.p.A. RESPONSABILE RISORSE UMANE Dott. Pierangelo SCAPPINI RESPONSABILE CENTRALE                                                 &n...

I servizi essenziali di Poste Italiane. Comunicato Slc-Cgil

  31 Marzo 2020   poste italiane salute sicurezza
Comunicato sindacale su servizi essenziali per Poste Italiane Alla luce del nuovo Decreto Presidenziale, la scrivente Organizzazione Sindacale, al fine di garantire la massima sicurezza dei Lavoratori che operano in Poste Italiane in questa fase drammatic...

Coronavirus. No a iniziative unilaterali di Poste Italiane

  20 Marzo 2020   poste italiane salute sicurezza
Spett.le Poste Italiane Dr Giuseppe Lasco Vice Direttore Generale Dr. Pierangelo Scappini Risorse Umane e Org.ne Dr. Salvatore Cocchiaro Risorse Umane e Org.ne – R.I. Roma, 20 marzo 2020 OGGETTO: EMERGENZA CORONAVIRUS. Nonostante le ripetute rassicurazioni in m...

Coronavirus. Il segretario ringrazia Rsu e strutture per lo straordinario impegno

Roma, 19 marzo 2020 A tutte le strutture SLC CGIL Ai Coordinatori Regionali Poste Al Coord. Nazionale Area Servizi Care compagne e cari compagni, esprimo a nome della Segreteria Nazionale un ringraziamento particolare a tutti i delegati, le RSU, le Segreterie&n...

Comunicato stampa sui servizi indifferibili di Poste Italiane

L’aggravarsi della diffusione del coronavirus nel Paese ha obbligato il Governo a decisioni radicali, giustamente imposte a tutti i cittadini italiani. Tra i provvedimenti più urgenti e necessari vi è quello dell’obbligo di rimanere a casa, salvo casi di comprovate e...