6 servizi postali elab180x180SERVIZI POSTALI

Il tribunale di Milano avvalora la posizione di  Slc Cgil che a marzo non ha firmato l'accordo sulla mobilità in Poste Italiane per il quale sono totalmente esclusi  dalla procedura di trasferimento i lavoratori che presentano una inabilità, nella funzione delle loro mansioni, a condurre i motomezzi aziendali, seppure essi stessi siano attualmente in servizio sugli automezzi aziendali - così una nota della segreteria nazionale Slc Cgil.
 
"La sentenza ha condannato Poste a predisporre l’immediato trasferimento del lavoratore che, seppur in graduatoria, si è visto negare il proprio diritto per mancanza di piena idoneità alle mansioni.  Il giudice ha ritenuto quella norma dell’accordo in contrasto con l’art. 41 della Costituzione, l’art. 15 dello Statuto dei lavoratori, e tutta la normativa europea e italiana in materia di non discriminazione."

"Slc Cgil ritiene che si sia idonei nella misura in cui si svolge la mansione, seppur con qualche limitazione fisica che impedisce l’uso dei motomezzi, con diligenza e senso di responsabilità, come tipico dei dipendenti postali che hanno reso grande questa azienda e ne permettono ricchi bilanci."

"E' un importante precedente giudiziario - conclude la nota - e un robusto avviso per non agire più, con leggerezza e superficialità, quando sono coinvolte la dignità dei Lavoratori e le loro legittime aspettative."
0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Poste: Comunicato unitario incontro 2 novembre 2017 con l'AD

  3 Novembre 2017   Comunicati stampa
Nel corso dell'incontro odierno l'Amministratore Delegato di Poste Italiane, Matteo Del Fante, ha illustrato le gravi difficoltà che l'Azienda sta affrontando nell'ambito di PCL (attraverso un estratto del futuro Piano Industriale 2018/2020); difficoltà rivenienti pr...

Servizi postali: riunione coordinamento

  30 Ottobre 2017
Il Coordinamento Nazionale Area Servizi si è riunito in data odierna. I lavori sono stati aperti dalla relazione del Segretario Di Ceglie il quale ha illustrato le ragioni della mancata firma del verbale di riunione dello scorso 25 ottobre, declinandone i contenuti...

Poste: strappo relazioni industriali su rinnovo Ccnl

  26 Ottobre 2017
“Nella giornata di ieri si è consumata in Poste Italiane, la più grande azienda pubblica del Paese, una brutta pagina delle relazioni industriali. L’azienda ha sbagliato nel metodo e nel merito”. Così, in una nota congiunta, il segretario confederale della Cgil Vince...

Poste: comunicato incontro Ccnl 25 ottobre

  26 Ottobre 2017   Comunicati stampa
Nella giornata di oggi era in calendario l’incontro sul rinnovo del CCNL. In realtà tale confronto non si è svolto perché l’azienda ha cercato un condivisione su un verbale che raccogliesse le risultanze del precedente tavolo del 19 ottobre con i vertici aziendali...