6 servizi postali elab180x180SERVIZI POSTALI

Comunicato

Nella giornata di ieri 22-10 al tavolo nazionale sono stati affrontati i seguenti temi di Mercato Privati:

  •  Proposizioni Commerciali

Finalmente e con grande soddisfazione, dopo una lunga trattativa che ha visto impegnata in questi mesi la nostra Organizzazione, è stato sottoscritto un Protocollo d’intesa sulle Proposizione Commerciali.
Nel protocollo si evidenzia l’impegno per parte aziendale alla proposizione di obbiettivi commerciali raggiungibili, alla gestione che coinvolga tutte le figure interessate ed al rispetto primario del codice etico.
Poste Italiane si impegna a porre in essere tutte le azioni opportune ad evitare forme di impropria pressione alla vendita non coerenti con quanto evidenziato nel protocollo.
Saranno previste iniziative periodiche atte a diffondere alle strutture coinvolte i principi contenuti nel protocollo ed azioni di formazione mirate.
Si istituisce, per la prima volta, un Osservatorio Paritetico a livello nazionale per monitorare l’implementazione della metodologia condivisa. L’Osservatorio si riunirà con cadenza quadrimestrale, a partire da Gennaio 2014.

  • Depositi territoriali

Dalle dichiarate 68 eccedenze FTE siamo arrivati a 24, a seguito dell’evoluzione dell’assetto organizzativo degli attuali 15 depositi territoriali
I D ed i C eccedentari troveranno reimpiego in ambito comunale.
I B entro 30 KM dall’attuale sede di lavoro.
I quadri saranno reimpiegati prioritariamente in ambito provinciale,
Gli ambiti di ricollocazione saranno gli UP ed i Contact Center/ TSC.
A febbraio 2014 è previsto un incontro di verifica sull’implementazione del progetto.

  • Sperimentazione semplificazione rete

A fronte della nostra reiterata richiesta di avere, sulle Filiali interessate al progetto, i dati precisi dell’organico, l’anticipo sull’art. 40 la costituzione dei gruppi di manovra su base volontaria per i distacchi e i dati operativi di flusso ante e post sperimentazione, Poste ha optato per un rinvio della sperimentazione e la convocazione di un nuovo tavolo nazionale.

  • Protocollo operativo

Visti i rallentamenti operativi relativi all’applicazione della nuova piattaforma OMP Poste ci ha comunicato che provvederà a presentare un protocollo operativo per la gestione delle criticità.

Segreteria Nazionale Area Servizi

Si allega verbale d'incontro: Verbale Incontro_22_10_2013

Qui l'allegato a verbale: allegato verbale 22_10_2013

Si allega Protocollo d'Intesa in materia di Proposizione commerciale: Protocollo d'Intesa Proposizione commerciale-22 ottobre 2013

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Poste: comunicato Slc - Uilposte su rinnovo Ccnl

  1 Dicembre 2017   Comunicati stampa
Ieri 30 novembre 2017, dopo quasi due anni di trattativa, è stato firmato il nuovo CCNL di Poste Italiane S.p.A con validità 2016- 2018. Quello sottoscritto è un Contratto importante che riguarda la più grande Azienda del Paese con 140.000 lavoratori applicati, che o...

Poste: soddisfazione per intesa su rinnovo Ccnl

  29 Novembre 2017
"Piena soddisfazione" dichiara Nicola Di Ceglie, segretario nazionale Slc Cgil "per intesa raggiunta sul rinnovo del Ccnl di Poste Italiane: per la fascia media, 103€ in cui viene compreso il welfare (assicurazione sanitaria e fondo previdenziale complementare) e l'a...

Poste: in piano industriale necessari investimenti in logistica e presidi territoriali

  15 Novembre 2017
"Apprendiamo dalla stampa nazionale alcune indiscrezioni relative alle linee del costruendo piano industriale, in mano al Dott. Del Fante, AD di Poste Italiane Spa. Ci fa piacere leggere, ancora una volta, la particolare attenzione che si intende porre sul settore p...

Poste: bilancio consente adeguato rinnovo Ccnl

  10 Novembre 2017
"I dati di bilancio di Poste Italiane illustrati ieri dall'Amministratore Delegato Matteo Del Fante confermano quanto in questi giorni affermano Slc Cgil e UILposte: un risultato netto consolidato di circa 720 milioni e ricavi di oltre 26 miliardi di euro consentono...