6 servizi postali elab180x180SERVIZI POSTALI

COMUNICATO COORDINAMENTO AGENZIE DI RECAPITO

Si è svolto oggi a Roma il coordinamento dei lavoratori SLC-CGIL delle agenzie di recapito.

La gravità della situazione dei lavoratori della agenzie, specie quelli dipendenti delle ex concessionarie che hanno svolto per anni l’attività con regime di mono commessa o di commessa prevalente con Poste Italiane, è tale da richiedere un intervento tempestivo che garantisca per intanto un congruo sostegno al reddito.

In particolare l’attenzione primaria è verso quei lavoratori ad oggi non coperti da ammortizzatori sociali o con gli stessi ormai prossimi alla scadenza.

In questo senso la SLC ha ricordato l’impegno profuso sino ad oggi nel cercare una soluzione che tamponi i problemi immediati e, contemporaneamente, nel cercare soluzioni di prospettiva.

E’ evidente che le maggiori difficoltà si scontano nel trovare soluzioni di lunga durata, stante lo stato generale del settore dei servizi postali che ha indotto anche l’azienda ex monopolista, Poste Italiane, ad intervenire con processi di forte riorganizzazione della divisione, l’ultima delle quali risale al 28 febbraio del 2013.

Nei prossimi giorni auspichiamo di approdare alla soluzione delle immediate necessità di sostegno al reddito per tutti i lavoratori interessati.

A quella data sarà riconvocato il settore per affrontare insieme la fase successiva.

Segreteria Nazionale- Area Servizi SLC-CGIL

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Poste: comunicato incontro e verbale FERIE

  29 Marzo 2018   Comunicati stampa
Nell’incontro tenuto in azienda il 28 marzo cm si è giunti a definizione della trattativa sulle ferie. Sono state individuate regole certe circa la fruizione delle ferie atte a delimitare la cattiva gestione delle stesse in azienda. Abbiamo ribadito la necessità di...

Poste: Di Ceglie (Slc Cgil), pensionati non ricevono la liquidazione da oltre 2 anni

  8 Marzo 2018
"La vicenda delle Buonuscite dei dipendenti postali sembra sempre di più una farsa - denuncia una nota di Nicola Di Ceglie, segretario nazionale Slc Cgil. Non soltanto si assiste al congelamento delle somme senza rivalutazione dal 1998, anno in cui Poste cambia la s...

Poste: preoccupazione per contrazione costo lavoro

  27 Febbraio 2018
"Leggiamo dai lanci stampa le dichiarazioni dell’Amministratore Delegato di Poste Italiane sul nuovo Piano d’Impresa. Il nostro giudizio, che resta in attesa di prendere visione dei numeri, è di soddisfazione per l’annunciata valorizzazione dell’azienda nel settore d...

Di Ceglie (Slc Cgil), Poste: "assuma personale per garantire e sviluppare i propri servizi"

  15 Dicembre 2017
"Poste Italiane, in adeguamento alle proprie linee di business, ha necessità di personale non solo per sviluppare la propria rete logistica, ma anche per garantire i servizi universali all’interno degli Uffici Postali", risponde così Nicola Di Ceglie, segretario nazi...

Incontro "Poste Italiane: cambia il lavoro, cambiano le forme"

  5 Dicembre 2017
I lavoratori di Poste Italiane sono stati, nel corso di questi ultimi anni, al centro di una condizione lavorativa svantaggiata e precaria, per motivi legati ad una più ampia e distorta idea del lavoro da parte della classe politica e per la reiterata assenza del Ccn...

Poste: comunicato Slc - Uilposte su rinnovo Ccnl

  1 Dicembre 2017   Comunicati stampa
Ieri 30 novembre 2017, dopo quasi due anni di trattativa, è stato firmato il nuovo CCNL di Poste Italiane S.p.A con validità 2016- 2018. Quello sottoscritto è un Contratto importante che riguarda la più grande Azienda del Paese con 140.000 lavoratori applicati, che o...