Gantry 5

top 1

Gantry 5

top 2

tlc

Nell'incontro del 16 dicembre tra Segreterie Nazionali e Territoriali, Rsa e azienda sono state ottenute alcune dichiarazioni positive da parte dell'azienda.

1) Passaggio da Mondocoop a Ergolab.
Pragma si farà carico delle retribuzioni di novembre, dei ratei di tredicesima, dei Tfr e di eventuali integrazioni economiche di prestazioni Inps. Per quanto riguarda l'assorbimento del personale di Ergolab l'azienda si è detta disponibile ma non in grado di anticipare quantità, tempi e modi.
L'azienda ha sottolineato il passaggio del personale di Moviservice dalla condizione di soci lavoratori a dipendenti di Moving a tempo indeterminato.
Per le relazioni sindacali Movigroup potrà farsi carico solo delle società consorziate.

2) Aumenti contrattuali.
L'azienda verificherà i casi di mancata o ritardata integrazione e provvederà al pagamento e al saldo degli arretrati.

3) Inquadramento.
L'azienda verificherà gli impropri inquadramenti al secondo livello e procederà al corretto inquadramento.

4) Polizza sanitara.
L'azienda ha preso atto delle richieste sindacali e ha dichiarato di impegnarsi per giugno a presentare eventuali miglioramenti e nel frattempo non verrà trattenuto il contributo mensile di 5 euro.

5) Orario di lavoro e flessibilità.
Il tema doveva essere al centro del confronto ma ancora una volta le parti non sono andate oltre la rappresentazione delle rispettive esigenze.
La delegazione sindacale ha chiesto maggior programmazione, limitazione dei cambi turno, riappropriazione nella disponibilità delle lavoratrici e dei lavoratori di ferie e permessi, banca ore solo se con finestra temporale certa (p.es. tre mesi) per saldo maggiorazioni e riposi compensativi, orario multiperiodale ove possibile, certezza della retribuzione mensile, no alle pause non retribuite frazionate.
La prossima riunione per una discussione di merito più approfondita volta alla ricerca di soluzioni condivise per regole certe e per verificare gli atti conseguenti alle dichiarazioni aziendali è prevista per gennaio.

Le segreterie Nazionali Slc-Cgil Fistel-Cisl Uilcom-Uil

0
0
0
s2sdefault

TUTTE LE NOTIZIE

Aci, Appalto Customer care: Slc, Fistel, Uilcom scrivono a Urso e Calderone

  7 Giugno 2024   Comunicati stampa call center tlc
(U.S. Slc Cgil) -Roma, 7 giu- “Ennesima azienda pubblica che viola una legge dello stato e condanna i lavoratori ad un destino indegno dell’Art.1 della Costituzione”. È quanto scrivono Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil in una nota congiunta in cui chiedono un incontr...

Vodafone, soddisfazione per l'intesa raggiunta

  6 Giugno 2024   tlc vodafone
In data odierna, al termine di un lungo e proficuo confronto, è stato raggiunto un importante accordo quadro tra le Segreterie nazionali e territoriali di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil, il coordinamento RSU ed i rappresentanti aziendali del Gruppo Vodafone Italia...

Ray Way: Cgil e Slc, privatizzazione è regalo a Mediaset

  5 Giugno 2024   Comunicati stampa rai tv emittenza raiway
COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO CGIL NAZIONALE – SLC CGIL Roma, 5 giugno – “Anche la privatizzazione di Rai Way è ormai avviata. Si vende una quota di uno degli ultimi gioielli in mano alla Rai, un altro grande asset nazionale che, dopo Eni e Poste si cede, un pezzo al...

Landini e Saccone, subito tavolo di crisi al Mimit su Abramo Customer Care

  4 Giugno 2024   Comunicati stampa call center tlc
Roma, 4 giugno – “La convocazione del tavolo di crisi al Mimit non è più rinviabile, oltre mille lavoratrici e lavoratori tra Calabria e Sicilia vivono momenti di grande preoccupazione per le proprie prospettive occupazionali”. Lo afferma il segretario generale della...

Tim: Cgil e Slc, dopo ok Ue a scorporo rete senza condizioni, urgente confronto con Governo

  31 Maggio 2024   Comunicati stampa tim tlc
COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO CGIL NAZIONALE - SLC CGIL Roma, 31 maggio - “Abbiamo appreso dalla stampa dell’ok dell’Antitrust europeo alla vendita della rete di Telecom Italia al fondo americano KKR. L’autorizzazione da parte dell’Ue allo scorporo della rete, senza...

Rai: Saccone, su decisione Tar “Fatto positivo. Urgente ridare ad azienda autonomia ed autorevolezza. In coerenza con Costituzione”

  31 Maggio 2024   Comunicati stampa rai tv emittenza
(U.S.Cgil) -Roma,30 mag- “È un fatto positivo che il Tar del Lazio abbia riconosciuto oggi che il ricorso contro i criteri di selezione dei componenti il CdA della Rai scelti dal Parlamento necessiti di un approfondimento dettagliato, apprezzandolo quindi come merite...