Gantry 5

top 1

Gantry 5

top 2

tlc

Sottoscritto Accordo di clausola sociale con Contact Centre Sud per la salvaguardia occupazionale delle lavoratrici e dei lavoratori di Roma operanti sulla commessa
Poste Italiane lotto A.

In data 6 febbraio u.s. le segreterie nazionali e territoriali di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil, Ugl Tele-comunicazioni, unitamente alle Rsu, al termine di un proficuo confronto, hanno raggiunto un Accordo che garantirà continuità occupazionale per le lavoratrici ed i lavoratori operanti presso la sede produttiva di Roma della Olisistem Start.

I 70 lavoratori interessati dal cambio di appalto manterranno le condizioni economiche e normative in coerenza con quanto stabilito dalla clausola sociale per i Contact Center, ed in particolare, anzianità convenzionale, profilo orario contrattuale, scatti di anzianità, art.18.

Con decorrenza 13 Febbraio 2020, i lavoratori coinvolti prenderanno servizio, senza soluzione di continuità, presso la sede di Contact Centre Sud a Roma in via del Mar della Cina 277 (Zona Torrino).

A latere dell'Accordo di clausola sociale, le parti hanno condiviso con l'azienda CCSud una intesa che prevede che i lavoratori dipendenti di Olisistem Start verranno considerati come bacino di riferimento per eventuali selezioni rivolte a nuovi ingressi, qualora i volumi di traffico e le attività lo permettano.
Le organizzazioni sindacali esprimono soddisfazione per l'intesa raggiunta.

Grazie alla clausola sociale ed alla prassi positiva della contrattazione d'anticipo, si conferma la lungi-miranza del Sindacato confederale che ha conquistato uno strumento contrattuale finalizzato a garantire continuità occupazionale nel settore dei Call center in outsourcing.

Roma, 10 febbraio 2020

Le segreterie nazionali
SLC-CGIL FISTEL-CISL UILCOM-UIL UGL Telefomunicazioni

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Wind Tre, riaperte le procedure di raffreddamento

  12 Settembre 2023   Comunicati stampa tlc wind
(U.S. Slc Cgil) Roma, 12 settembre – Nebbia fitta al quartier generale di Wind Tre. Nell’incontro di ieri con i sindacati, l’azienda non è stata in grado di dare risposte sul piano industriale che dovrebbe sancire lo scorporo dell’infrastruttura di rete (venduta per...

Tim, il governo entra nella Netco e sancisce lo scorporo infrastruttura - servizi

  29 Agosto 2023   tim tlc telecom
Rete Tim: Solari, il governo dà l’ok allo spezzatino e allontana l’Italia dall’Europa Roma, 29 agosto – Negli ultimi mesi il governo è passato con noncuranza dai propositi di una “rete unica” all’obiettivo della “rete nazionale”, per finire con la decisione odierna d...

Tlc, nasce il Fondo di solidarietà di settore

  22 Agosto 2023   tlc
Roma, 16 agosto 2023 - Istituito il Fondo di solidarietà del settore delle Telecomunicaizioni. Per Fabrizio Solari, segretario generale Slc Cgil, «si tratta di una tappa importante nella costruzione di un settore più moderno che guarda con spirito fattivo al futuro e...

Almaviva, perimetro occupazionale in sicurezza fino a fine anno

  27 Luglio 2023   call center tlc almaviva
In data odierna presso la sede del Ministero del Lavoro, alla presenza dei rappresentanti del Mimit, verificata la copertura finanziaria per il periodo, è stato sottoscritto tra Almaviva Contact e le Segreterie nazionali e territoriali di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilco...

Vodafone, la confusione regna sovrana

  26 Luglio 2023   tlc vodafone
Dopo una lunga e soffertissima trattativa, relativa alla procedura di riduzione del personale per 1003 lavoratrici e lavoratori, si riteneva di aver trovato una soluzione di equilibrio, seppur temporanea, che permettesse di governare la complicata fase che il settore...

Tiscali: raggiunti accordi su welfare, smartworking, rol ed esodi

  25 Luglio 2023   tlc tiscali
Tiscali: Sottoscritti accordi sul welfare, smonetizzazione ex festività/rol, smart working e procedura esodi incentivati con aggancio naspi Roma, 25 luglio 2023 - Sottoscritti in data odierna tra Tiscali S.p.A. e le Segreterie Nazionali, territoriali di SLC Cgil, F...