Gantry 5

top 1

Gantry 5

top 2

tlc

Roma, 2 marzo 2020

Spett.le UNIACQUE SpA
C.A. Direttore Generale Sebastio Stefano
e p.c. Spett.li
Tiempo Nord Spa
Olisistem Start Srl
Regione Lombardia
Presidente Provincia di Bergamo

Oggetto: clausola sociale “Uniacque”

Apprendiamo, con stupore, da Vostra comunicazione del 26 febbraio 2020, che una azienda a partecipazione pubblica nell’assegnazione di una gara di appalto per servizi ed attività di call center, non è tenuta a garantire il rispetto di quanto previsto da una legge dello Stato.

Per quel che concerne i cambi di appalto nel settore dei contact center in Italia vige l’articolo 1, comma 10, della legge 11/2016 che stabilisce chiaramente che in caso di successione di imprese nel contratto di appalto, con il medesimo committente, il rapporto di lavoro continua con l’appaltatore subentrante. Nello specifico, la Legge demandava alla contrattazione collettiva la definizione di forme e modalità in merito alle procedure di consultazione per la regolamentazione delle condizioni di passaggio dei lavoratori dall’azienda uscente alla subentrante nell’appalto. Con l’Accordo del 31 maggio 2016, sottoscritto dalle associazioni datoriali e sindacali maggiormente rappresentative nel settore dei contact center, sono state definite le regole per l’applicazione della norma.

Quanto ciò premesso, delineato il quadro normativo di riferimento, condividiamo il merito delle Vostre osservazioni relativamente all’assegnazione di parte dell’appalto che nei fatti vedrebbe il coinvolgimento esclusivamente di 4 e non 10 risorse come erroneamente precedentemente comunicato, e come successivamente confermato e corretto dalla azienda uscente.

Pur apprezzando lo sforzo manifestato dall’azienda subentrante Tiempo Nord, circa la volontà di voler valutare, attraverso colloquio, le risorse interessate dal presente cambio di appalto, continuiamo a ribadire con forza l’applicazione della clausola sociale, ed una partecipazione attiva delle organizzazioni sindacali di settore per la determinazione delle condizioni di passaggio. Questo dice la Legge, questo dice il contratto e questo conferma la prassi di oltre 20 cambi di appalto gestiti nel settore nel corso dell’ultimo anno che hanno visto la salvaguardia occupazionale, con la contestuale garanzia della continuità di diritti e di salario, per oltre 7mila addetti.

Certi di un Vostro positivo riscontro, invitiamo le parti istituzionali, Regione Lombardia e Provincia di Bergamo, a farsi garanti di un percorso concertativo tra le parti che traguardino un risultato ottimale per le risorse coinvolte dal cambio di appalto di una attività di contact center per una committenza a partecipazione pubblica quale Uniacque.

Cordiali saluti

Le Segretarie Nazionali
SLC-CGIL      FISTEL-CISL      UILCOM-UIL

0
0
0
s2sdefault

TUTTE LE NOTIZIE

Rai: Saccone, “Sospensione canone è risposta sbagliata a problema reale. Riformare la governance ed aprire confronto con la società civile”

  23 Aprile 2024   Comunicati stampa rai tv emittenza
(U.S. Slc Cgil) - Roma, 23 apr - “Condividiamo la preoccupazione sulla deriva che sta prendendo l’informazione Rai, ma non possiamo certo dirci d’accordo su proposte di sospensione del canone, o di sua abolizione totale. Sarebbe una risposta sbagliata ad un problema...

Rai, basta tattiche dilatorie sul rinnovo del contratto

  16 Aprile 2024   rai tv emittenza broadcasting
Il 28 marzo u.s., a seguito delle assemblee che l’avevano approvata con un larghissimo consenso, è stata inviata alla Rai la piattaforma per il rinnovo del Contratto collettivo di lavoro (CCL). I Segretari generali delle organizzazioni sindacali (OO.SS.), nei primi g...

Mercato tutelato, arenato il tavolo ministeriale sui contact center

  16 Aprile 2024   call center tlc
Il proficuo percorso concertativo sull'annosa vertenza che impatta centinaia di addetti del settore customer care dei servizi energetici del mercato tutelato, avviato nei mesi scorsi, terminate le elezioni regionali in Abruzzo, si è arenato. Al termine dell’ultimo in...

Fastweb, positivo l'incontro annuale 2024

  16 Aprile 2024   tlc
In data 10 aprile 2024 si è svolto presso Assolombarda l’incontro tra Fastweb e le Segreterie Nazionali Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil, Ugl Telecomunicazioni unitamente alle RSU con all’odg l’incontro annuale ex art.1 lettera B del CCNL Tlc. Da rilevare come quest...

Tim, precisazioni in merito all'accordo sulla Solidarietà

  15 Aprile 2024   tim tlc
Qualche precisazione su l'accordo TIM e le "adesioni integrali" scambiate per vittorie gloriose Fa una certa tenerezza leggere la dichiarazione di resa incondizionata, meglio INTEGRALE, di chi in queste settimane si è sottratto al confronto e all'ultimo si è dovuto...

Tim: Saccone, Slc “Su mandato lavoratori, sottoscritto al MinLav importante accordo solidarietà”

  12 Aprile 2024   Comunicati stampa tim tlc
(U.S. Slc Cgil) - Roma, 12 apr - Firmato qualche ora fa al ministero del Lavoro il contratto di solidarietà per Tim. “I lavoratori hanno espresso nelle assemblee un mandato chiaro a firmare -fa sapere Riccardo Saccone, Segretario nazionale Slc- e perciò abbiamo ratif...