5 tlc elab180x180TLC E EMITTENZA

COMUNICATO SINDACALE VODAFONE

La comunicazione aziendale sulla pianificazione delle ferie non è opportuna per due ordini di motivi.

In primo luogo, la bozza di accordo sindacale, ancora in fase di discussione, prevede la possibilità di pianificare per tutti entro fine maggio, non entro l’8.

In secondo luogo, il testo di Accordo sulle chiusure aziendali non limita la possibilità per il lavoratore/lavoratrice di modificare le giornate pianificate, tenendo conto delle esigenze tecniche organizzative, come consuetudine negli anni passati.

Riteniamo che queste forzature siano anche più gravi di quelle che puntualmente abbiamo rispedito al mittente negli anni passati. Sono comunicazioni che dipingono un'azienda che ingessa ogni flessibilità in capo ai lavoratori e alle lavoratrici nel bel mezzo di una pandemia, con le scuole chiuse e con le esigenze personali impreviste e imprevedibili.

Non pensiamo che debba essere questo l'atteggiamento dell'azienda con cui ci siederemo al tavolo al più presto per negoziare quanto concordato nell'Accordo quadro dell’8 aprile.

Chiediamo quindi all’azienda di ristabilire una coerenza tra le proprie comunicazioni unilaterali e gli accordi sindacali nei quali si impegna, ricordando che ciascuna lavoratrice e ciascun lavoratore di Vodafone, in questa fase sta dimostrando grande responsabilità e attaccamento al lavoro.

Allo stesso modo ribadiamo il valore delle ferie come recupero psicofisico e quindi continueremo a lavorare perché le ferie vengano fruite entro l'anno.

Roma, 28 aprile 2020

Le Segreterie Nazionali
SLC-CGIL FISTEL-CISL UILCOM-UIL

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Call center ITA/Alitalia: il ministero del Lavoro dia risposte chiare

  27 Settembre 2021   call center tlc almaviva
Vertenza Call Center Alitalia/ITA: blocco ferroviario stazione di Palermo. Riccardo Saccone, Segretario nazionale SLC CGIL: “L’incontro odierno fissato al Ministero del Lavoro deve dare risposte chiare per i 621 lavoratori coinvolti da questo paradossale cambio di ap...

Call center INPS: lavoratori uniti nella lotta per la clausola sociale

  27 Settembre 2021   call center tlc
Dai dati che stanno pervenendo dai primi turni si profila una partecipazione massiccia delle lavoratrici e dei lavoratori del call center INPS in appalto allo sciopero indetto da SLC CGIL, FISTEL CISL, UILCOM UIL - così dichiara Riccardo Saccone, Segretario Nazionale...

Ericsson, raggiunto l'accordo sulla gestione delle eccedenze

  24 Settembre 2021   ericsson tlc
Si è svolto in data odierna un incontro tra i vertici di Ericsson Telecomunicazioni, le segreterie nazionali e territoriali di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil ed il Coordinamento RSU, per proseguire il confronto per la gestione delle eccedenze dichiarate lo scorso...

Primo incontro per il rinnovo del CCNL Emittenza radiotelevisiva privata

  23 Settembre 2021   mediaset sky la7 tv emittenza broadcasting
Il giorno 22 settembre 2021, presso la Sede di Confindustria RADIO-TV e con modalità mista in presenza e da remoto, si sono incontrati i vertici dell’Associazione e la delegazione trattante per il rinnovo del CCNL dell'Emittenza Radiotelevisiva privata, composta dall...

Call center INPS: continua la mobilitazione a salvaguardia di chi lavora

  23 Settembre 2021   comdata call center tlc
Il Coordinamento Unitario delle RSU della commessa INPS esprime un giudizio fortemente negativo riguardo quanto dichiarato dal Presidente Tridico, nell’incontro di ieri. Lascia del tutto insoddisfatti la dichiarazione del Presidente circa i “vari” pareri acquisiti da...

Incontro con i nuovi vertici aziendali della Rai

  22 Settembre 2021   rai tv emittenza
Il 20 settembre 2021 le Segreterie Nazionali di SLC-CGIL, FISTEL-CISL, UILCOM-UIL, FNC-UGL, SNATER, LIBERSIND-CONFSAL hanno incontrato Carlo Fuortes Amministratore Delegato di Rai SpA, accompagnato dal Capo del Personale e dal Responsabile delle Relazioni Sindacali...