5 tlc elab180x180TLC E EMITTENZA

COMUNICATO

Nei giorni scorsi si è tenuto un ulteriore incontro tra i rappresentanti aziendali di Aubay Italia e le Segreterie nazionali e territoriali di Slc Cgil, Fistel Cisl, unitamente alle RSA, per discutere dell’andamento aziendale e sollecitare una determinazione circa gli assorbimenti degli aumenti contrattuali applicati dall’azienda alle lavoratrici ed ai lavoratori in possesso di superminimi.

La richiesta di non assorbimento degli aumenti contrattuali, condivisa e concordata con Asstel in rappresentanza delle aziende che applicano il Contratto Collettivo delle Telecomunicazioni, è nata nel corso della trattativa per il rinnovo contrattuale per dare un segnale concreto di riconoscimento economico alle lavoratrici ed ai lavoratori in questa dura fase pandemica. Addetti di un settore considerato di primaria importanza in questa fase pandemica, e che si candida ad avere un ruolo fondamentale nella realizzazione delle misure previste dal PNRR in relazione a digitalizzazione, innovazione, meritavano, secondo le Organizzazioni Sindacali, un aumento contrattuale vero e tangibile.

La decisione di assorbire gli aumenti contrattuali alle lavoratrici ed ai lavoratori in possesso di superminimi è sicuramente sbagliata nei confronti dei propri dipendenti che con serietà ed abnegazione hanno dimostrato grande professionalità anche e soprattutto in questa difficile fase di emergenza sanitaria.

Il fatto che Aubay sia stata l’unica azienda in tutta Italia a prevedere l’assorbimento degli aumenti contrattuali dovrebbe essere indicativo per l’azienda nella valutazione della propria scelta, ma è sicuramente un messaggio molto chiaro di mancata attenzione per i lavoratori.

Le scriventi OO.SS. continuano a sostenere che la scelta aziendale sia errata e vada rivista, ed auspicano una attenta valutazione che porti a riconsiderare questa scelta.

Nel corso dell’incontro le parti hanno comunque confermato la volontà di voler proseguire il confronto per traguardare entro la fine dell’anno un accordo integrativo aziendale che permetta di migliorare le condizioni economiche attraverso il riconoscimento di un Premio di Risultato, gratificando i lavoratori per gli sforzi prodotti ed i risultati ottenuti. Sarà anche l’occasione per regolamentare lo smart working, rendendolo un modello organizzativo strutturale anche per la fase post emergenziale.

Nei prossimi giornisaranno calendarizzate delle assemblee con le lavoratrici ed i lavoratori Aubay per promuovere un confronto di merito sui temi trattati e valutare eventuali ed opportune determinazioni.

Roma 18 giugno 2021

Le Segreterie Nazionali
SLC CGIL FISTEL CISL

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Tim, richiesta di incontro alle Istituzioni

  21 Febbraio 2022   tim tlc telecom
 Roma, 21 febbraio 2022 Al Presidente del Senato della Repubblica Senatrice Elisabetta Casellati Al Presidente della Camera dei Deputati Onorevole Roberto Fico Ai Presidenti dei Gruppi Parlamentari Della Camera dei Deputati e del Senato Oggetto: richiest...

Call center INPS, No dei lavoratori al partenariato pubblico-privato

  16 Febbraio 2022   comdata call center tlc
Com'era facile prevedere, la proposta di Partenariato Pubblico Privato avanzata dalle aziende Comdata e Network ad INPS Servizi sta generando solo smarrimento e rabbia fra le lavoratrici e i lavoratori. Da questa situazione se ne esce solo in un modo: l'Istituto co...

Contact Center INPS, un partenariato pubblico - privato?

  15 Febbraio 2022   comdata call center tlc
  Nella giornata di ieri le scriventi Segreterie Nazionali sono state messe a conoscenza, da parte della RTI Comdata/Network, di una loro proposta di partenariato pubblico e privato (P.P.P.) formulata nei giorni scorsi a INPS e a INPS Servizi per la gestione d...

Tim e Tlc: lettera unitaria confederale e di categoria al presidente Draghi

  14 Febbraio 2022   tim tlc telecom
Prof. Mario Draghi Presidente del Consiglio dei Ministri Roma, 14 febbraio 2022 Oggetto: Assetto Societario Gruppo TIM e tenuta complessiva del comparto delle TLC Egregio Presidente, Siamo con la presente ad evidenziarLe la nostra fortissima preoccupazione in...

Rai, incognite e lacune delle linee guida del piano industriale

  14 Febbraio 2022   rai tv emittenza
LINEE GUIDA DEL “PIANO INDUSTRIALE” E ORGANIZZAZIONE DIREZIONI DI GENERE Il 9 febbraio il Direttore del Personale e il CFO hanno presentato alle Segreterie Nazionali di SLC-CGIL, FISTEL-CISL, UILCOM-UIL, FNC-UGL, SNATER, LIBERSIND-CONFSAL le linee guida del “Piano...

Gruppo Tim, proclamato lo sciopero nazionale per il 23 febbraio

  11 Febbraio 2022   tim tlc telecom
Roma, 11 febbraio 2022 TIM Spa Dott.ssa Giovanna Bellezza Responsabile HR Commissione di Garanzia dell’attuazione sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali Spett.le Ministero del Lavoro Direzione Generale dei rapporti di Lavoro e delle relazioni industrial...