5 tlc elab180x180TLC E EMITTENZA

COMUNICATO EXI-MUTARES

In data odierna si sono incontrate in modalità telematica le Segreterie nazionali di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil, le RSU con l'azienda Exi-Mutares, assistita da Unindustria per proseguire il confronto per la definizione di un integrativo aziendale.

Le parti al termine di un proficuo confronto hanno raggiunto una ipotesi di accordo complessiva che prevede un nuovo integrativo aziendale che, tenuto conto dei vari trattamenti in essere derivanti da decenni di operazioni societarie, armonizza e regolamenta trasferte, lavoro programmato notturno, reperibilità, banca ore, ticket restaurant, orario di lavoro, assistenza sanitaria integrativa.

Le parti hanno inoltre condiviso un percorso relazionale che prevede entro l'anno di traguardare un accordo di Premio di Risultato (base 500 euro) che, tenendo conto dell'obiettivo del pareggio in bilancio previsto entro il 2022, punti a dare un riconoscimento economico ai lavoratori per il contributo di professionalità e competenza apportato al raggiungimento del risultato.

Sul tema lavoro agile, dopo aver convinto l'azienda a rivedere la decisione di sospendere il ticket restaurant per le giornate di smart working, le parti ribadendo che la modalità lavorativa da remoto sarà parte integrante del modello organizzativo futuro di Exi anche al termine dell'emergenza sanitaria, si sono impegnate a regolamentarne le condizioni.

In relazione alla situazione occupazionale, le parti hanno ribadito gli impegni previsti dalle precedenti intese che ribadiscono la stabilità occupazionale, confermando che le insaturazioni residue saranno gestite attraverso l'uso più minimale possibile di ammortizzatori sociali in un quadro occupazionale programmato anche in evoluzione attraverso il previsto inserimento e la successiva stabilizzazione di stagisti.

La parola passa ora ai lavoratori che nei prossimi giorni saranno chiamati ad esprimersi sugli accordi raggiunti.

Roma, 18 novembre 2021

Le Segreterie Nazionali
SLC CGIL FISTEL CISL UILCOM UIL

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Da System House a Network Contacts, siglato l'accordo per i lavoratori del call center Enel X

  14 Gennaio 2022   call center tlc
Il 12 gennaio si è svolto il secondo incontro tra le Segreterie nazionali e territoriali di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil, Ugl Telecomunicazioni, le RSU, l’azienda entrante Network Contacts e l’azienda uscente System House per discutere la clausola sociale relati...

RAI, risposte insufficienti sul taglio della terza edizione TgR

  7 Gennaio 2022   rai tv emittenza
Il 5 gennaio 2022, la Direzione del Personale RAI con la Direzione CSRE, e le Segreterie Nazionali SLC-CGIL, FISTEL-CISL, UILCOM-UIL, FNC-UGL, SNATER, LIBERSIND-CONFSAL, affiancate da due RSU per sigla delle Sedi Regionali, si sono incontrate per discutere le ricadut...

La7, accordi raggiunti dopo stato di agitazione e assemblee

  23 Dicembre 2021   la7 tv emittenza
Nella giornata di lunedì 20 dicembre 2021, si è finalmente conclusa con la firma di importanti accordi, la trattativa durata diversi mesi con la dirigenza aziendale di La7. Dopo la rottura di settembre, che aveva provocato l’apertura dello stato di agitazione e una...

Rai, nuovo piano di incentivazione all'esodo

  22 Dicembre 2021   rai tv emittenza raiway
Il 20 dicembre u.s. è stata pubblicata la circolare relativa al finanziamento del nuovo Piano di Incentivazione all’Esodo votato a maggioranza dal CDA il 1° dicembre u.s. Le scriventi OO.SS. stigmatizzano questa ennesima decisione unilaterale dell’Azienda, giudican...

Tim, urge più trasparenza sui processi in atto

  22 Dicembre 2021   tim tlc telecom
TIM, URGE TRASPARENZA SUI PROCESSI IN ATTO In risposta alla nostra richiesta di un urgente incontro il Direttore Generale di TIM ha proposto una data per gennaio. Comprendiamo bene le difficoltà del dott. Labriola a dover rispondere di un’Azienda che allo stato...

Sittel, lavoratori di nuovo senza stipendio

  21 Dicembre 2021   tlc
SITTEL Ancora gli stessi problemi per i lavoratori Dopo l’affitto del ramo d'azienda “CDA – Construction Delivery Assurance” a TIM Servizi Digitali (TSD) avvenuta ad inizio settembre, si pensava che i problemi dei circa 80 lavoratori Sittel impegnati su altre att...