Gantry 5

top 1

Gantry 5

top 2

tlc

Al termine di una tre giorni elettorale che ha portato al voto ben l’83% delle lavoratrici e dei lavoratori per il rinnovo delle RSU/RLS, la SLC CGIL si conferma primo sindacato in termini assoluti in WindTre eleggendo il 57% delle RSU totali!

Un risultato straordinario che conferma e consolida il primato che la SLC CGIL ha saputo costruire negli anni e che dimostra, ancora una volta, la fiducia che le lavoratrici e i lavoratori hanno voluto riporre nella nostra organizzazione e nei nostri delegati e delegate.

Con 2.039 voti complessivi, pari al 44%, la SLC CGIL elegge, unica organizzazione in grado di farlo, RSU in tutte le 16 unità produttive in cui si è votato (Lombardia Est Bergamo, Milano, Piemonte Aosta, Ivrea, Veneto, Genova, Emilia Romagna, Ancona, Toscana Firenze, Toscana Pisa, Roma, Campania Basilicata, Puglia, Calabria, Palermo, Catania). Segno di una presenza capillare nel territorio che da sempre ci caratterizza in WindTre.

L’avvento di nuove tecnologie e, di conseguenza, di nuovi modi di fare sindacato non ci deve e non ci ha, infatti, spaventato né penalizzato. Dimostrazione concreta di tutto ciò è stata la nostra scelta di credere, sin da subito, nella modalità di voto telematica che ha consentito una grandissima partecipazione al voto. Risultato che non può che farci piacere, come piacere ci fa leggere quanto di questo dato partecipativo se ne rallegri ora anche chi, fino all’ultimo momento, ha provato in tutti i modi a contrastare il voto on line: modalità che di questa grande partecipazione è indubbiamente la prima artefice.

Un ringraziamento finale va, non di certo per importanza, ai nostri candidati e candidate, ai componenti delle commissioni elettorale, che non si sono fatti intimidire da minacce risarcitorie inusuali quanto disdicevoli fatte solo per impedire l’utilizzo del voto elettronico, e a tutte le lavoratrici e lavoratori che hanno voluto rinnovarci la loro fiducia, riconoscendo e premiando il lavoro svolto in questi anni dalla nostra organizzazione.

La battaglia che ci aspetta contro la divisione di WindTre e lo scorporo della Rete è ancora lunga e complessa ma, da oggi, ci sentiamo più forti, determinati e responsabilizzati che mai!

Roma, 19 maggio 2023

La Segreteria Nazionale
SLC CGIL

0
0
0
s2sdefault

TUTTE LE NOTIZIE

Tv: gruppo Telecity-Telestar-Italia 8 licenzia 60% lavoratori

  21 Febbraio 2017
"La famiglia Tacchino, proprietaria delle emittenti, decide il licenziamento del 60% delle lavoratrici e dei lavoratori di Telecity-Telestar-Italia 8 e la contestuale chiusura delle sedi di Torino e Genova." Lo annuncia una nota congiunta di Fnsi e Slc Cgil. "E’ inc...

Rai: richiesta d'audizione sul servizio pubblico radiotelevisivo

  20 Febbraio 2017
Le scriventi OO.SS. richiedono un incontro urgente per chiarimenti in ordine alle tematiche di seguito descritte. 1. A seguito dell'inserimento di Rai, da parte dell’Istat, nell'elenco delle pubbliche amministrazioni, potrebbero configurarsi una serie di effetti di...

Almaviva: Del Cimmuto, accordo taglia diritti e non innesca sviluppo virtuoso

  20 Febbraio 2017
Con una certa sorpresa il 20 febbraio u.s. alle 14.00 – un’ora prima dell’orario dell’incontro previsto per il pomeriggio della stessa giornata - ci è pervenuta una comunicazione da parte del MISE con la quale viene convocata per martedì 28 febbraio p.v. una riunione...

Otto domande al Governo sul futuro della RAI

  18 Febbraio 2017
Il 30 aprile 2017 scade l’ennesima proroga per il rinnovo della concessione per il servizio pubblico radiotelevisivo che - peraltro - non è l’unico atto necessario per la prosecuzione dell’attività; andrà accompagnata da una convenzione e dal contratto di servizio...