Gantry 5

top 1

Gantry 5

top 2

tlc

Al termine di una tre giorni elettorale che ha portato al voto ben l’83% delle lavoratrici e dei lavoratori per il rinnovo delle RSU/RLS, la SLC CGIL si conferma primo sindacato in termini assoluti in WindTre eleggendo il 57% delle RSU totali!

Un risultato straordinario che conferma e consolida il primato che la SLC CGIL ha saputo costruire negli anni e che dimostra, ancora una volta, la fiducia che le lavoratrici e i lavoratori hanno voluto riporre nella nostra organizzazione e nei nostri delegati e delegate.

Con 2.039 voti complessivi, pari al 44%, la SLC CGIL elegge, unica organizzazione in grado di farlo, RSU in tutte le 16 unità produttive in cui si è votato (Lombardia Est Bergamo, Milano, Piemonte Aosta, Ivrea, Veneto, Genova, Emilia Romagna, Ancona, Toscana Firenze, Toscana Pisa, Roma, Campania Basilicata, Puglia, Calabria, Palermo, Catania). Segno di una presenza capillare nel territorio che da sempre ci caratterizza in WindTre.

L’avvento di nuove tecnologie e, di conseguenza, di nuovi modi di fare sindacato non ci deve e non ci ha, infatti, spaventato né penalizzato. Dimostrazione concreta di tutto ciò è stata la nostra scelta di credere, sin da subito, nella modalità di voto telematica che ha consentito una grandissima partecipazione al voto. Risultato che non può che farci piacere, come piacere ci fa leggere quanto di questo dato partecipativo se ne rallegri ora anche chi, fino all’ultimo momento, ha provato in tutti i modi a contrastare il voto on line: modalità che di questa grande partecipazione è indubbiamente la prima artefice.

Un ringraziamento finale va, non di certo per importanza, ai nostri candidati e candidate, ai componenti delle commissioni elettorale, che non si sono fatti intimidire da minacce risarcitorie inusuali quanto disdicevoli fatte solo per impedire l’utilizzo del voto elettronico, e a tutte le lavoratrici e lavoratori che hanno voluto rinnovarci la loro fiducia, riconoscendo e premiando il lavoro svolto in questi anni dalla nostra organizzazione.

La battaglia che ci aspetta contro la divisione di WindTre e lo scorporo della Rete è ancora lunga e complessa ma, da oggi, ci sentiamo più forti, determinati e responsabilizzati che mai!

Roma, 19 maggio 2023

La Segreteria Nazionale
SLC CGIL

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Crisi call center, interlocutorio l'incontro al Mimit

  23 Febbraio 2024   call center tlc
In data odierna si è svolto l'incontro tecnico con il Mimit a seguito degli impegni stabiliti il 6 febbraio, tra le Segreterie nazionali di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil, Ugl Telecomunicazioni alla presenza del Capo di Gabinetto del Mimit Giorgio Tosi Beleffi e d...

Tlc: Solari, "Bene la svolta europea ma quello italiano rimane un pasticcio"

  22 Febbraio 2024   Comunicati stampa tlc
Tlc: Solari, Slc Cgil, “Bene la svolta europea ma quello italiano rimane un pasticcio. Unica prospettiva per Tim, essere acquisita da prevedibile soggetto industriale Franco-tedesco” (U.S. Slc Cgil) - Roma 22 feb - “Abbiamo salutato con favore la svolta annunciata...

Call Center Tim, migliaia i posti di lavoro a rischio negli appalti

  22 Febbraio 2024   tim call center tlc
Saccone: “Nel corso dell’incontro odierno, convocato presso il MIMIT, richiameremo il governo alle proprie responsabilità”. Oggi il Mimit, come da impegni assunti nel corso dell’incontro dello scorso 6 febbraio in relazione alla vertenza Telecomunicazioni, ha convo...

Abramo, proclamato lo stato di agitazione. Mimit ci convochi subito

  20 Febbraio 2024   tim call center tlc
In data odierna, si è svolto l’incontro tra i rappresentanti dell’azienda Abramo CC in amministrazione straordinaria, le Segreterie nazionali e territoriali di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil e le RSU per una informativa urgente dell’azienda in relazione alla cassa...

WindTre, lo scorporo della rete non si farà

  15 Febbraio 2024   tlc wind
Ieri mattina, con un comunicato congiunto, i due amministratori delegati di WindTre hanno confermato quanto si andava leggendo ormai da settimane sulla stampa di settore: il matrimonio con EQT e, di conseguenza, lo scorporo della Rete attraverso l’operazione NetCo, n...

Tim: Saccone, “Nessuno strumento di politica attiva per i lavoratori? Riconvocare ad horas il tavolo al Mimit”

  14 Febbraio 2024   Comunicati stampa tim tlc
(U.S. Slc Cgil) – Roma, 14 feb – “Non ci saranno strumenti di politica attiva per gestire la delicatissima situazione di Tim. Un pessimo segnale anche per l'intero settore delle telecomunicazioni, che sta attraversando una ristrutturazione profonda”. È il commento pr...