5 tlc elab180x180TLC E EMITTENZA

L'AMMINISTRATORE DELEGATO SMENTISCE I TAGLI AL COSTO DEL LAVORO DEI DIPENDENTI RAI.

Nell'incontro sindacale convocato dall'AD, conseguente allo stato di agitazione proclamato da SLC CGIL. FISTel CISL e UILCOM UIL, l'Azienda ha smentito le notizie relative a un progetto di tagli pari a 65 milioni sul budget 2021, di cui 32 milioni sul costo del lavoro del personale interno.

Lo stesso AD ha quindi smentito categoricamente qualsiasi riduzione del costo del lavoro e/o riduzioni del perimetro occupazionale, nonché qualsiasi riferimento a possibili riduzioni dei costi accessori, vista la conferma per il 2021, del medesimo budget stanziato per il 2019 (Pre Pandemia) per gli straordinari e maggiorazioni.

Per ciò che riguarda il 2020, l’Azienda ha inoltre previsto una chiusura di bilancio meno negativa di quanto preventivato (-15 milioni, invece dei 23 milioni annunciati a settembre), mentre per il 2021 ha annunciato un rosso di 57 milioni, addebitabili all’esborso economico per i diritti televisivi dei grandi eventi (europei e olimpiadi, inizialmente caricati sul bilancio 2020). Per concludere, l'Azienda ha inoltre confermato la propria disponibilità a riprendere il confronto per il rinnovo del CCL.

Le Segreterie Nazionali SLC-CGIL, FISTEL-CISL, UILCOM-UIL, preso atto della posizione espressa dall'AD, si dichiarano sin da subito disponibili a riprendere il confronto contrattuale, e monitoreranno con attenzione che quanto annunciato oggi, venga effettivamente tradotto integralmente nel confronto in sede di tavolo contrattuale.

In considerazione delle risultanze dell'incontro, le Segreterie Nazionali di SLC-CGIL, FISTEL-CISL, UILCOM-UIL ritirano lo stato di agitazione proclamato il 18 gennaio u.s. e si rendono disponibili sin d'ora alla calendarizzazione dei lavori delle commissioni per in rinnovo del CCL.

Roma 22 Gennaio 2021

Le Segreterie Nazionali
SLC-CGIL FISTEL-CISL UILCOM-UIL

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Call Center ITA: inizia la fuga del lavoro in Romania

  31 Agosto 2021   call center tlc almaviva
Mentre 621 persone attendono di sapere quale sarà la propria sorte nel cambio di appalto della gestione del call center di ITA, Covisian, la società che si è aggiudicata l’appalto di ITA, pubblica in queste ore annunci di reclutamento per la propria sede in Romania p...

Vertenza Almaviva-Ita: ottima adesione allo sciopero.

COMUNICATO STAMPA “vertenza Almaviva ITA, cambio appalto” SLC-FISTel-UILCOM: ottima adesione allo sciopero degli addetti all'assistenza clienti Alitalia. Ora chiarezza da parte di ITA sul futuro del servizio. La prima giornata di sciopero indetto da SLC-FISTel-UI...

Incontro al Mise per Abramo

  6 Agosto 2021   call center tlc
ABRAMO CUSTOMER CARE COMUNICATO NAZIONALE Si è svolto in data odierna l'incontro convocato dal Ministero dello Sviluppò Economico per verificare lo stato della vertenza Abramo. All'incontro hanno partecipato le OO.SS. di categoria e Confederali, rappresentan...

Da Alitalia a ITA: si applichi la clausola sociale per i dipendenti Almaviva

  3 Agosto 2021   call center tlc almaviva
Al Ministro dello Sviluppo Economico On. Giancarlo Giorgetti Al Ministro del Lavoro On. Andrea Orlando p.c. Italia Trasporto Aereo A.D. Dott. Fabio Lazzerini Oggetto: Gara bandita dalla società ITA per il servizio di assistenza clienti Egregi Ministri, In data...

Tim. Chiesto incontro su smartworking transitorio.

  2 Agosto 2021   tim tlc
GRUPPO TIM - Smartworking Transitorio – A seguito della recrudescenza dei casi di contagio da Covid 19 nel Paese, le Segreterie Nazionali di SLC CGIL, FISTEL CISL, UILCOM UIL, hanno sollecitato alla dirigenza Tim un incontro urgente per valutare l'opportunit...

Commessa Inps: qualcuno scherza col fuoco.

  28 Luglio 2021   comdata call center tlc
Commessa INPS: qualcuno scherza con il fuoco Nella storia già complicatissima della internalizzazione ci mancavano anche le provocazioni delle aziende Comdata e Network Contact. Nella totale indefinitezza sui criteri e sul perimetro le due aziende attualmen...