5 tlc elab180x180TLC E EMITTENZA

Il giorno 22 settembre 2021, presso la Sede di Confindustria RADIO-TV e con modalità mista in presenza e da remoto, si sono incontrati i vertici dell’Associazione e la delegazione trattante per il rinnovo del CCNL dell'Emittenza Radiotelevisiva privata, composta dalle Segreterie Nazionali e Territoriali SLC-CGIL, FISTEL-CISL, UILCOM-UIL, coadiuvate dalle rispettive delegazioni.

L'incontro, che ha dato l'avvio alla trattativa per il rinnovo del Contratto Nazionale, ha visto la parte sindacale illustrare in modo compiuto la piattaforma approvata dalle lavoratrici e dai lavoratori del settore e regolarmente presentata alle controparti. Nello specifico, le OO.SS. hanno anche argomentato la loro idea di contratto, auspicando la firma di un testo moderno, duttile ed efficace, che sia in grado di traguardare al futuro questo settore, rendendolo capace di affrontare le sfide tecnologiche e dei contenuti che hanno ormai rivoluzionato il mondo del broadcasting e dei media.

Solo rendendo queste Aziende in grado di governare le sfide dettate dalla convergenza fra multimedia, contenuti e rete (si pensi a ciò che comporterà il prossimo arrivo del 5g), le lavoratrici e i lavoratori del settore possono sperare di avere delle occasioni per essere protagonisti di questo cambiamento. Ed è per questo che le OO.SS hanno presentato una piattaforma che spingesse in questa direzione.

Comunque, anche in forza del fatto che anche la controparte datoriale ha manifestato la necessità di affrontare alcune tematiche specifiche, si è deciso di demandare alcuni di questi argomenti a un gruppo di lavoro più ristretto, che dovrà affrontare i seguenti macro-argomenti:

1) Mercato del Lavoro e Normativa
2) Classificazione del Personale e Formazione
3) Welfare e Smart Working

Questo Gruppo di lavoro, composto, per parte sindacale dalle Segreterie Nazionali affiancate da quattro componenti per sigla, potrà modificare di volta in volta la sua formazione. Sarà cura delle Segreterie Nazionali comunicare prima di ogni appuntamento la composizione delle rispettive delegazioni. Condividendo questa impostazione, si è deciso quindi di calendarizzare tre appuntamenti (21 ottobre, 27 ottobre e 8 novembre): il primo argomento che verrà discusso sarà il Mercato del Lavoro. Resta inteso che, pur nelle more di una modalità più ristretta che ha l'obiettivo di snellire e velocizzare i lavori, tutte le decisioni finali rimarranno in capo alla delegazione trattante, che avrà il potere di ratificare o modificare quanto deciso dal Gruppo ristretto.

Nel giudicare positivamente la prima giornata di confronto, le OO.SS. avranno cura di comunicare prontamente alle lavoratrici e ai lavoratori gli stati di avanzamento della trattativa, con l’auspicio di arrivare a una chiusura positiva e veloce del Contratto.


Roma 23/09/2021


Le Segreterie Nazionali
SLC-CGIL FISTEL-CISL UILCOM-UIL

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Huawei Technologies Italia, sottoscritto il primo accordo nazionale

  24 Giugno 2022   tlc
Dopo un lungo e proficuo percorso relazionale, costruito nel tempo, è stato sottoscritto un importante accordo a livello nazionale tra l’azienda Huawei e le Segreterie nazionali di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil. L’intesa parte dal riconoscere il valore della co...

Tim, difendiamo occupazione e futuro del Paese

  23 Giugno 2022   tim tlc telecom
Il 21 giugno le lavoratrici ed i lavoratori del gruppo Tim hanno scioperato per difendere i livelli occupazionali ma anche il futuro del Paese, parte del quale legato ad una infrastruttura vitale e strategica come la rete. Sono questi i motivi per i quali il sindac...

Tim, la piazza del 21 giugno

  21 Giugno 2022   tim tlc telecom
SCIOPERO NAZIONALE DELLE LAVORATRICI E DEI LAVORATORI DEL GRUPPO TIM Manifestazione del 21 giugno 2022 in piazza Bocca della Verità, Roma   L’intervento conclusivo di Riccardo Saccone, Segretario Nazionale SLC CGIL “La domanda che abbiamo posto alle rappre...

Call center ITA, accordo raggiunto. Sindacati, "Sanata una ferita"

  17 Giugno 2022   call center tlc almaviva
VERTENZA CUSTOMER CARE ITA. SIGLATO ACCORDO CHE SALVAGUARDA INTERO PERIMETRO OCCUPAZIONALE Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil: “Sanata una ferita, soddisfazione per l’intesa traguardata” In data odierna, dopo una lunga trattativa presso il Ministero del Lavoro, alla...

Call center ITA, più vicino l'accordo per salvare tutti i posti di lavoro

  10 Giugno 2022   call center tlc almaviva
Si è svolto in data odierna l’incontro convocato dal ministero del Lavoro per discutere della vertenza relativa agli addetti al servizio customer ITA riguardante i 543 lavoratori interessati all’accordo ministeriale sottoscritto lo scorso ottobre 2021, ad oggi divent...

Clausola sociale GSE, a pagare non possono essere sempre le lavoratrici

  7 Giugno 2022   comdata call center tlc almaviva
Nella giornata odierna si è svolto un nuovo incontro tra le Segreterie Nazionali e Territoriali Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil, la Segreteria Territoriale Fiom Rieti Roma Est, unitamente alle RSU, l’azienda uscente Almaviva Contact S.p.A. e l’azienda subentrante C...