8 produzione culturale elab180x180PRODUZIONE CULTURALE

Roma, 17 aprile 2020

Abbiamo ricevuto comunicazione che alcune delle molte aziende che avevano interrotto le lavorazioni a causa dell’emergenza sanitaria intendono riavviarle già a partire dalla settimana prossima.

Come abbiamo già scritto, in ogni realtà lavorativa (come previsto dal Protocollo del 14 marzo) dovrà essere costituito specificatamente il Comitato Tecnico per la stesura, applicazione e verifica del Protocollo di sicurezza anti-contagio, che avrà il preciso compito di fare da promotore, regolatore, ma soprattutto verificatore dell'adeguatezza e dell'applicazione delle scelte, misure e interventi individuati per lo svolgimento attuale o futuro delle attività lavorative, tenendo conto di tutte le esigenze di tutela della salute e della sicurezza dei Lavoratori occupati così come di tutte quelle figure esterne all'Azienda chiamate per lo svolgimento dell'attività lavorativa, tra l’altro itinerante.

Ricordiamo che il Comitato dovrà essere costituito tra Il datore di lavoro, l'RSPP, il medico competente e l'RLS, cioè il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza, e procedere al decalogo degli interventi e le misure da adottare. Nelle particolari situazioni ove l’azienda non avesse provveduto all’elezione dell’RLS ovvero qualora si richiedesse un parere aggiuntivo, per le aziende del Lazio le scriventi OO.SS. hanno indicato l’RLS Territoriale, di nomina sindacale. La convocazione di quest’ultimo per un sopralluogo nei locali e nelle sale da parte delle aziende di doppiaggio non è assolutamente obbligatoria, in particolare per le aziende che hanno redatto i documenti insieme all’RLS interno. E non è pertanto un discrimine legale né etico il sopralluogo effettuato dal nostro RLST presso le aziende, anche se è stato inteso erroneamente da molti professionisti del settore come necessario per la vera certificazione della documentazione aziendale e preventivo rispetto al riavvio. Peraltro, il parere dell’RLST, a suo stesso dire, potrebbe avere un senso più compiuto qualora il sopralluogo venisse effettuato a ripartenza avviata e durante le lavorazioni, proprio per verificare la rispondenza tra protocolli e loro applicazione pratica.

In sintonia con l'avviso comune già condiviso con le Associazioni Datoriali del 19 marzo 2020, abbiamo per tempo invitato le Aziende ad inviare al più presto per conoscenza le documentazioni su richiamate (DVR/DUVRI per le parti senza dati sensibili - Protocolli di sicurezza anti-contagio con estensione all’agente patogeno esterno) alle Scriventi OO.SS che le inoltreranno all'RLST Lazio di riferimento perché possa visionarle. I professionisti saranno nella condizione, al momento della ripartenza, di essere informati dall’RLS aziendale o dall’RLST su quali Aziende hanno ottemperato alle disposizioni di legge e per le quali possono riprendere più serenamente e in sicurezza la loro attività produttiva. Le aziende che inviano documentazione valida hanno in tal senso ottemperato a dette disposizioni.

Le Segreterie Nazionali
SLC/Cgil - Fistel/Cisl

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Spettacolo. Nuove misure introdotte dal DL Cura Italia

Il decreto “Cura Italia” introduce alcune novità su strumenti esistenti, e altre che fino ad oggi non c’erano. E’ un primo decreto al quale seguirà un altro nel mese di aprile. Per la prima volta si individua un sostegno specifico per il settore dello spettacolo, ...

Spettacolo. Chiesto accordo applicativo del Protocollo coronavirus

Alle rispettive Presidenze di: Spett.le. Anica Spett.le. Apa Spett.le. Ape Spett.le. Agis Spett.le. CNA Spett.le. AGCI-Culturalia Spett.le. Confcooperative Cultura Turismo e Sport Spett.le. Culturmedia Legacoop Oggetto: Emergenza Covid-19 Le scriv...

Spettacolo. Chiesto accordo applicativo del Protocollo coronavirus

Alle rispettive Presidenze di: Spett.le. Anica Spett.le. Apa Spett.le. Ape Spett.le. Agis Spett.le. CNA Spett.le. AGCI-Culturalia Spett.le. Confcooperative Cultura Turismo e Sport Spett.le. Culturmedia Legacoop Oggetto: Emergenza Covid-19 Le scriv...

Avviso comune delle parti per la gestione della crisi da coronavirus nel settore cineaudiovisivo

  13 Marzo 2020   audio cinema salute sicurezza
Il giorno 12 Marzo 2020, in Roma si sono spontaneamente ed urgentemente riuniti (stante l’emergenza virale in corso): ➢ Per ANICA Francesco Rutelli ➢ Per APA Giancarlo Leone ➢ Per APE Marco Valerio Pugini ➢ Per CNA Cinema e audiovisivo Gianluca Curti Per le OO.SS...

Crisi coronavirus, una email per i lavoratori dello sport

COMUNICAZIONE IMPORTANTE Sei un lavoratore o un operatore dello sport? Questa comunicazione ti riguarda. La crisi che si è determinata con le disposizioni per arginare l’epidemia da corona virus, le disposizioni che hanno sospeso gli spettacoli, l’incertez...

Lettera alla aziende di doppiaggio su emergenza Coronavirus

Alle Aziende di Doppiaggio E p.c. Anica Oggetto: Emergenza Covid19 Doppiaggio La nostra richiesta del 3 marzo u.s. alle aziende di doppiaggio di attivarsi al più conforme rispetto delle procedure generali indicate dai Decreti Governativi sull’emergenza coronavi...