Gantry 5

top 1

Gantry 5

top 2

Produzione culturale

Roma13 novembre 2020

Comunicato Stampa Slc Cgil

Spettacolo: Ancora una volta il Ministro Franceschini si sottrae al confronto con i sindacati.

Vista la situazione gravissima che impatta su tutto il settore dello spettacolo, nei mesi scorsi, e anche recentemente, le stesse parti sociali hanno inviato diverse richieste di incontro con il Ministro senza ottenere alcun riscontro.

Ora, il Ministro Franceschini preannuncia, con un comunicato, due decreti a favore dei lavoratori dello spettacolo. Ci riserviamo di esprimere il nostro giudizio dopo aver letto i decreti.

Ovviamente, il Ministro può ricevere chi vuole, ma quando si interviene con misure dirette ai lavoratori, per garantire la reale efficacia di queste misure, Franceschini dovrebbe confrontarsi in tavoli istituzionali con chi rappresenta la complessità del lavoro nello spettacolo.

Del resto in questi mesi, purtroppo, abbiamo assistito a un susseguirsi di misure molto parziali e, quindi, poco efficaci proprio perché il Ministero non ha mai avviato un vero confronto con le parti sociali.

Ribadiamo che solo un tavolo permanente, a cui partecipano le imprese ed i sindacati può determinare interventi adeguati a un reale sostegno all’occupazione dei lavoratori.

Sottrarsi a questo confronto significa dare il colpo mortale ad un settore particolarmente fragile in questo momento, ma fondamentale per il suo ruolo sociale.

Il Segretario Generale SLC CGIL
Fabrizio Solari

0
0
0
s2sdefault

TUTTE LE NOTIZIE

Addio ad Andrea Purgatori

(U.S. Slc Cgil) Roma, 19 luglio – Andrea Purgatori, giornalista d’inchiesta lucido e coraggioso, era anche uno sceneggiatore raffinato e di grande impegno civile e sociale. È nelle vesti di sceneggiatore che Slc Cgil ha avuto l’onore di conoscerlo di persona e di c...

Hollywood, sostegno allo sciopero di attori e sceneggiatori

Slc-Cgil, "Servono misure urgenti anche in Italia" (U.S. Slc-Cgil) Roma, 13 luglio – Slc-Cgil sostiene lo sciopero di attori e sceneggiatori statunitensi proclamato dal sindacato Sag-Aftra a seguito della rottura delle trattative consumatasi la scorsa notte. «Que...

Lavoro sportivo, audizione Slc-Cgil in Senato

  6 Luglio 2023   sport produzione culturale
Senato della Repubblica Commissione Affari Sociali, Sanità, Lavoro pubblico e privato, Previdenza sociale Audizione sull’esame dell’Atto del Governo n° 49 Commissioni 7° e 10° riunite L’interesse di queste Organizzazioni Sindacali in merito all’Atto del Governo n° ...

CCNL Fondazioni lirico-sinfoniche, aperto lo stato di agitazione

In data odierna, presso il Teatro dell’Opera di Roma, si è tenuta la riunione per il rinnovo del CCNL delle Fondazioni lirico-sinfoniche. Oltre alle delegazioni sindacali ed Anfols, era presente il dott. Mastrogiuseppe, rappresentante Aran. Il presidente Anfols, Fulv...

Doppiaggio, avanza la trattativa sul rinnovo del CCNL

  19 Maggio 2023   doppiaggio produzione culturale
Le scriventi OO.SS. informano dello stato avanzato della trattativa per il rinnovo del CCNL del Doppiaggio, in corso tra Anica (l’associazione datoriale firmataria dei CCNL precedenti e aderente a Confindustria) e SLC CGIL, FISTEL CISL e UILCOM UIL, e ne auspicano la...

Spettacolo, audizione Slc Cgil in Commissioni Lavoro e Cultura

  18 Maggio 2023   Spettacolo produzione culturale
18 maggio 2023   Spett.li Commissioni riunite                                                             ...