8 produzione culturale elab180x180PRODUZIONE CULTURALE

COMUNICATO INCONTRO U.C.I. – OO.SS. – ANEC

L’incontro tenuto in data 29 aprile 2021, tra UCI e OO.SS. nazionali, alla presenza di ANEC, ha consentito un miglior allineamento tra le parti su diversi temi sollevati dal Coordinamento Nazionale Sindacale Unitario.

In particolare la prossima condivisione di un protocollo per la sicurezza delle sale in materia di Covid-19 con ANEC consentirà, con il contributo di tutti i rappresentati, aziende e lavoratori, di applicare misure anti-contagio e attenzioni in maniera omogenea su tutto il territorio nazionale.

Pertanto, alcuni dei temi discussi durante l’incontro, dovranno trovare migliore collocazione  all’interno del protocollo generale sulle riaperture, trovando risposte, ad esempio, alla questione dei lavoratori fragili e all’utilizzo degli ATM.

UCI afferma la sua volontà di riaprire prima possibile, compatibilmente con le indicazioni del Governo e il progresso della campagna vaccinale, con il pieno coinvolgimento dei lavoratori.

Spostando l’apertura intorno alla seconda decade di maggio l’azienda spera di avere una buona parte del personale vaccinato, condizione di maggior tutela per l’esposizione nei confronti del pubblico. Per ora non è stato possibile dare seguito a quanto previsto dall’accordo Governo/parti sociali del 6 aprile scorso in tema di vaccinazione dei dipendenti, per la priorità assegnata alle persone più anziane e fragili, ma è intenzione di UCI attivarsi quando possibile, supportata anche da ANEC che si dichiara pronta a sostenere parte delle spese.

Sono stati rappresentati, nell’ambito della reciproca volontà di un consolidamento delle relazioni industriali, i temi che attendono risposte da parte dell’azienda. In particolare si è chiesta un’attenzione particolare alla distribuzione delle ore di FIS, anche in vista delle riaperture. È stata sollecitata la risposta ai quesiti inoltrati circa la consuntivazione del FIS parziale e l’azienda assume l’impegno di aprire confronti preventivi con le OO.SS. a livello aziendale, territoriale e Nazionale per rispondere, stante la difficoltà rappresentata dall’azienda derivante dai nuovi assetti organizzativi unita alla volontà di raggiungere la massima trasparenza sul tema, nel più breve tempo possibile dopo aver esperito tutto il percorso di approfondimento ancora in corso.

Roma, 3 maggio 2021

Le Segreterie Nazionali
SLC-CGIL FISTEL-CISL UILCOM-UIL

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

DDL Spettacolo, serve un confronto serrato col Governo

  19 Maggio 2022   Spettacolo produzione culturale
Mercoledì 18 maggio è stato approvato al Senato il Ddl Spettacolo. La Slc Cgil saluta questo evento come il primo passo decisivo per una riforma da lungo tempo voluta dai lavoratori e dalle lavoratrici del settore. Molto rimane ancora da fare. Al risultato ottenuto...

Spettacolo, diventa più concreta l'introduzione dell'indennità di discontinuità

  4 Maggio 2022   Spettacolo produzione culturale
SPETTACOLO, INDENNITÀ DI DISCONTINUITÀ: DI MARCO (SLC CGIL), RISULTATO STORICO PERSEGUITO CON DETERMINAZIONE DAL NOSTRO SINDACATO Il Governo è delegato ad adottare, entro nove mesi, l’introduzione di una indennità di discontinuità, quale indennità strutturale e per...

Audiovisivo, rinnovato il ccnl dei lavoratori generici

“Mercoledì 13 aprile, presso la sede Anica, le parti sociali - Anica, Apa e Ape, Slc-Cgil, Fistel- Cisl e Uilcom-Uil- hanno sottoscritto il rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro dei generici. Dopo ampio dialogo sociale, si è giunti al rinnovo di un c...

Settore Ippica, indetto lo stato di agitazione

  13 Aprile 2022   sport ippica
A seguito del Coordinamento Nazionale Unitario Ippica svoltosi il 12 aprile 2022, SLC-CGIL, FISASCAT-CISL UILCOM-UIL, congiuntamente con strutture territoriali, delegati e lavoratori, hanno deciso di indire lo stato di agitazione dei dipendenti delle società di corse...

Corpi di ballo: sosteniamo la mobilitazione, urgente un incontro al MiC

PIENA SOLIDARIETÀ E SOSTEGNO ALLA MANIFESTAZIONE ORGANIZZATA DA DANZA ERROR SYSTEM URGENTE UN INCONTRO SPECIFICO AL MiC La SLC CGIL Nazionale esprime piena solidarietà e sostegno alla manifestazione a favore dei corpi di ballo italiani organizzata dal moviment...

Riforma dello Spettacolo, richiesta d'incontro urgente ai ministri Franceschini, Orlando e Franco

    Roma, 18 febbraio 2022 Al Ministero della Cultura Ministro Dario Franceschini Capo di Gabinetto Prof. Lorenzo Casini Al Ministero del Lavoro delle Politiche Sociali Ministro Andrea Orlando Al Ministero dell’Economia e delle Finanze Ministro Da...