6 servizi postali elab180x180SERVIZI POSTALI

Nella tarda serata del 4 agosto è stato sottoscritto l’accordo relativo alla Commessa Amazon. Si tratta di un accordo che comporta un cospicuo ricorso all’attivazione di Contratti a Tempo Determinato, in tutto 1500 assunzioni per gestire la commessa, riservando un’attenzione particolare alle zone già implementate dalla riorganizzazione, che manifestano forti criticità; ma soprattutto si inizia a strutturare il settore della Logistica che, dalle stime che abbiamo, si caratterizza come l’unico volano del segmento recapito, in vista di successivi accordi commerciali in tale ambito.
Alcuni CMP ed alcuni Cp verranno interessati dalla lavorazione della commessa; verrà estesa l’attività relativa alle lavorazioni interne nei CD, con turnistiche che andranno dal lunedì al sabato, turni pomeridiani compresi; la fornitura di attrezzature adatte alla lavorazione dei pacchi, Roll-Promopacco, rulliere e supporti ruotati.
Tutto ciò che riguarda i nuovi orari ed i Basket turni è stato rimandato alla contrattazione territoriale, così come l’attivazione di eventuali nuovi nodi di rete necessari alla gestione della commessa, per i quali è previsto il doppio livello di contrattazione.
Ci riteniamo soddisfatti con le previsioni dell’accordo perché segnano un deciso passo in avanti verso la strutturazione della rete Logistica, da noi sempre sostenuta e posta al centro dello sciopero generale dello scorso novembre.
Oltre ad un verbale di accordo è stato sottoscritto, nella stessa giornata un verbale di riunione in cui le parti si sono impegnate, calendarizzando i relativi incontri, a discutere di PCL, nuovi modelli di recapito delle zone non regolate, implementazione delle zone regolate, procedure e tipologie delle attività in appalto; MP, risultanze lavori del relativo “Cantiere” in termini di sviluppo del mercato di riferimento, pressioni commerciali, inesitate, riorganizzazione AFC ed infine problematiche attinenti gli SCI.
Particolare importanza assumono per noi gli appuntamenti relativi agli ORGANICI, con focus su sportellizzazioni, mobilità volontaria ed esodi incentivati; ed alle POLITICHE ATIVE DEL LAVORO, dove abbiamo previsto una prima apertura sul consolidamento dei lavoratori CTD, una discussione sulle trasformazioni PartTime/FullTime ed un confronto sulle tematiche residuali degli ex ADR.
Tutti questi argomenti ci vedranno coinvolti in quello che si prospetta come un vero e proprio “autunno caldo” in cui, oltre tutto quanto sopra, ci sarà la tanto agognata ripresa dei lavori contrattuali.
La Segreteria Nazionale Area Servizi

Scarica il verbale della commessa Amazon: Verbale di Accordo Commessa Amazon

Scarica il verbale di riunione: Verbale di Riunione 04.08.2017

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Poste Italiane: primo monitoraggio stress e patologie

  10 Aprile 2019   Comunicati stampa poste italiane
Inca e Slc Cgil hanno presentato oggi ai lavoratori ed ai rappresentanti sindacali della più grande azienda pubblica italiana la prima indagine sulla qualità del lavoro nel settore finanziario.  "Un'indagine a tutto campo - commenta Silvino Candeloro del col...

Poste Italiane: campagna nazionale tra lavoratori del comparto finanziario

  9 Aprile 2019   poste italiane servizi postali
In Italia, l’attività dei lavoratori addetti alla consulenza finanziaria in Poste Italiane espone molti lavoratori e molte lavoratrici a pressioni psicologiche che hanno un forte impatto sulle loro condizioni di salute: il raggiungimento degli obiettivi Commerciali, ...

Poste: azienda risponda a nostre obiezioni su discriminazioni lavoratori

  29 Marzo 2019   poste italiane
 “È grave che Poste Italiane, una delle più grandi aziende pubbliche di servizio del Paese, non abbia ritenuto utile approfondire e rispondere alle obiezioni da noi sollevate su temi sensibili e delicati come quelli che riguardano il diritto delle...

Poste: bene accordo a Torino per servizio portalettere senza mezzi a motore

  28 Marzo 2019   poste italiane
Una buona notizia per i dipendenti di Poste italiane e per l'ambiente: è stato sottoscritto unitariamente, per la città di Torino, un accordo che prevede la riorganizzazione del recapito cittadino volto ad aumentare le zone servite senza l'ausilio di mezzi a motore s...

Poste: no ad accordo mobilità discriminatorio

  22 Marzo 2019   Comunicati stampa poste italiane
Non basta sbandierare un grande bilancio, nè basta pubblicare un codice etico senza applicarlo. Slc Cgil oggi si è rifiutata di firmare un accordo di mobilità che consideriamo discriminatorio" dichiara Nicola Di Ceglie, segretario nazionale Slc Cgil in merito all'acc...

Poste: bene bilancio, ma Ccnl scaduto

  20 Marzo 2019   Comunicati stampa poste italiane
Apprendiamo dai media l’ennesimo risultato positivo di bilancio per il 2018 comunicato dall’Ad di Poste Italiane, Matteo Del Fante. Anche noi siamo soddisfatti di questo ottimo esito, frutto del lavoro quotidiano e della capacità delle Lavoratrici e Lavoratori di Pos...