6 servizi postali elab180x180SERVIZI POSTALI

Roma, 27 novembre 2020.

Spett.le Poste Italiane Spa
c.a. Dott. Cocchiaro Salvatore
Responsabile RI

Oggetto: Permessi a recupero DTO.

La scrivente Organizzazione Sindacale, nonostante tempestiva segnalazione fatta all’azienda durante i lavori del tavolo nazionale, riscontra che non è stato preso alcun provvedimento in merito alla decurtazione delle ore di permesso fruite ma NON potute recuperare dai Lavoratori dei Contact Center che, in quanto posti in smart working a causa della pandemia in corso, non hanno potuto loro malgrado provvedere al suddetto recupero.

Abbiamo in tale sede auspicato che tali permessi venissero considerati alla stregua delle 144 ore previste per fronteggiare la pandemia da Covid-19, ovvero prevederne la possibilità di recupero in tempi molto più lunghi, ma a quanto si evince dalle buste paga oggi emesse, tutto ciò non è avvenuto ed ancora una volta a farne le spese della condizione oggettiva che il Paese sta attraversando, sono gli stessi Lavoratori che ogni giorno garantiscono l’efficiente andamento dell’azienda.

Alla luce di quanto sopra siamo a chiederVi un tempestivo intervento al fine di sanare la incresciosa situazione che si è venuta a creare.

Sicuri di un Vostro cortese e sollecito riscontro, porgiamo Cordiali Saluti.

Nicola Di Ceglie

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Poste: preoccupazione per contrazione costo lavoro

  27 Febbraio 2018
"Leggiamo dai lanci stampa le dichiarazioni dell’Amministratore Delegato di Poste Italiane sul nuovo Piano d’Impresa. Il nostro giudizio, che resta in attesa di prendere visione dei numeri, è di soddisfazione per l’annunciata valorizzazione dell’azienda nel settore d...

Di Ceglie (Slc Cgil), Poste: "assuma personale per garantire e sviluppare i propri servizi"

  15 Dicembre 2017
"Poste Italiane, in adeguamento alle proprie linee di business, ha necessità di personale non solo per sviluppare la propria rete logistica, ma anche per garantire i servizi universali all’interno degli Uffici Postali", risponde così Nicola Di Ceglie, segretario nazi...

Incontro "Poste Italiane: cambia il lavoro, cambiano le forme"

  5 Dicembre 2017
I lavoratori di Poste Italiane sono stati, nel corso di questi ultimi anni, al centro di una condizione lavorativa svantaggiata e precaria, per motivi legati ad una più ampia e distorta idea del lavoro da parte della classe politica e per la reiterata assenza del Ccn...

Poste: comunicato Slc - Uilposte su rinnovo Ccnl

  1 Dicembre 2017   Comunicati stampa
Ieri 30 novembre 2017, dopo quasi due anni di trattativa, è stato firmato il nuovo CCNL di Poste Italiane S.p.A con validità 2016- 2018. Quello sottoscritto è un Contratto importante che riguarda la più grande Azienda del Paese con 140.000 lavoratori applicati, che o...