6 servizi postali elab180x180SERVIZI POSTALI

COMUNICATO UNITARIO

PROCESSO DI INTEGRAZIONE ASSET NEXIVE ALL’INTERNO DEL GRUPPO POSTE 

Conclusa positivamente, in data odierna, la procedura di esame congiunto di cui all’art. 47, legge 428/90.

Il Verbale sottoscritto fissa il percorso e stabilisce la tempistica dei passaggi relativi ai rapporti giuridici e strutturali di Nexive all’interno del Gruppo Poste, unitamente alla riallocazione del personale interessato alla migrazione.

Il Verbale contempla:

• il perimetro organizzativo completo dei lavoratori Nexive interessati al passaggio (oltre 1.200 risorse), con indicazione delle provincie di destinazione;

• data certa (settembre c.a.) sull’avvio del confronto finalizzato a stabilire le modalità di armonizzazione dei trattamenti normativi e retributivi con la contrattazione collettiva di Poste Italiane;

• data certa (entro 30/11/2021) sulla conclusione del processo di armonizzazione, i cui effetti ricadranno anche sui lavoratori applicati nella istituenda Operating Company, nonché sulle risorse di Nexive distaccate in Poste Italiane. Tale data rappresenta il termine ultimo di definizione del processo, tuttavia proveremo a definirlo in tempi più brevi.

• individuazione, nell’ambito del suddetto confronto, dei criteri oggettivi di riallocazione dei lavoratori coinvolti nelle operazioni societarie.

Riteniamo che l’intesa odierna assuma una rilevante valenza politica, in quanto sancisce la consapevolezza, comune alle parti, dell’importanza di un percorso condiviso che assume un grande valore per i tanti lavoratori coinvolti che di certo potranno beneficiare di significative migliori condizioni lavorative, oltre all’indubbia rilevanza strategica della manovra societaria in sé.

Constatazione di certo non trascurabile se inserita nel difficile momento economico e sociale entro cui la progettualità evolve e si afferma.

Vi terremo informati sugli avanzamenti del confronto.

Roma, 17 giugno 2021

LE SEGRETERIE NAZIONALI
SLP- CISL SLC- CGIL UILPOSTE-UIL FAILP-CISAL CONFSAL COM FNC – UGL COM.NI
M.Campus N. Di Ceglie C. Solfaroli W. De Candiziis R. Gallotta S.Muscarella

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Poste Italiane: si può ridurre l'orario di lavoro?

  29 Marzo 2022   poste italiane servizi postali
LAVORARE MENO, VIVERE MEGLIO. IN POSTE ITALIANE SI PUÒ? Ne discutiamo martedì 5 aprile alle 17.00, a partire dalla presentazione del libro di Fausto Durante, Lavorare meno, vivere meglio. Partecipano: Fausto Durante, coordinatore Consulta Industriale CGIL Pierang...

Poste Italiane, richiesta incontro unitaria per Comitato Nazionale/OPN

  17 Novembre 2021   poste italiane servizi postali
Roma, 17 novembre 2021. Poste Italiane S.p.A. Dott. Salvatore Cocchiaro Risorse Umane e Org.ne – R.I. Viale Europa, 175 00144 R O M A Oggetto: Comitato Nazionale /OPN. Scriventi Segreterie Nazionali, con la presente, chiedono un incontro urgente in merito alle pr...

Poste Italiane, stop a politiche attive del lavoro di carattere emergenziale

  12 Novembre 2021   poste italiane
POSTE ITALIANE: SLC CGIL, BENE LE STABILIZZAZIONI, MA SULLE POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO SERVONO INTERVENTI DI CARATTERE STRUTTURALE Le Politiche attive del lavoro perseguite dall’attuale dirigenza di Poste Italiane presentano aspetti controversi che come Segreter...

Digitalizzazione in Poste Italiane, la lettera SLC CGIL all'a.d. Del Fante

  28 Ottobre 2021   poste italiane servizi postali
Segreteria Nazionale Roma, 27 ottobre 2021 Spett.le Poste Italiane Dott. Matteo Del Fante Amministratore Delegato e pc Dott. Giuseppe Lasco Condirettore Generale Dott. Pierangelo Scappini Responsabile RUO e pc Maurizio Landini Segretario Generale CGIL F...

Lavoratori in somministrazione di Adecco, richiesta di convocazione al Mise

  26 Ottobre 2021   poste italiane servizi postali
  Roma, 26 ottobre 2021 Alla c.a. Viceministro Gilberto Pichetto Fratin Ministero Sviluppo Economico Segreteria.pichetto@mise.gov.it Oggetto: Lavoratori in somministrazione di Adecco presso Poste Italiane CGIL, CISL e UIL chiedono a codesto ministero, di...

Lavori gravosi, lettera al ministero del Lavoro per inserire gli addetti al recapito e alle lavorazioni interne

Roma, 05 ottobre 2021 Spett.le Ministero del Lavoro p.c. Segreteria Nazionale CGIL Oggetto: richiesta di inserimento di professioni nell’elenco dei lavori gravosi – Lavoratori della filiera del recapito: Addetti al recapito ed Addetti alle lavorazioni interne...