6 servizi postali elab180x180SERVIZI POSTALI

Comunicato

Nella giornata di ieri 22-10 al tavolo nazionale sono stati affrontati i seguenti temi di Mercato Privati:

  •  Proposizioni Commerciali

Finalmente e con grande soddisfazione, dopo una lunga trattativa che ha visto impegnata in questi mesi la nostra Organizzazione, è stato sottoscritto un Protocollo d’intesa sulle Proposizione Commerciali.
Nel protocollo si evidenzia l’impegno per parte aziendale alla proposizione di obbiettivi commerciali raggiungibili, alla gestione che coinvolga tutte le figure interessate ed al rispetto primario del codice etico.
Poste Italiane si impegna a porre in essere tutte le azioni opportune ad evitare forme di impropria pressione alla vendita non coerenti con quanto evidenziato nel protocollo.
Saranno previste iniziative periodiche atte a diffondere alle strutture coinvolte i principi contenuti nel protocollo ed azioni di formazione mirate.
Si istituisce, per la prima volta, un Osservatorio Paritetico a livello nazionale per monitorare l’implementazione della metodologia condivisa. L’Osservatorio si riunirà con cadenza quadrimestrale, a partire da Gennaio 2014.

  • Depositi territoriali

Dalle dichiarate 68 eccedenze FTE siamo arrivati a 24, a seguito dell’evoluzione dell’assetto organizzativo degli attuali 15 depositi territoriali
I D ed i C eccedentari troveranno reimpiego in ambito comunale.
I B entro 30 KM dall’attuale sede di lavoro.
I quadri saranno reimpiegati prioritariamente in ambito provinciale,
Gli ambiti di ricollocazione saranno gli UP ed i Contact Center/ TSC.
A febbraio 2014 è previsto un incontro di verifica sull’implementazione del progetto.

  • Sperimentazione semplificazione rete

A fronte della nostra reiterata richiesta di avere, sulle Filiali interessate al progetto, i dati precisi dell’organico, l’anticipo sull’art. 40 la costituzione dei gruppi di manovra su base volontaria per i distacchi e i dati operativi di flusso ante e post sperimentazione, Poste ha optato per un rinvio della sperimentazione e la convocazione di un nuovo tavolo nazionale.

  • Protocollo operativo

Visti i rallentamenti operativi relativi all’applicazione della nuova piattaforma OMP Poste ci ha comunicato che provvederà a presentare un protocollo operativo per la gestione delle criticità.

Segreteria Nazionale Area Servizi

Si allega verbale d'incontro: Verbale Incontro_22_10_2013

Qui l'allegato a verbale: allegato verbale 22_10_2013

Si allega Protocollo d'Intesa in materia di Proposizione commerciale: Protocollo d'Intesa Proposizione commerciale-22 ottobre 2013

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Poste: accordo di mobilità, primi devastanti effetti

  14 Giugno 2019   poste italiane servizi postali
In questi giorni si stanno definendo le graduatorie di mobilità volontaria regionale. Molti lavoratori, pur avendo regolarmente inserito la propria richiesta, tuttavia non si trovano in graduatoria per effetto di un accordo scellerato che in maniera indiscriminata pe...

Nexive: comunicato unitario accordo

  7 Giugno 2019   servizi postali
Al termine di un intenso e complesso confronto, siglato, nella giornata di ieri, un accordo finalizzato a rilanciare la capacità di penetrazione di Nexive nel mercato di riferimento attraverso un nuovo modello organizzativo improntato a maggiore flessibilità e duttil...

Poste: accordo politiche attive

  7 Giugno 2019   poste italiane servizi postali
E' stato finalmente sottoscritto, in modo unitario, l’accordo sulle politiche attive delstato finalmente sottoscritto, in modo unitario, l’accordo sulle politiche attive dellavoro, applicativo di quanto convenuto con l’Azienda nel verbale del 30 novembre 2017 ed inqu...

Poste: Comunicato incontro Chief Operating Office

  8 Maggio 2019   poste italiane
Si è svolto il previsto incontro sulle fasi di avanzamento del processo di trasformazione della neo costituita Divisione COO. La comunicazione aziendale ha ripercorso le principali evoluzioni sui Servizi di Back Office e di Assistenza Clienti, fornito approfondimenti...

Poste Italiane: Lavoratori costretti a lavorare il 25 aprile ed il 1° maggio

  3 Maggio 2019   poste italiane
 “Nelle due giornate del 25 aprile e del 1° maggio, Poste Italiane ha “invitato” lavoratori a tempo determinato ed  indeterminato a recarsi a lavoro in una condizione mai verificatasi in precedenza”. Lo denunciano in una nota congiunta il Vic...

Poste Italiane: denuncia per lavoro straordinario del 25 aprile

  26 Aprile 2019   Comunicati stampa poste italiane
Slc Cgil Sicilia, sostenuta dalla struttura nazionale di Slc Cgil, denuncia Poste Italiane all'ispettorato del lavoro regionale poichè l'azienda risulta aver "invitato" i portalettere con contratto a tempo determinato e indeterminato a recarsi al lavoro, proprio nel...