6 servizi postali elab180x180SERVIZI POSTALI

POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO - ANNO 2022
Intesa del 12 maggio 2022

 CHIUSO CON SUCCESSO L’ATTESO ACCORDO IN MATERIA DI POLITICHE ATTIVE OLTRE 7000 INTERVENTI DI RINFORZO DEGLI ORGANICI TRA ASSUNZIONI, MOBILITA’ 
E PERCORSI DI VALORIZZAZIONE DEL PERSONALE

A conclusione di un’intensa fase di confronto, sottoscritto in data odierna un verbale di accordo sulla condivisione della disciplina regolatoria e numeriche relative all’impianto di Politiche Attive. Fortemente richiesto dalle Organizzazioni Sindacali, l’accordo realizza significativi risultati che di fatto attenueranno le criticità sui servizi e sulle condizioni di lavoro.

L’efficacia operativa dei processi di riordino non può che passare attraverso consistenze organiche adeguate alla complessità delle sfide che attendono Poste Italiane nel prossimo futuro. Il nuovo impianto velocizza gli aspetti procedurali per un immediato riequilibrio delle dinamiche di turn over, permettendo un giusto mix tra le uscite ed ingressi del personale.

L’Azienda si è impegnata, su forte sollecitazione del Sindacato, ad apportare una modifica strutturale all’intesa istitutiva delle Politiche Attive del giugno 2018, finalizzata al superamento della percentuale del 40% delle azioni occupazionali rispetto al numero delle fuoriuscite.

E arriviamo alle numeriche: le consistenze concordate, sommate a quelle previste nella manovra anticipatoria di inizio anno di Mercato Privati, comportano sostanzialmente circa 7000 interventi gestionali (mobilità, conversioni, sportellizzazioni, stabilizzazioni, assunzioni da mercato), così suddivise:

2450 che si sommano ai 1100 della manovra anticipatoria in MP; 3358 in PCL e 54 in DTO

Previsti momenti di verifica delle consistenze e dell’adeguatezza degli organici.

Numeri importanti, di indubbio rilievo, ottenuti grazie all’intensa attività di un Sindacato autorevole e responsabile. L’Accordo conferma un impianto di Relazioni Industriali maturo ed efficace, in difesa degli assetti occupazionali e delle condizioni generali del lavoro in Poste Italiane.

Vi terremo informati sugli sviluppi della fase realizzativa.

Roma, 12 maggio 2022

LE SEGRETERIE NAZIONALI

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Poste Italiane: denuncia per lavoro straordinario del 25 aprile

  26 Aprile 2019   Comunicati stampa poste italiane
Slc Cgil Sicilia, sostenuta dalla struttura nazionale di Slc Cgil, denuncia Poste Italiane all'ispettorato del lavoro regionale poichè l'azienda risulta aver "invitato" i portalettere con contratto a tempo determinato e indeterminato a recarsi al lavoro, proprio nel...

Poste Italiane: primo monitoraggio stress e patologie

  10 Aprile 2019   Comunicati stampa poste italiane
Inca e Slc Cgil hanno presentato oggi ai lavoratori ed ai rappresentanti sindacali della più grande azienda pubblica italiana la prima indagine sulla qualità del lavoro nel settore finanziario.  "Un'indagine a tutto campo - commenta Silvino Candeloro del col...

Poste Italiane: campagna nazionale tra lavoratori del comparto finanziario

  9 Aprile 2019   poste italiane servizi postali
In Italia, l’attività dei lavoratori addetti alla consulenza finanziaria in Poste Italiane espone molti lavoratori e molte lavoratrici a pressioni psicologiche che hanno un forte impatto sulle loro condizioni di salute: il raggiungimento degli obiettivi Commerciali, ...

Poste: azienda risponda a nostre obiezioni su discriminazioni lavoratori

  29 Marzo 2019   poste italiane
 “È grave che Poste Italiane, una delle più grandi aziende pubbliche di servizio del Paese, non abbia ritenuto utile approfondire e rispondere alle obiezioni da noi sollevate su temi sensibili e delicati come quelli che riguardano il diritto delle...