5 tlc elab180x180TLC E EMITTENZA

Il giorno 24 ottobre 2016 si è tenuto il previsto incontro secondo la procedura di legge in merito alla fusione per incorporazione di Telecom Italia Information Technology in TIM.
Dopo aver riepilogato i passaggi formali e le delibere dei Consigli di Amministrazione, il testo del Verbale firmato prevede che i rapporti di lavoro del personale TIIT proseguiranno dopo il 30/12/2016 in TIM senza soluzione di continuità, e con le modalità contrattuali vigenti in TIM.
Analogamente continueranno ad avere validità sia il Contratto di Solidarietà del 5 ottobre scorso, sia quanto previsto dall’Accordo del 3/5 sull’articolo 4 Legge 92/2012 (prepensionamenti).
Inoltre anche le attuali Rappresentanze Sindacali Unitarie manterranno l’incarico fino alla naturale scadenza del mandato di quelle di TIM, nel gennaio del 2019.
Infine, è stato concordato che nelle prossime settimane vi sarà un incontro riguardante gli assetti organizzativi, i processi di internalizzazione e gli aspetti relazionali a seguito della fusione dell’IT in TIM.
Le Organizzazioni Sindacali e la Delegazione RSU auspicano che tale reintegro dell’IT – oltre a rappresentare un risultato positivo per la stabilità lavorativa di oltre 3000 colleghi – possa essere il punto di partenza per un recupero di funzionalità del Gruppo, così da poter cogliere le opportunità che l’attuale convergenza tra IT, TLC e Media sta offrendo.
Le Segreterie Nazionali di SLC-CGIL, FISTEL-CISL e UILCOM-UIL

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Fis per Covid-19 e indennità di malattia. Segreterie nazionali scrivono all'Inps

  22 Aprile 2020   call center tlc salute sicurezza
Roma 20 aprile 2020 Alle tutte le Strutture Oggetto: FIS per Covid-19 ed indennità di malattia In data odierna abbiamo inviato alla Presidenza dell’INPS una nuova urgente richiesta di ulteriore chiarimento e completamento rispetto a quanto riportato nella...

Iliad. Incontro procedura Cigo causale Covid19

  17 Aprile 2020   tlc salute sicurezza
COMUNICATO Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil chiedono avvio di un proficuo e costante confronto sindacale. Si è svolto in data odierna, in modalità call conference, l'incontro tra la società Illiad e le Segreterie nazionali di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom U...

Tim. Comunicato accordo su crisi coronavirus e OdL

  10 Aprile 2020   tim tlc salute sicurezza
COMUNICATO TIM -­‐ Accordo “COVID 19”. Nella giornata del 6 aprile è stato sottoscritto un accordo fra la Tim e le Segreterie nazionali, territoriali ed il Coordinamento nazionale della RSU che mette in campo alcuni provvedimenti idonei a contrastare le prime riper...

Emittenti locali. Chiesto al ministro di non penalizzare chi fa ricorso alla Cassa Integrazione

  7 Aprile 2020   emittenza salute sicurezza
Ministro dello Sviluppo Economico Stefano Patuanelli Spett.le MISE – Ministero dello Sviluppo Economico Segretario Generale Dott. Salvatore Barca Direttore Generale per i Servizi di Comunicazione Elettronica, Radiodiffusione e Postali Dott. Pietro Celi Oggetto: neu...

Firmato accordo Fis nel gruppo Mediaset

  3 Aprile 2020   mediaset emittenza salute sicurezza
ACCORDO SINDACALE ATTIVAZIONE FIS NEL GRUPPO MEDIASET. Il giorno 2 aprile è stato sottoscritto l’accordo per l'attivazione degli ammortizzatori sociali (FIS) in conseguenza dell'emergenza COVID-19 per l'intero Gruppo Mediaset, fra la Direzione Aziendale e le Segret...

Confusione tra Fis e malattia. Lettera all'Inps

  31 Marzo 2020   call center tlc salute sicurezza
Alla cortese attenzione: Presidente INPS prof. Pasquale Tridico Direttore Generale INPS dr.ssa Gabriella Di Michele Loro Sedi Gentilissimi, in queste ore alcune aziende delle nostre filiere produttive , con particolare riferimento a quella dei Call Center nella q...