5 tlc elab180x180TLC E EMITTENZA

SITTEL
Ancora gli stessi problemi per i lavoratori

sittel non paga tw

Dopo l’affitto del ramo d'azienda “CDA – Construction Delivery Assurance” a TIM Servizi Digitali (TSD) avvenuta ad inizio settembre, si pensava che i problemi dei circa 80 lavoratori Sittel impegnati su altre attività avrebbero trovato una soluzione.

Sempre a settembre, infatti, furono liquidate anche in Sittel – come ai colleghi transitati nel gruppo Tim – tutte le retribuzioni arretrate e correnti e ripresero, pur con grande difficoltà, le attività operative che la crisi aziendale aveva ridotto al minimo.

Le rassicurazioni date dall'azienda ai lavoratori e alle OO.SS erano basate sul fatto che il contratto d'affitto settennale avrebbe garantito un polmone finanziario adeguato e che Sittel, in quanto soggetto di riferimento per TDS, non avrebbe più riscontrato criticità.

Dopo appena tre mesi, Sittel si trova, invece, ancora nelle stesse difficoltà di prima: dalla mancata corresponsione delle retribuzioni correnti, alle più svariate difficoltà operative che impediscono il normale svolgimento delle attività – come evidenziato anche con comunicati sindacali nei territori.

Nel denunciare questa grave situazione che mette ancora una volta a rischio i (rimanenti) lavoratori di Sittel e le loro famiglie, le Segreterie Nazionali chiedono che l'azienda provveda immediatamente al pagamento delle spettanze dovute e convochi il sindacato per spiegare una volta per tutte se e come intende portare avanti l’attività.

In difetto ci riserviamo di mettere in campo tutte le azioni ritenute necessarie e più opportune.

Roma, 21 dicembre 2021

Le Segreterie Nazionali
SLC-CGIL FISTEL-CISL UILCOM-UIL

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Almaviva Contact, incontro al Mimit sugli addetti al servizio 1500

  1 Febbraio 2023   call center tlc almaviva
ALMAVIVA CONTACT, INCONTRO AL MIMIT DEL 31 GENNAIO SUGLI ADDETTI AL SERVIZIO 1500 Nella giornata odierna, si è svolto l’incontro convocato dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy per discutere degli avanzamenti relativi al tavolo di crisi Almaviva Contact...

Ericsson, proclamato lo sciopero contro i licenziamenti

  27 Gennaio 2023   ericsson tlc
ERICSSON CONFERMA I LICENZIAMENTI, INDETTO LO SCIOPERO  Lo scorso 25 gennaio, in modalità telematica, si è svolto presso il Ministero del Lavoro l’incontro tra i rappresentanti aziendali di Ericsson Italia, le Segreterie nazionali e territoriali di Slc Cgil, F...

Exi Mutares, gestione delle eccedenze

  25 Gennaio 2023   tlc
COMUNICATO EXI – MUTARES  In data odierna si è svolto, in modalità telematica, l’incontro tra le Segreterie nazionali di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil, Ugl Telecomunicazioni ed i rappresentanti dell’azienda EXI-Mutares, assistita da Unindustria, per discut...

Inps Servizi, ecco la piattaforma rivendicativa dei lavoratori del contact center

  16 Gennaio 2023   tlc
Roma, 16 gennaio 2023 Spett.le INPS Servizi S.p.A. c.a. Dott. Simone Borri, Dott. Gino Angiolillo E p.c. INPS S.p.A. c.a. Prof. Pasquale Tridico, Dott. Ferdinando Montaldi Oggetto: PIATTAFORMA RIVENDICATIVA Ad ormai quasi due mesi dall’internalizzazione del s...

Inps Servizi, diversi nodi da sciogliere nell'internalizzazione del contact center

  22 Dicembre 2022   call center tlc
INPS SERVIZI, TUTTI I NODI DA SCIOGLIERE NEL PROCESSO DI INTERNALIZZAZIONE  Nel pomeriggio di mercoledì 21 dicembre si è svolto da remoto l’incontro tra le Segreterie Nazionali Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil e la direzione di Inps Servizi rappresentata dal...

Ericsson conferma i licenziamenti, indetto lo sciopero

  19 Dicembre 2022   ericsson tlc
ERICSSON CONFERMA IL LICENZIAMENTO DI 48 DIPENDENTI AL TERMINE DELLA FASE SINDACALE Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil proclamano un pacchetto di 8 ore di sciopero   Si è svolto in data 14 dicembre un ulteriore incontro tra le Segreterie nazionali e territorial...