Gantry 5

top 1

Gantry 5

top 2

tlc

Dopo un lungo e proficuo percorso relazionale, costruito nel tempo, è stato sottoscritto un importante accordo a livello nazionale tra l’azienda Huawei e le Segreterie nazionali di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil.

L’intesa parte dal riconoscere il valore della contrattazione e di un sistema di relazioni sindacali per individuare soluzioni condivise che possano migliorare le condizioni di vita e di lavoro delle lavoratrici e dei lavoratori dando avvio ad un percorso di contrattazione aziendale che si auspica possa gradualmente traguardare un integrativo aziendale complessivo. Grande valore è riconosciuto dall’accordo alla formazione continua, intesa quale strumento per accrescimento e consolidamento delle esperienze maturate e la creazione di nuove competenze, al fine di poter rispondere rapidamente alle evoluzioni del mercato dell’ICT.

Nell’intesa vengono regolamentati, in coerenza con quanto previsto dal CCNL delle Telecomunicazioni, le ferie ed i permessi solidali, l’estensione del congedo matrimoniale alle unioni civili e la reperibilità. Previsto l’aumento del valore del ticket restaurant, fissato a 7 euro a partire dal 1° luglio 2022 e l’aumento del 30% del valore della sanità integrativa aziendale, interamente a carico azienda, fino ad un massimale di 7mila euro di spese annue.

Sempre a partire dal primo luglio 2022, a prescindere dal livello inquadramentale di appartenenza, sarà prevista una unica timbratura giornaliera per l’attestazione della presenza. Prevista, infine, la possibilità per i lavoratori fragili di operare in modalità agile fino al 31 dicembre 2022.

Le Segreterie nazionali di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil esprimono soddisfazione per l’intesa raggiunta che premia la costanza della rivendicazione del sindacato confederale e la perseveranza nel costruire un sistema di relazioni sindacali in Huawei Technologies Italia. La convinzione sindacale è che questo primo accordo sottoscritto non debba essere considerato un punto di arrivo, bensì un punto di partenza, le fondamenta per iniziare un percorso relazionale che possa traguardare intese sempre più innovative e utili al miglioramento delle condizioni delle lavoratrici e dei lavoratori e al positivo sviluppo aziendale.

Roma, 24 giugno 2022

 Le Segreterie Nazionali
SLC CGIL FISTEL CISL UILCOM UIL

0
0
0
s2sdefault

TUTTE LE NOTIZIE

CCNL Telecomunicazioni, non c'è più tempo da perdere

In questi giorni si stanno svolgendo gli incontri dei gruppi di lavoro tra i rappresentanti delle aziende associate ad Asstel ed i rappresentanti delle organizzazioni sindacali di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil. Questi incontri hanno la finalità di entrare nel mer...

Rai, solidarietà a Serena Bortone

  3 Luglio 2024   rai tv emittenza
RAI: DI TUTTO, DI PIU'… E QUALCHE VOLTA FATTO MALE I sei giorni di sospensione comminati a Serena Bortone, colpevole di aver fatto e bene il proprio lavoro, è l'ennesimo sintomo di un'azienda in preda a una crisi di nervi. Non bastava la brutta figura fatta da chi ha...

Codice appalti Rai: nuove regole, vecchi vizi

  2 Luglio 2024   rai tv emittenza
A seguito dell’entrata in vigore del Codice Appalti del luglio 2023, la Rai sta predisponendo un nuovo regolamento interno in cui, a nostro avviso, l’azienda sembra voler dar corso a una sua interpretazione di principio: quello di attestare le responsabilità di RUP v...

Rai, aperte le procedure di raffreddamento

  24 Giugno 2024   rai tv emittenza broadcasting
Le Segreterie Nazionali Slc Cgil e Fistel Cisl hanno aperto oggi le procedure di raffreddamento per tutto il Gruppo Rai, in coerenza con quanto annunciato nel comunicato unitario dello scorso 11 giugno. Dato lo stallo della trattativa, a fronte di una improvvisa e ra...

Referendum su Lavoro: 21 giugno iniziativa Usigrai, Cgil, Slc

  15 Giugno 2024   rai tv emittenza
COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO USIGRAI, CGIL NAZIONALE, SLC CGIL Roma, 14 giugno - Venerdì prossimo, 21 giugno, si terrà a Roma, a Saxa Rubra, l’iniziativa organizzata congiuntamente da Usigrai, Cgil ed Slc a sostegno dei quattro referendum promossi dalla Confederazio...

Aci, Appalto Customer care: Slc, Fistel, Uilcom scrivono a Urso e Calderone

  7 Giugno 2024   Comunicati stampa call center tlc
(U.S. Slc Cgil) -Roma, 7 giu- “Ennesima azienda pubblica che viola una legge dello stato e condanna i lavoratori ad un destino indegno dell’Art.1 della Costituzione”. È quanto scrivono Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil in una nota congiunta in cui chiedono un incontr...