Gantry 5

top 1

Gantry 5

top 2

tlc

In data odierna, a Milano, si è svolto l’incontro tra le Segreterie nazionali e territoriali di SLC-CGIL FISTEL-CISL UILCOM-UIL, il coordinamento RSU ed i rappresentanti di Vodafone Italia per avviare il confronto relativo all’integrativo aziendale.

Le OO.SS. hanno rappresentato le proprie rivendicazioni secondo il presente schema:

- Premio di Risultato. Il precedente accordo triennale, attualmente scaduto, aveva portato un aumento importante dell’importo di riferimento quale base di calcolo, attraverso una crescita graduale che aveva traguardato 1350 euro, partendo da 1100. L’attuale rivendicazione sindacale prevede la sottoscrizione di un accordo pluriennale che preveda un aumento dell’importo coerente con l’inflazione reale.
- Ticket restaurant. L’accordo in essere prevede il riconoscimento di un buono pasto giornaliero di 7,50 euro. Il Sindacato confederale ha richiesto un aumento dell’importo unitario del ticket che tenga conto dell’innalzamento dei costi dei beni alimentari.
- Profili inquadramentali. A partire dal 2019, sono stati condivisi, tra azienda e sindacato, diversi accordi inerenti la formazione. Un punto di riferimento della contrattazione aziendale in Vodafone che ha permesso la valorizzazione delle professionalità ed un aumento delle competenze richieste. È tempo che la mole di formazione erogata in questo periodo trovi riscontro anche attraverso il riconoscimento a livello inquadramentale. Va avviato un percorso di adeguamento dei livelli alle competenze acquisite.

L’azienda, nel fornire aperture alle rivendicazioni sindacali, riconoscendole coerenti ed in continuità con il percorso avviato, ha voluto specificare che l’eventuale accoglimento delle richieste poste dal sindacato, potranno trovare concretizzazione in un percorso parallelo che preveda la proroga dell’ammortizzatore sociale ed una finestra di uscite incentivate e su base volontaria.
Nello specifico l’azienda ha richiesto la proroga per 12 mesi dell’attuale accordo di solidarietà difensiva alle stesse condizioni sottoscritte nel precedente accordo ed una ulteriore sessione di incentivazione all’esodo, attraverso una procedura di riduzione del personale con un unico criterio: la non opposizione al licenziamento.

Le scriventi Segreterie nazionali, nell’apprezzare le aperture aziendali sui temi di recupero salariale attraverso un aumento dell’importo di PDR e del ticket, oltre alla disponibilità ad avviare una stagione di riconoscimento professionale, tenuto conto della esigenza manifestata dall’azienda di prorogare ammortizzatore sociale, hanno richiesto all’azienda di valorizzare concretamente le aperture dichiarate, al fine di effettuare una valutazione complessiva.

Le parti si sono aggiornate, calendarizzando una serie di incontri a partire dalle prossime settimane.

Roma, 8 maggio 2024

Le Segreterie Nazionali
SLC-CGIL FISTEL-CISL UILCOM-UIL

0
0
0
s2sdefault

TUTTE LE NOTIZIE

Tim: sciopero il 18 marzo nelle aziende in appalto dei servizi clienti

  4 Marzo 2024   Comunicati stampa tim call center tlc
(U.S. SlcCgil) - Roma, 4 mar - Sciopero nazionale dei call center di Tim (aziende in appalto) per l’intera giornata di lunedì 18 marzo prossimo. Lo hanno indetto oggi le Segreterie nazionali di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil, ritenendo “ingiustificato il calo line...

Per il lavoro e la libertà di informazione: convegno Cgil, Slc, Art. 21

  2 Marzo 2024   Comunicati stampa rai tv emittenza
Roma, 1 marzo - “Al lavoro per una nuova società dell’informazione”. È questo il titolo del convegno organizzato da Cgil nazionale, Slc Cgil e Articolo21 per mercoledì 6 marzo a Roma, presso il Centro congressi di via dei Frentani 4, dalle ore 9,30 alle ore 13,30. Un...

Crisi call center, interlocutorio l'incontro al Mimit

  23 Febbraio 2024   call center tlc
In data odierna si è svolto l'incontro tecnico con il Mimit a seguito degli impegni stabiliti il 6 febbraio, tra le Segreterie nazionali di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil, Ugl Telecomunicazioni alla presenza del Capo di Gabinetto del Mimit Giorgio Tosi Beleffi e d...

Tlc: Solari, "Bene la svolta europea ma quello italiano rimane un pasticcio"

  22 Febbraio 2024   Comunicati stampa tlc
Tlc: Solari, Slc Cgil, “Bene la svolta europea ma quello italiano rimane un pasticcio. Unica prospettiva per Tim, essere acquisita da prevedibile soggetto industriale Franco-tedesco” (U.S. Slc Cgil) - Roma 22 feb - “Abbiamo salutato con favore la svolta annunciata...

Call Center Tim, migliaia i posti di lavoro a rischio negli appalti

  22 Febbraio 2024   tim call center tlc
Saccone: “Nel corso dell’incontro odierno, convocato presso il MIMIT, richiameremo il governo alle proprie responsabilità”. Oggi il Mimit, come da impegni assunti nel corso dell’incontro dello scorso 6 febbraio in relazione alla vertenza Telecomunicazioni, ha convo...

Abramo, proclamato lo stato di agitazione. Mimit ci convochi subito

  20 Febbraio 2024   tim call center tlc
In data odierna, si è svolto l’incontro tra i rappresentanti dell’azienda Abramo CC in amministrazione straordinaria, le Segreterie nazionali e territoriali di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil e le RSU per una informativa urgente dell’azienda in relazione alla cassa...