8 produzione culturale elab180x180PRODUZIONE CULTURALE

Si è svolto oggi 11 febbraio 2020 a Roma il previsto incontro relativo alla trattativa per il rinnovo del contratto collettivo degli impianti sportivi.

La controparte ha avanzato una proposta economica che recepisce la nostra richiesta di avvicinamento dei 2 regimi contrattuali esistenti, ma allo stesso tempo esclude aumenti retributivi per gli assunti ante accordo del 2015.

Un passo avanti quindi, ma non è accettabile che una parte di lavoratori non percepisca alcun incremento retributivo.

ASC, supportata tecnicamente da Confcommercio, ha illustrato una proposta di lavoro stagionale poco chiara, sulla quale abbiamo chiesto un approfondimento. La delegazione datoriale si è anche impegnata a fornire un testo, dell’intero impianto contrattuale rivisto alla luce della nostra piattaforma e delle novità legislative intercorse in questi anni.

Nel corso di tutto l’incontro è venuto fuori il tema delle collaborazioni sportive e si è concordato di provare a scrivere un articolato che ne circoscriva l’utilizzo e dia ai lavoratori interessati maggiori tutele.

Il prossimo incontro è stato calendarizzato per l’11 marzo p.v

Roma 11/02/2020

Slc Cgil Produzione Culturale
Fabio Scurpa

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Comunicato congiunto su contratti a termine e lavoro autonomo nel cineaudiovisivo.

  28 Maggio 2021   cinema produzione culturale
COMUNICATO CONGIUNTO INCONTRO IN ANICA PER APPLICAZIONE DEL PROTOCOLLO PER LA REGOLAMENTAZIONE DEL LAVORO A TEMPO DETERMINATO DEL LAVORO AUTONOMO NEL SETTORE DEL CINEMA E DELL’AUDIOVISIVO Il previsto incontro, tenutosi in data 28 maggio 2021 ha permesso...

DL Sostegni bis: un primo passo per i lavoratori dello spettacolo

COMUNICATO SLC-FISTEL-UILCOM PRIMO IMPORTANTE PASSO PER I LAVORATORI DELLO SPETTACOLO MA C'E' ANCORA MOLTO DA FARE SLC CGIL, FISTEL CISL, UILCOM UIL ritengono positiva l'introduzione nel DL Sostegni Bis di alcune misure che anticipano il Disegno di Riforma d...

Cinema: un decreto intempestivo

  3 Maggio 2021   cinema produzione culturale
FINESTRE A 30 GIORNI PER IL CINEMA ITALIANO: UN DECRETO INTEMPESTIVO Il Ministro della Cultura Dario Franceschini interviene con un decreto che spiazza tutti gli operatori degli esercizi cinematografici, riguardante l’obbligo di uscita in sala, introducendo nu...

Incontro con Uci e Anec

  3 Maggio 2021   cinema salute sicurezza
COMUNICATO INCONTRO U.C.I. – OO.SS. – ANEC L’incontro tenuto in data 29 aprile 2021, tra UCI e OO.SS. nazionali, alla presenza di ANEC, ha consentito un miglior allineamento tra le parti su diversi temi sollevati dal Coordinamento Nazionale Sindacale...

Siae. Sicurezza senza se e senza ma

SICUREZZA SENZA SE E SENZA MA Con la ripresa diffusa del lavoro in ufficio da parte di quasi metà del personale, cui va aggiunta la quota in presenza degli smart workers, si pone il problema di mettere in sicurezza senza se e senza ma i lavoratori fragili...

Siae. Smart ovvero intelligente, brillante, elegante

  26 Aprile 2021   siae produzione culturale
SMART ovvero: “intelligente, brillante, elegante” Venerdì scorso, come previsto, è stato varato il Decreto che proroga lo stato di emergenza, evento che permetterebbe di gestire fino al 31 luglio il lavoro in SIAE evitando il rientro immediato di tanti lavoratori...