8 produzione culturale elab180x180PRODUZIONE CULTURALE

Roma, 5 novembre 2020

Prot. n. 382

Egr. On. Dario Franceschini
Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo
Roma

Egregio Signor Ministro,

le misure definite dal Governo e dal Parlamento per sostenere il settore dello spettacolo dal vivo sono state utili ad affrontare una primissima fase di emergenza. Il perdurare della situazione complessa necessita, a questo punto, di maggiore programmazione e condivisione nelle scelte. Siamo a chiederLe, quindi, l’istituzione di un tavolo permanente tra Ministero e parti sociali al fine di contribuire alla definizione di criteri più adeguati alle necessità per l’utilizzo delle risorse economiche ancora da assegnare ed individuare insieme le linee di indirizzo per un’azione di maggiore prospettiva, senza la quale imprese e lavoratori del settore dello spettacolo dal vivo difficilmente potranno uscire dalla complessa condizione in essere.

Confidando in un sollecito riscontro, inviamo cordiali saluti.

SLC - CGIL                                                                                                                                                                                                 Il Presidente Federvivo
Emanuela Bizi                                                                                                                                                                                                     Filippo   Fonsatti

FISTEL – CISL
Giovanni Luigi Pezzini                                                                                                                                                                                Il Presidente ANFOLS
                                                                                                                                                                                                                     Francesco Giambrone
UILCOM – UIL
Giovanni Di Cola

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Spettacolo, SLC CGIL allarga la partecipazione con un nuovo modello organizzativo

L’area Produzione culturale della SLC CGIL ufficializza il nuovo modello organizzativo volto a raggiungere i mondi dello spettacolo non ancora formalmente regolamentati, quelli per lo più ascrivibili al lavoro non dipendente e “non stanziale” che si espleta in divers...

Cineaudiovisivo: i tamponi siano gratuiti per tutte le figure professionali

    Roma, 30 settembre 2021 Spett.le MINISTERO DELLA CULTURA Direzione Generale Cinema e audiovisivo Dr. Nicola Borrelli Direttore Generale Piazza Santa Croce in Gerusalemme, 9/a - Roma PEC: mbac-dca@mailcert.beniculturali.it Oggetto: interpello del...

Cineaudiovisivo: il verbale d'incontro tra sindacati e associazioni datoriali

Verbale d’incontro ANICA, APA, APE e SLC CGIL, FISTEL CISL, UILCOM UIL In data 28 settembre 2021 si sono riunite le associazioni datoriali del settore cine audiovisivo, Anica, Apa, Ape e le OOSS di settore Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil, con all’ordine del gio...

Bene la capienza delle sale cinematografiche all'80%, ma non basta

  30 Settembre 2021   Spettacolo cinema produzione culturale
  Apprezziamo la decisione di estendere all’80% la capienza di sicurezza anti-contagio nelle sale cinematografiche, basata sulle considerazioni espresse dal CTS. La decisione arriva in tempo perché stanno per arrivare importanti blockbusters, a partire dall’ul...

Lettera unitaria ai ministeri della Cultura e del Lavoro

Roma, 27 settembre 2021 Spett.li Ministero della Cultura Ministero del Lavoro Oggetto: richiesta di inserimento delle professioni dello spettacolo nell’elenco dei lavori gravosi La Commissione istituzionale sui lavori gravosi, nel documento approvato il 16 settem...

Settore Spettacolo: gli elementi irrinunciabili per una riforma strutturale

Roma, 22 settembre 2021 Spett.le MIC c.a On. Ministro Dario Franceschini Dott. Lorenzo Casini - Capo di Gabinetto Componenti Commissioni Cultura di Camera e Senato Riforma del settore spettacolo: richieste unitarie SLC CGIL, FISTEL CISL, UILCOM UIL SLC CGIL FISTE...