8 produzione culturale elab180x180PRODUZIONE CULTURALE

SLC CGIL Territoriali
Settore Produzione Culturale

Roma 1 dicembre 2020

Oggetto: DL 30 novembre 2020 n. 157

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 297 il DL 30 novembre 2020 n. 157.

- ai lavoratori iscritti al Fondo pensioni dello spettacolo, anche intermittenti viene erogato un ulteriore contributo di 1.000 euro.

Per ottenere tale indennità devono avere almeno 30 contributi giornalieri versati dal 1° gennaio 2019 al 30 novembre 2020, da cui deriva un reddito non superiore a 50.000 euro e non devono essere titolari di pensione, né di contratto di lavoro subordinato, diverso da quello intermittente a tempo indeterminato, senza corresponsione dell’indennità di disponibilità.

- La medesima indennità di 1.000 euro viene erogata anche ai lavoratori iscritti al Fondo pensioni dello spettacolo con almeno 7 contributi giornalieri versati dal 1° gennaio 2019 al 30 novembre 2020 da cui derivi un reddito inferiore a 35.000 euro.

- Il requisito di cui all’art. 38 del DL 18, richiesto anche ai sensi dell’art. 84, comma 10 del DL 34, e dell’art. 9 comma 4 del DL 104 si riferisce esclusivamente a contratti di lavoro a tempo indeterminato.

- Le domande per ulteriore indennità di 1.000 euro devono essere presentate entro il 15 dicembre 2020, tramite modello di domanda e modalità definite da INPS.

- Le domande per l’indennità di agosto (DL 104) devono essere presentate entro il 15 dicembre 2020. Il decreto specifica che non c’è più incompatibilità per le date del 15 agosto e per quella del 19 maggio, ma solo una incompatibilità con la presenza di un rapporto di lavoro a tempo indeterminato.

- Per i collaboratori sportivi è prevista una ulteriore indennità di 800 euro per dicembre nelle stesse disposizioni previste dai decreti precedenti. Ai fini dell’erogazione dell’indennità si considerano cessati a causa dell’emergenza da COVID anche tutti i rapporti di collaborazione scaduti alla data del 30/11/2020 e non rinnovati.

- I trattamenti di integrazione salariale sono riconosciuti anche in favore dei lavoratori in forza alla data del 9 novembre 2020 (data di entrata in vigore del DL 9/11 n. 149).

Emanuela Bizi SLC CGIL Prod.Cult.

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Appello del mondo dello Spettacolo

APPELLO DEL MONDO DELLO SPETTACOLO Le lavoratrici e i lavoratori dello spettacolo, storicamente poco tutelati, sono tra quelli che hanno maggiormente subito gli effetti devastanti della pandemia sul lavoro, con un fermo di larga parte del settore che dura ormai da...

Slc-Cgil commenta il messaggio Inps n. 143 del 15 gennaio 2021

Commento messaggio Inps n.143 del 15/01/2021 L’Inps ha aperto una formale procedura per il riesame delle domande respinte relative all’erogazione dell’indennità onnicomprensiva di 1000 euro introdotta dal Decreto Agosto (art.9) i cui criteri sono stati modificati n...

Doppiaggio. Risposta alle associazioni datoriali

  16 Dicembre 2020   doppiaggio
Roma, 15 dicembre 2020 Spett.li ANICA CNA Spett.li Associazioni Intendiamo rispondere con la presente alle Vostre comunicazioni del 14 dicembre u.s. nelle quali entrambe, con diverse motivazioni, rispondevate al nostro comunicato del 10 dicembre u.s. manifestan...

Informazioni FLS e saluti di Emanuela Bizi

SLC CGIL territoriale Settore Produzione Culturale Roma 15 dicembre 2020 Oggetto: ultime e saluti. Anfols ci aveva chiesto di prorogare l’accordo del 4/07/2019 relativo ai tempi determinati. In sede della riunione del 7 dicembre avevamo respinto questa richiest...

Spettacolo. Un testo di legge pericoloso.

Comunicato stampa Slc Cgil Un testo di legge pericoloso che non mantiene ciò che promette Lo hanno chiamato Statuto sociale dei lavori nel settore creativo, dello spettacolo e delle arti performative. È il disegno di legge presentato dall’on. Orfini e dal senator...

Documento Slc-Cgil su misure anti Covid-19 nel cineaudiovisivo.

Il presente documento vuole essere il contributo di SLC-CGIL per l’individuazione delle misure d’urgenza da implementare nell’immediato in fase di emergenza sanitaria da Covid-19 e degli interventi strutturali da attuare post-emergenza per la filiera del cine-audiovi...