6 servizi postali elab180x180SERVIZI POSTALI

Slc Cgil Sicilia, sostenuta dalla struttura nazionale di Slc Cgil, denuncia Poste Italiane all'ispettorato del lavoro regionale poichè l'azienda risulta aver "invitato" i portalettere con contratto a tempo determinato e indeterminato a recarsi al lavoro, proprio nel giorno della Festa della Liberazione dal nazi-fascismo, per recapitare corrispondenza giacente, senza aver preventivamente avvisato nè concordato tale lavoro straordinario/festivo con le organizzazioni sindacali, così come previsto da accordi e contratto nazionale.
 
"E' un atto molto grave, innanzitutto perchè si è chiesto a lavoratori, senza la supervisione dei rispettivi responsabili dei centri di distribuzione, a recarsi al lavoro durante una festività nazionale fondamentale per la nostra democrazia - così dichiara Nicola Di Ceglie, segretario nazionale Slc Cgil.
 
L'accordo sulla riorganizzazione del recapito, dell'8 febbraio 2018, e l'organizzazione del lavoro stesso nonchè degli orari e dei giorni di turnazione previsti dal Ccnl, non prevedono nè lo sfruttamento della precarietà e delle necessità economiche dei lavoratori nè che siano i dipendenti stessi a sopperire alle incapacità organizzative dei responsabili territoriali.
 
"Non è questa la strategia per rilanciare il settore PCL (posta, comunicazione e logistica) della più grande azienda pubblica italiana, che da solo conta 60.000 addetti. Slc Cgil non ha alcuna intenzione di avallare tali scellerati comportamenti - conclude il sindacalista.
0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Poste Italiane: Lettera su scioperi territoriali

  17 Giugno 2019   servizi postali
La scrivente Organizzazione Sindacale rileva un atteggiamento di ostilità aziendale verso le indizioni di sciopero territoriali; in particolare ci riferiamo al tentativo messo in atto dai dirigenti aziendali di impedire al personale di livello Quadro di aderire allo...

Poste: accordo di mobilità, primi devastanti effetti

  14 Giugno 2019   poste italiane servizi postali
In questi giorni si stanno definendo le graduatorie di mobilità volontaria regionale. Molti lavoratori, pur avendo regolarmente inserito la propria richiesta, tuttavia non si trovano in graduatoria per effetto di un accordo scellerato che in maniera indiscriminata pe...

Nexive: comunicato unitario accordo

  7 Giugno 2019   servizi postali
Al termine di un intenso e complesso confronto, siglato, nella giornata di ieri, un accordo finalizzato a rilanciare la capacità di penetrazione di Nexive nel mercato di riferimento attraverso un nuovo modello organizzativo improntato a maggiore flessibilità e duttil...

Poste: accordo politiche attive

  7 Giugno 2019   poste italiane servizi postali
E' stato finalmente sottoscritto, in modo unitario, l’accordo sulle politiche attive delstato finalmente sottoscritto, in modo unitario, l’accordo sulle politiche attive dellavoro, applicativo di quanto convenuto con l’Azienda nel verbale del 30 novembre 2017 ed inqu...

Poste: Comunicato incontro Chief Operating Office

  8 Maggio 2019   poste italiane
Si è svolto il previsto incontro sulle fasi di avanzamento del processo di trasformazione della neo costituita Divisione COO. La comunicazione aziendale ha ripercorso le principali evoluzioni sui Servizi di Back Office e di Assistenza Clienti, fornito approfondimenti...

Poste Italiane: Lavoratori costretti a lavorare il 25 aprile ed il 1° maggio

  3 Maggio 2019   poste italiane
 “Nelle due giornate del 25 aprile e del 1° maggio, Poste Italiane ha “invitato” lavoratori a tempo determinato ed  indeterminato a recarsi a lavoro in una condizione mai verificatasi in precedenza”. Lo denunciano in una nota congiunta il Vic...